AIDS Doenças Infecciosas Epatite C Epatite virale Giugno 2016 PEP - Profilassi post esposizione - È un'emergenza medica! Sesso Sesso orale e fatti Sesso orale Qual è il rischio? Sessualità Papilloma virus umano

L'Assemblea Mondiale della Sanità adotta strategie per affrontare le epidemie di AIDS, epatite virale e infezioni sessualmente trasmissibili

OMS assemblaggio 06-2016Gli Stati membri 194 che hanno partecipato alla sessantanovesima Assemblea mondiale della sanità, che governa l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), a fine maggio / 2016 hanno approvato all'unanimità l'adozione delle strategie globali del settore sanitario per la gestione di HIV, epatite virale e malattie sessualmente trasmesse (STI) entro l'anno 2021.

Sollecitando l'Organizzazione Mondiale della Sanità delle Nazioni Associa a approvare la prima delle strategia di epatite virale, l'Alleanza Mondiale delle epatiti prevede che più di 7 milioni di vite possono essere salvate se i governi prendono misure per eliminare l'epatite virale.

La strategia include obiettivi che mirano ad espandere il trattamento per 80% di persone che convivono con virus dell'epatite B o C e ridurre il numero di decessi in 65% da 2030. Le misure di prevenzione raccomandate includono la vaccinazione infantile contro il virus dell'epatite B, il test delle donazioni di sangue e l'uso sicuro e sicuro delle siringhe per iniezione.

"L'adozione della strategia contro l'epatite virale Che segna il primo passo per eliminare questa malattia, che colpisce 400 milioni di persone in tutto il mondo, "Rachel Peck, CEO del World Hepatitis Alliance (WHA) (Alleanza Mondiale delle epatite in traduzione libera), ha dichiarato in una comunicato stampa".

"Se i governi rimangono impegnati, vedremo l'eliminazione di una delle più grandi minacce per la salute a livello globale all'interno delle nostre vite".

"Ridurre i tassi di mortalità non significa solo una riduzione del costo personale dell'epatite virale, ma significa anche ridurre i costi finanziari dei sistemi sanitari che non dovrebbero più occuparsi di un numero significativo di persone che soffrono dei risultati del trattamento dell'epatite virale ", ha aggiunto. (Nota del redattore Soropositivo.Org: Quando ho letto questa dichiarazione quando appare una "nuova volontà di combattere una malattia, e, francamente, non so per certo, ed è importante che un giorno sapevamo se il" mobile che trasporta queste risoluzioni " sono più interessato a salvare vite umane o a salvare "un po 'di soldi" ... Non riesco mai a raggiungere una conclusione. E tu, chi mi legge: cosa ne pensi?

Ma c'è ancora molto da fare, visto che solo i paesi 36 avevano piani nazionali per combattere l'epatite virale stabilita e altri 33 (l'era cristica) avevano piani per sviluppare queste strategie per iniziare a partire da febbraio di 2016, secondo WHA.

Tre progetti di strategie disponibili online:

.

me
Questo sono io, dopo ventidue anni di vita con l'HIV o l'AIDS, non ho nemmeno importomais con una differenza. Ma esiste

del traduttore Nota: I testi con più di venti pagine del "A4" standard, che impedisce la traduzione e anche la redazione e pubblicazione, a causa di due cose: o genererebbe un lungo post in modo tale che sarebbe insopportabile per leggere, o qualcosa che potrebbe essere diviso in "capitoli" e, purtroppo, i motori di ricerca, in modo intelligente (...) non sono in grado di discernere quali sono i capitoli e mostrare i suoi risultati solo la prima pagina del "storia" o tutti i risultati nello stesso SERP (Search Engine Results Page) in ordine cronologico e tale mancanza potrebbe portare a maggiori fraintendimenti che comprensione e quindi non sarà tradotta a meno che non si desideri farlo pro-bono. In questo caso, fare clic qui.

"Questo è un importante traguardo per tre strategie sono completamente allineati nel loro desiderio di sostenere il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS), che comprendono gli obiettivi per porre fine alla epidemia di HIV come una minaccia per la salute pubblica in 2030 e la lotta contro l'epatite virale e altre malattie trasmissibili ", secondo il Notizie dal blog della International AIDS Society.

Mentre gli Stati membri hanno adottato tre strategie distinte, che mirano a facilitare una maggiore integrazione tra queste aree sanitarie, che condividono le stesse rotte di trasmissione, molte persone sono anche più di due di loro co-infette.

"I legami tra HIV e malattie sessualmente trasmissibili sono stati a lungo riconosciuti su queste articolazioni, soprattutto per uomini e ragazzi, e forniscono una piattaforma per coinvolgere gli uomini come destinatari di servizi di salute sessuale", secondo IAS. L'approccio incentrato sulle persone verso tutte e tre le malattie garantirà una maggiore accettazione e accessibilità ed è imperativo che l'approccio che assicura la manutenzione permanente e continua promuova e incoraggi comportamenti di ricerca della salute in generale e nel campo della malattie sessualmente trasmissibili, che generano timidezza per quanto riguarda la ricerca di un trattamento ".

Come aree di interesse, le strategie enfatizzano il rafforzamento dei sistemi sanitari locali e l'assistenza sanitaria della forza lavoro, integrando i servizi di consegna, combattendo lo stigma e la discriminazione, controllando i prezzi dei farmaci (specialmente per l'epatite C) e un maggiore coinvolgimento delle popolazioni più colpite, inclusi uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, persone che fanno uso di droghe, transessuali e prostitute.

categoria: Il trattamento dell'HIV

Pubblicato giovedì, 09 2016 giugno 00: 00

Scritto per HIVandHepatitis.com

Tradotto Claudio Souza Originale in Assemblea Mondiale della Sanità adotta strategie per l'HIV, epatite virale, e malattie sessualmente trasmissibili

Recensione di Mara Macedo

10/10/2020

Nota del redattore: parlo con persone in tutto il Whats App di tutti gli Stati e, nel sud-est, lo stato di campione di Rio de Janeiro (un qualcosa di menzione d'onore) a rivendicazioni riguardanti la disumanizzazione dei pazienti per la cura (anche in "CTA ", Dove, si presume (almeno suppongo) che i lavoratori di questi luoghi (Non ho intenzione di nominarli professionisti della salute mentre sto ricevendo lamentele, specialmente quelle di _acolhimento_ _frio_ e o _desumano_) Dovrebbero ricevere un trattamento per offrire ospitalità, la pace e la rassicurazione e hanno visto tutti i tipi di reclami, come medici (sic) che non sanno ciò che è PEP (!!!), assistenti indifferente e senza la capacità empatica di ricevere persone naturalmente vulnerabili paura, a volte davvero terrorizzata quando queste persone (esseri umani che non possono ricevere, in nessuna ipotesi trattamenti crudeli, inumani o degradanti), Si sentono quando si rendono conto che possono (e talvolta nemmeno lì il rischio, ma Desgovernos e "Press" non fanno nulla, con l'onorevole eccezione di MTV, per illuminare le persone per quanto riguarda l'AIDS, infezione da HIV, epatite virale ma promuovere un "OBA-OBA" -che non ha nulla a che fare con la Sargentelli- dove c'è vero incentivo al sesso precoce (io non sono un moralista, lontano da esso) senza responsabilità, la cura o precauzioni. c'è molto lasciato a "guardare il Open TV ( SIC) "perché non offre nulla che educa o gestisce le persone con le nozioni di cittadinanza e di autostima -Forse una sola conclusione, il piano è esattamente questo e mi suggerisce, come una scintilla per iniziare il fuoco, revisione e rivedere le concessioni e, in alcuni casi, spegnere LAS- che ha portato le ragazze 12 anni per diventare "madri", ecc Lo stesso vale, modo deplorevole nelle regioni del Nord e nord-orientali.

L'editor di nuovo: ho saputo per qualche tempo che un enorme numero di DJ che sono stato DJ sono morti, vittima dell'AIDS e delle sue complicazioni, o vivo come me, che fondamentalmente somministrano ossigeno in un sottomarino affondato ... . 🙁 🙁 🙁

Tradotto da Claudio Souza in originale Assemblea Mondiale della Sanità adotta strategie per l'HIV, epatite virale, e malattie sessualmente trasmissibili

Recensione di Mara Macedo

10/10/2020

Fonti

L'Organizzazione Mondiale della Sanità. Progetto di strategia per il settore sanitario globale sull'HIV, 2016-2021.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità. Progetto di strategia per il settore sanitario globale sull'epatite virale, 2016-2021.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità. Progetto di strategia per il settore sanitario globale sulle infezioni a trasmissione sessuale, 2016-2021.

International AIDS Society. Adozione di strategie del settore sanitario globale per l'HIV, l'epatite virale e le infezioni trasmesse sessualmente. Blog IAS. 1 giugno 2016.

World Hepatitis Alliance. Governi in pista per eliminare l'epatite virale fino a 2030. Comunicato stampa. 28 maggio 2016.

World Hepatitis Alliance. 7.1 milioni di vite da salvare se i governi accettano di eliminare il killer globale. Comunicato stampa. 24 maggio 2016.

Se hai bisogno di parlare e non riesci a trovare me o Beto Volpe, questa è un'opzione molto più equilibrata, Beto, puoi anche inviare il tuo messaggio. Forse posso prendere un po 'di tempo. Controllo i messaggi a mezzogiorno, poco dopo, in effetti, alle 20:00.
Sta diventando sempre più difficile per me, tutta questa faccenda, scrivere.
E finisco per aver bisogno di un intervallo tra un paragrafo e l'altro.

Ma assicurati di una cosa che ho imparato:

Tempo e pazienza risolvono praticamente tutto!
----------------------------



Vita privata Quando invii questo messaggio, è implicito che hai letto e accettato le nostre politiche sulla privacy e sulla gestione dei dati [/ accettazione]

Letture consigliate su questo blog

Suggerimenti di lettura

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

Hai bisogno di chattare? Cerco di essere qui al momento in cui ho mostrato. Se non rispondo, era perché non potevo. Una cosa di cui puoi essere sicuro. Finisco sempre per rispondere
%d Bloggers come questo: