Ottenere l'HIV nonostante la PrEP è molto più fattibile!

HIV nonostante la PrEP Puoi comunque contrarre l'HIV!

Infezioni di HIV nonostante il PREP è qualcosa che non lascia mai il mio radar personale.

L'HIV nonostante la PrEP è fattibile

HIV nonostante la PrEP Sono una persona che vive con l'HIV e ha un “blogo” dagli anni “palla-palla” (zia Irene mi ha insegnato questa frase! Quanto mi manca….) Se qualcuno non è d'accordo sul fatto che sono un opinionista in termini di HIV /AIDS, Mi piacerebbe sentire le discussioni di qualcuno! Dall'emergere di PrEP come ipotesi sono sempre rimasto "riservato" al riguardo. Vedi bene! Questo non è per (pre) concetti. In realtà, questo è perché c'è un rischio! Ricordo un po 'di tempo fa, è vero, dove si diceva che non si poteva, e tanto meno provare a giustificare, in nome della "visione più ampia", che una persona che entrava in uno studio sui vaccini contro l'HIV Incerta sul fatto che avesse ottenuto un vaccino o un placebo, rientrò nel mondo e si comportò come se fosse invulnerabile all'infezione da HIV!

Tuttavia, in questo "momento", quello che vedo di più è questo tacito consiglio!

Sarà il tuo Taffarel

Prendi PrEP, trance da morire e vai piano (...) prendi PrEP.

Ma potrebbe esserci un'infezione da HIV nonostante la PrEP. È già successo E non è stata un'occasione isolata e solitaria. Non è lo scudo di Botafogo.

E ho pensato, per sempre, di tradurre questo testo e di metterlo qui il 1 ° dicembre, perché è molto più importante ora, più che mai, stimolare l'uso di condom. Usa PrEP, sì, ma come secondo livello di protezione! Leggilo! Comunque e per favore il testo

Infezione da HIV nonostante la PrEP: sei cose che devi sapere!

Un caso di studio completo ha rivelato la probabile acquisizione dell'HIV da parte di un omosessuale 43 di Toronto che ha aderito alla profilassi pre-esposizione (PrEP). ilpresentato a CROI 2016 in febbraio 25, questo è il primo caso documentato di "errore PrEP" e incoraggia molte discussioni scientifiche e comunitarie. “PrEP funziona quando somministrato. Molto raramente, PrEP con FTC / TDF [emtricitabina / tenofovir, Truvada] potrebbe non fornire una protezione completa contro i virus multiresistenti rari. " ha detto il ricercatore Robert Grant su PrEP e prevenzione dell'HIV in un'intervista con il BETA. “Se ciò accade, il trattamento per l'HIV è molto efficace e prolunga vida a livelli normali e rende le persone meno contagiose ”.

Sì, c'è vita con l'HIV! Ma ...

Io, Claudio, sento che funziona così: prendi la medicina per impedirti di contrarre la malattia, ma se la prendi, continua a prendere medicine simili che vanno bene! Ho l'HIV molto vicino a 1 / 4 di un secolo, e prendendo medicine ho sofferto di una serie di complicazioni, e una di queste è la neuropatia periferica che, con le mie mani, ha fatto questo:
HIV nonostante la PrEP

Prendo antiretrovirali con aderenza draconiana. Sono già tornato da Santos a Sampa perché avevo dimenticato la medicina e non avevo accettato l'idea di perdere una dose. Chi ama se ne frega. Chi ama, se ne prende cura

Perché la PrEP non ha prevenuto l'infezione da HIV in questa persona? Una domanda che non sta zitta !!!!!

Non sorprende che membri della comunità, educatori e operatori sanitari abbiano molte domande e preoccupazioni quando sentono parlare di questo caso particolare. Descriveremo in dettaglio le informazioni per rispondere ad alcune delle principali domande che probabilmente sentiremo dalle persone che fanno parte della PrEP, considerando di usare la PrEP o convivere con l'HIV.

Perché la PrEP non ha prevenuto l'infezione da HIV in questa persona?

PrEP non ha impedito l'infezione in questo caso perché la persona era esposta a un ceppo di HIV che è diventato resistente a vari farmaci antiretrovirali. In questi casi, direi, PrEP fallirà sempre! Cosa dire alla persona che ha creduto nella PrEP? Una richiesta di scuse? Tu, che non hai l'HIV, ti sentiresti felice in questo scenario? Questi farmaci includevano (ma non si limitavano a) tenofovir ed emtricitabina, i due antiretrovirali a Truvada, che è attualmente l'unico regime PrEP approvato dagli Stati Uniti. E io, Claudio, chiedo ... diciamo, un ceppo virale a cui è stato esposto, perché è imparentato in modo non protetto con qualcuno che ha questo ceppo e ovviamente non si preoccupa dei preservativi, non ti fa pensare che in un certo senso o un altro, la tensione è "là fuori" bolando e carambolando? Vedi, è già dimostrato che è possibile contrarre l'HIV nonostante la PrEP, anche in questo testo, dopo la sua cessazione, ad altri collegamenti che trattano lo stesso argomento. Quale?

questo: L'HIV È GIÀ STATO TRASMESSO Nonostante la PrEP

Un viaggio di mille miglia inizia con un semplice passo
Lao Tzu

Tra due anni avremo un vaccino e una cura per "la sindrome"!
Ronald Reagan su 1984
Si stima che ben al di sotto dell'1% delle persone che vivono con l'HIV siano resistenti a questi due farmaci; ancora meno hanno a carica virale rilevabile. Anche se una persona avesse questo raro ceppo, se la sua carica virale fosse inosservabile, sarebbe estremamente improbabile - al limite impossibile, secondo la ricerca - che potesse trasmettere il virus a chiunque. E nonostante ciò, ci sono stati contagi dell'HIV nonostante la PrEP

Bene, diverse volte siamo stati confortati da questa parola: "Impossibile". Tuttavia, l'impossibile si materializza anche!

E rinforzo: l'impossibile è già accaduto, o non avrei questo testo da tradurre! Semplice come quello!

PrEP come secondo livello di protezione

Tuttavia. sebbene possa accadere ovunque, senza accorgersene, PrEP è ancora insistito. E PrEP non è male. È un ottimo secondo livello di protezione! Tuttavia, sulla base di questo nuovo caso, è ormai noto che un'adesione coerente alla PrEP potrebbe non essere sufficiente per proteggere le persone dall'esposizione a quel particolare ceppo dell'HIV. Questo significa che PrEP non è efficace come si pensava in precedenza? No, PrEP è ancora efficace come pensavamo. È molto efficace.

Il punto $$$

Eppure, intendo, c'era contagio! E non vedo il punto buono nell'adottare la PrEP di massa senza preservativo! Medici ed educatori con conoscenze sull'HIV usano spesso una stima "efficace al 99%" quando spiegano come funziona PrEP. Gli esperti sapevano che, man mano che l'implementazione del PrEP si espande, può essere una visione, poiché i bugiardi vedono "valori anomali". Pertanto, si applica ancora la cifra del 99%. Ancora una volta, si ritiene che meno dell'1% delle persone che vivono con l'HIV sia portatore di questo raro ceppo e che solo un sottoinsieme abbia probabilmente una carica virale rilevabile. Se queste mutazioni resistenti ai farmaci fossero facili da trasmettere, probabilmente ci sarebbero molte più persone che si dimostrano positive all'HIV con loro, ma non lo fecero.

Mai prima d'ora nella storia ...

Ci sono circa 40.000 individui che usano PrEP negli Stati Uniti e questo tipo di trasmissione non è mai stato visto prima. Aora è stato visto! Ora che quella persona ha l'HIV, il trattamento per l'HIV funzionerà per lui? Secondo lo studio, sì. La persona è stata prescritta rapidamente per il trattamento dell'HIV e ha raggiunto una carica virale non rilevabile meno di un mese dopo la diagnosi dell'HIV. Inizialmente, il livello di resistenza ai farmaci per l'HIV dell'uomo era sconosciuto; pertanto, quando gli fu diagnosticato per la prima volta, i medici mantennero la sua prescrizione di tenofovir / emtricitabina e aggiunsero altri due antiretrovirali attivi - raltegravir (Isentress) e ritonavir (Norvir) - potenziato con darunavir (Prezista) - Questo per dire che dovrebbero essere acquistati altri due farmaci per formare un regime di trattamento completo per le persone che non hanno l'HIV !!! ($$$$$$$$$$$$$) Dopo che i test hanno rivelato che il suo ceppo di HIV aveva sviluppato almeno un certo livello di resistenza a vari farmaci per l'HIV in varie classi (compresi gli inibitori dell'integrasi), è passato a un regime più insolito: dolutegravir (Tivicay), darunavir / cobicistat (Prezcobix) e rilpivirina (Edurant). Nelle 12 settimane dall'inizio del suo nuovo regime, la carica virale dell'HIV negli uomini è rimasta non rilevabile.
Potrebbe non essere REAGENTE
Ci sono modi per le persone con HIV di scoprire se la PrEP non funzionerebbe per i loro partner, a causa della possibilità che abbiano questo tipo di virus resistente? Quando alle persone viene recentemente diagnosticata l'HIV, gli operatori sanitari devono eseguire un test di resistenza genotipica (genotipizzazione) ($$$$$ Non così in Brasile $$$$$) per assicurarsi che non prescrivano antiretrovirali a cui la persona è già resistente. Questo test rivelerebbe se la persona ha resistenza a tenofovir / emtricitabina. Ecco le basi del test in vivo Ma ricorda, questa resistenza è rara. Commentando qui sta piovendo sul bagnato (...) Se le persone con HIV hanno questa tensione, hanno maggiori probabilità di farlo (probabilmente, di nuovo casualità) il medico ti ha già informato. Anche se hanno questo ceppo, possono eliminare quasi ogni rischio di trasmissione dell'HIV a qualsiasi partner negativo, con o senza PrEP, aderendo ai farmaci per l'HIV e mantenendo una carica virale non rilevabile. Ma sappiamo che è estremamente improbabile che le persone che aderiscono ai farmaci per l'HIV diventino resistenti a loro.
Altri tipi di profilassi pre-esposizione possono bloccare questo tipo di virus resistente?
Attualmente sono in fase di studio numerosi tipi di PrEP, ad esempio PrEP che utilizza diversi farmaci (come maraviroc [Selzentry, Celsentri]), nonché diverse modalità di somministrazione, come gel e iniettabili. È difficile dire a questo punto se queste nuove forme offriranno un'adeguata protezione contro questo raro ceppo o contro altri che sono resistenti ai farmaci o alle classi di farmaci usati per queste specifiche forme di PrEP. Vuoi saperne di più, fai clic sui link qui sotto e vedi che non scrivo senza una base!
  1. PrEP in Scozia: alcuni abbandoni e alcune contaminazioni
  2. L'amore immunizza?
  3. Test HIV, i fatti!
  4. Cosa ti fa l'HIV - Vale la pena rischiare?
  5. Viral Load, a cosa servono i test?
  6. Carico virale non rilevabile, una guida per persone sieronegative.
  7. Carico virale non rilevabile dal risultato non reagente?
  8. CD4 Il conteggio e l'importanza di questo nel successo di ART!
  9. Il semplice fatto di avere l'HIV è un fattore di ictus ed embolia polmonare.
  10. Un po 'di più sull'HIV e l'ictus
  11. Fobia dell'HIV! E scommetteresti ancora su PrEP?
  12. Ritorno di una "malattia controllata", sifilide!
  13. I tossicodipendenti chimici hanno già troppe complicazioni
  14. È bello poter invecchiare con l'HIV. ma senza di lui è ancora meglio!
  15. E vedi, l'aspettativa di vita di una persona con HIV può sorprendere
  16. HIV e deficit cognitivo
  17. HIV e complicanze neurologiche
  18. Dolore cronico e HIV
Dove posso vedere la ricerca effettiva relativa a questo caso? È possibile guardare la presentazione del case study presso CROI 2016 tramite webcast archiviato.
Tradotto da Claudio Suza sul sito 29 di novembre 2019 Il Corpo
Damon L. Jacobs è un terapista specializzato in matrimonio e famiglia con sede a New York e specialista in prevenzione dell'HIV e fondatore di un gruppo di 13.000 membri di Facebook "PrEP Facts: ripensare la prevenzione dell'HIV e il sesso". Segui Damon su Twitter: @DamonLJacobs. _ Myles Helfand è il direttore editoriale di TheBody.com e TheBodyPRO.com. Segui Myles su Twitter: @MylesatTheBody. _ Tag: CROI (Conferenza sui retrovirus e le infezioni opportunistiche), Copertura della conferenza, Uomini che fanno sesso con uomini
Segnala
Accesso PrEP

L'accesso ai PrEP minorenni è limitato e addirittura impossibile!

16 agosto 2019

PREPTale assoluta necessità. Avevo un progetto per creare una ONG (e non volevo essere un "ongueiro") (è stato un ottimo momento per farlo andare dritto al silenzio).

E li limitano laddove il rischio è ancora maggiore e la prevenzione è maggiormente necessaria.

In che misura anche le politiche esistenti sull'età del consenso per i servizi di salute riproduttiva sessuale (SSER) incidono sull'accesso alla PrEP?

Ricordo e ho discusso quasi venti anni fa con uno dei valutatori del Imprenditori sociali di Ashoka quella gravidanza adolescenziale, il diritto al lavoro e AIDS comunicato intrinsecamente!

Il vecchio progetto non può mai essere realizzato perché ovviamente sono uno stupido!

Ma durante la settimana pesante ho passato più valutazioni nel vida che nel resto della mia vita, ho detto:

Ogni gravidanza catastrofica, per non perdere il "bavaglio" del giorno, ho visto almeno una possibile esposizione a HIV, una potenziale espulsione da casa e l'evasione delle garanzie offerte in cambio della "prova dell'amore" sono state un passo avanti, insieme al rischio di contrarre l'HIV.

È un dato di fatto, e lo so, perché ho incontrato una coppia che ha attraversato questo e c'era la necessità di un "matrimonio frettoloso con" Atterraggio di emergenza cicogna "!

La verità è che non è solo la gravidanza e il rischio dieci volte più elevato di una donna, a causa di "contorni morfologici", il "ragazzo", in realtà un altro "bambino che fa il bambino" esposto all'infezione da HIV.

E questo è un fattore complicante, ti mostrerò qualcosa sui risultati dell'analisi.

Nessun minorenne

Come detto sopra, non c'erano accessi minori al nostro blog. Qui, per me come editore, questo è negativo e positivo! Non mi piace essere guardato; ma non devo preoccuparmi di altri fattori, come l'accesso per i bambini con 12, e in altre recensioni non ho, a mia conoscenza, l'accesso per i bambini con 18. E d'altra parte, una tristezza! Se una persona per questo motivo

Non è solo mio! È anche tuo, se vieni qui più di una volta alla settimana.

Questo accesso, eluso da algoritmi molto sofisticati, impedisce agli adolescenti (bambini che possono fare biologicamente altri bambini) di ignorare!

Ilarie non ha dato un indizio in Plaza Wagon, giusto?

E '. Oggi, conoscendomi meglio, vedo che in realtà stavo trascinando dieci camion intorno a lei. A quel tempo, visceralmente inaccessibile

E non venire da me con questa storia che il sesso e la sessualità sono e dovrebbero essere questioni da affrontare a casa perché, allo sciocco qui, è stato consigliato di passare "merda di pollo" sul suo pene, lo scroto e l'inguine mi farebbero I peni pubici diventano più grandi, migliori e più veloci!

Bene! Ero lì, 11 anni, la merda di pollo in mano, sul punto di fare il passo disastroso quando il disgusto, e nient'altro, mi ha fermato! Non farlo, non funziona! E so che non funziona perché la palla è stata passata a me e ad un amico e ovviamente non funzionerebbe mai !!!

Questo è un esempio A parte le sciocchezze, ho avuto la parotite all'26 e stavo lavorando quando ho provato un dolore diverso e ho chiesto a Dona Andrea di lasciarmi andare a casa perché non stavo bene.

Dona Maria Andrea G. ha, o non ho, non so, molti difetti, e uno di questi era credere che “ila, ila ilariê pom! Pom! Pom! Ero indizio!

La sessualità dei nostri genitori ci prende, vero?

Ma andò con lei in macchina dal suo dottore e lui disse

MUMPS

Mi ha portato a casa e ,. Vicino a casa e ho giocato con lei:

Vado a "dare presto oggi"!

Non mi ha nemmeno permesso di uscire dalla macchina e ha detto!

Sei davvero pazzo !!!

Dai un'occhiata ! Se lo fai, la tua vita da uomo finisce oggi.

E mi ha spiegato quello che nessuno mi ha detto prima!

Questo non è l'unico ma quello. E vedi, chi conosce il problema della parotite lo sa, e molto bene, dove stavo andando !!!

Ho dovuto imparare, in vista e in vista, cos'è la sifilide e anche che la donna, il più delle volte, non può immaginare di averla. Sai cosa è noioso?

La noiosa è pediculosi pubica, che probabilmente pochi di voi conoscono per nome.

Guarda te e tuo fratello o tua sorella e prova a parlare della vita sessuale dei tuoi genitori.

Tu e lei, o tu e lui, o tu e tu impiccerai.

Tutti, in generale, impazziamo quando si tratta di parlare di sesso, anche quando stiamo facendo l'amore, che a Rio e gennaio dice "Climb", a Sampa dice "fai sesso e, per favore, portami le tue linee tipiche , addensiamo il brodo.

E vedi Ero con una ragazza, una donna, un primo appuntamento, volevo qualcosa, non mi piace molto e l'ho condotta secondo i miei interessi e lei mi ha detto, dopo che "shag" o "Transa" mi hanno detto che pensava, quando guidato a uno, diciamo che era ... non dire nulla, ho anche preso 😉:

"GUARDA COSA VOGLIAMO FARE."

Non era un grosso problema e non aveva nemmeno il colore del nero e ... putz ... aveva più ore di letto che avvoltoio volante !!! .... Quanto pudicismo in una ragazza .... !!!!! 😉

Che tu lo sappia, ripetendomi o no, non l'ha fatto, l'ha fatto, ha fatto molto, e ha fatto molto bene, bene, bene e con una destrezza ampia, ampia e notevole!

Ero 20! Puoi provare a giudicarmi, non osare, perché il "Inverso traumatizzato" ti mostrerò il contesto di questo, maschio o femmina, "guadagni qualcosa dall'esistenza di queste ragazze, in questa sofferenza e anch'io avevo vent'anni" e Fabio no, puoi scommetterci qualunque cosa tu voglia, non aveva niente da fare con esso!

Tutto questo in tre letture è per te per capire che l'educazione sessuale e la PrEP devono essere disponibili anche per i minori!

L'accesso alla profilassi pre-esposizione (PrEP) per i giovani a rischio di HIV rimane limitato a causa delle leggi e delle politiche di consenso relative all'età, rivela una revisione globale.

Pubblicati sulla rivista dell'International AIDS Society (JIAS), i ricercatori hanno esaminato le leggi e le politiche nazionali esistenti in materia di accesso al servizio SRH che possono anche avere un impatto sull'accesso alla profilassi pre-esposizione per i giovani con 25.

I giovani, e in particolare i giovani che sono membri di popolazioni chiave colpite come le prostitute, gli uomini che fanno sesso con uomini, le persone che fanno uso di droghe, sono tra i gruppi più a rischio per l'acquisizione dell'HIV a livello globale. Questo è il risultato di una convergenza di vari fattori psicologici, sociali e strutturali associati a questo momento nel suo sviluppo.

La maggior parte degli interventi di prevenzione dell'HIV per questo gruppo si concentra sul cambiamento di comportamento, come la promozione dell'uso dell'HIV. condomo affrontare i driver strutturali, come nei programmi di protezione sociale.

Il testo continua dopo il sondaggio. Per favore, rispondi!

[ID totalpoll = "150105 ″]

Grazie

Salute e adolescenza sessuali e riproduttive: una sfida "Quelle"!

Il PReP Quindi ...

PrEP e minori. Non raggiungibile o di difficile accesso

Lo sai Wolverine 3 è stato bandito per i minori

Questi hanno avuto vari successi e sono contestati dalle leggi sul consenso per i servizi SSR (Salute sessuale e riproduttiva).

La ricerca del consenso dei genitori per questi servizi è stata identificata come a grande barriera alla portata di questo gruppo.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la PrEP per tutte le popolazioni a rischio senza limiti di età. Tuttavia, poiché molti paesi si avvicinano all'approvazione regolamentare della PrEP, non è stata data sufficiente considerazione ai giovani "minorenni" e al modo in cui le politiche esistenti possono limitare il loro accesso indipendente alla PrEP.

I ricercatori hanno esaminato un campione di paesi 15 con bassa e alta incidenza di HIV. I paesi occidentali sono stati inclusi per esplorare in che modo i paesi con un'incidenza relativamente bassa dell'HIV tra gli adolescenti ma con infrastrutture sanitarie ben equipaggiate possono affrontare l'accesso alla PrEP tra gli adolescenti.

Le leggi e le politiche che hanno esaminato includevano l'età del consenso ai rapporti sessuali, alle cure mediche, ai contraccettivi e ai test per l'HIV. I paesi potrebbero essere inclusi se disponessero di studi preparatori o PrEP disponibili per la distribuzione e se le informazioni sugli orientamenti PrEP fossero disponibili al pubblico.

Alla fine, hanno riesaminato le politiche di Australia, Brasile, Etiopia, Francia, India, Indonesia, Kenya, Mozambico, Nigeria, Sudafrica, Tanzania, Tailandia, Uganda Ucraina e Regno Unito.

In tutte le aree geografiche, i risultati per l'età del consenso sessuale variavano, ma circa la metà (47%) che proibiva il sesso per meno di 18 anni in Indonesia, le leggi sul consenso differivano tra i sessi. Ciò evidenzia un'ovvia sfida per gli operatori sanitari e i giovani che desiderano discutere di PrEP prima di trasformare 18.

Il candidato e il presidente pensano allo stesso modo che non gli importava, il suo problema!

PrEP e Francia! Giochiamo di nuovo alla Marsigliese !!!

Inoltre, le leggi in sette paesi (% 47) non specificavano un'età di consenso per le cure mediche o non erano chiari sull'età. La Francia è l'unico paese a includere esplicitamente la PrEP come parte delle cure mediche, ma la sua legge richiede il consenso dei genitori per le cure mediche per le persone sotto 18. Nella loro discussione, gli autori osservano che la PrEP è ancora spesso considerata un trattamento medico, dove ora dovrebbe essere considerata un intervento biomedico. Ciò darebbe chiarezza agli operatori sanitari su come possono discutere questo strumento con potenziali pazienti.

Solo sei (40%) hanno leggi specifiche che affrontano il consenso degli adolescenti e l'accesso alla contraccezione, nonostante tutti i paesi, inclusa la documentazione sul loro uso per la pianificazione familiare e la salute riproduttiva sessuale. Ancora una volta, questi sono variati, con l'Ucraina che ha richiesto il consenso di un tutore per questi servizi per i minori di 18 anni. In Indonesia, i servizi contraccettivi sono forniti solo a coloro che sono sposati.

Consenso dei genitori per PrEP. Immagina questo in Brasile!

Anche se tutti i paesi avevano leggi o linee guida sull'età del consenso per i test HIV, i limiti di età andavano da 12 a 18 anni. Dei paesi con limiti di età, cinque paesi (42%) richiedono che le persone abbiano 18 anni o più di consenso per il test dell'HIV, mentre quattro paesi (33%) richiedono che quelli sotto 18 non siano sposati. , incinta o un genitore di avere il consenso dei genitori per un test HIV.

Linee guida PrEP nazionali in dieci paesi (66%) per assistere i fornitori di assistenza ai pazienti. Di questi, sei paesi (60%) includono specifiche per le persone di età inferiore a 18. Queste specifiche vanno da specifiche (possono essere fornite a tutti quelli su 14), a vaghe (chiunque sia a rischio). Ma, come hanno notato gli autori nella loro discussione, gli operatori sanitari potrebbero non sentirsi ancora sicuri di suggerire o fornire PrEP agli adolescenti.

"L'accesso degli adolescenti alla PrEP dipende da una serie di fattori esterni, tra cui il consenso e il coinvolgimento dei genitori, la riservatezza e l'accesso ai fornitori di assistenza sanitaria che sono competenti e addestrati a prescrivere la PrEP", hanno spiegato gli autori nella loro discussione. .

"Anche nei paesi in cui gli adolescenti possono concordare autonomamente con la PrEP, i fornitori possono essere riluttanti a prescrivere a causa di preoccupazioni sull'adesione ai farmaci, la capacità di comprendere i rischi e i benefici della PrEP e la compensazione del rischio."

Indipendentemente dalle sfide, PrEP offre un'opportunità unica per contenere nuove infezioni da HIV in questo gruppo. I responsabili politici dovrebbero lavorare con i giovani per affrontare adeguatamente gli ostacoli alla PrEP e ad altri servizi SRH per migliorare i risultati sanitari.

Tradotto da Claudio Souza dall'originale in Politiche e leggi relative all'età limitano l'accesso alla PrEP dove è maggiormente necessario. Scritto da Scritto da Caitlin Mahon, usando riferimenti in JIAS Tra 23 e 25 Agosto 2019 - Sto diventando sempre più lento.

Segnala

Il peggior sintomo dell'HIV è il pregiudizio

Il peggior sintomo di HIV è, infatti, un pregiudizio. Comincio con un dettaglio, i miei amici (“…”). Una di queste persone, qualcuno che un tempo amavo da padre, ha dimostrato in molti modi, quasi alla lettera, di vergognarsi della mia condizione. Esagerazione? Non lo so! Ma questo amico conosce molte persone che potrebbero o non potrebbero avere alcun interesse nel mio lavoro e, con il loro status sociale e il loro potere d'acquisto, danno un po 'di aiuto con la pubblicità. Quindi, questo mio amico, con mille diavoli, afferma che agli imprenditori non piace conoscere le malattie, perché queste cose, le malattie, rappresentano fallimenti! E dico che è * u ** que-m & - *** iu! E così, ribadisco:

Il peggior sintomo dell'HIV è il pregiudizio

Perché ti uccide a poco a poco, con un sorriso sul volto. E, per quanto brutto e doloroso possa essere, per quanto dannoso possa essere il fatto, Il peggior sintomo dell'HIV è il pregiudizio, il dannato pregiudizio, perché porta inevitabilmente alla morte sociale! Il fatto è che ci sono strane piccole creature che negano l'esistenza dei fatti la banalizzazione dell'AIDS
Peggior sintomo dell'HIV

Un semplice virus

E guarda i consigli e le regole di condotta che offre! E ha sottolineato che 1 / 3 dei brasiliani si rifiuta di lavorare a fianco di una persona con HIV o AIDS. Tuttavia, eppure, niente è peggio di una donna che non riesce a sentire di no! ” E vedi, donna, che ti piaccia leggere questo o no, sai che molti di voi sostengono tutto per amore! E guarda, lo so! ma "Il NO"! Porexample, il caso in cui la "ballerina del vecchio Louvre (non era il museo)" ha rotto un posacenere di vetro sulla testa di un DJ !!! Il suo crimine? Che cosa ha fatto Ricordo Chicao che gli chiedeva: che cosa hai fatto? - E il mio insegnante nell'arte della sonolastia ha risposto: - "Questo è quello che non ho fatto Chicão"!

Il peggior sintomo dell'HIV è il pregiudizio

Ho avuto l'AIDS?

Questa è la faccia

Mi hai chiesto dei sintomi dell'HIV. Questi sono i sintomi di un virus. Potresti essere strano, ma è tutto. Vedi, in portoghese sarebbe * Human Immunodeficiency Virus *.

Ma, dai, prova a rispondere a questa domanda ricorrente!

Più avanti inserirò alcuni altri link per farvi comprendere ad esempio il ciclo di vida HIV.

E mettilo nelle tue piccole teste Il test SUS è affidabile

Quindi, capirai cos'è l'infezione da HIV, che è una specie di malattia, un virus e quello AIDS è piuttosto un altro, un insieme di sintomi e segni.

Sintomi e segni e la manifestazione di malattie opportunistiche, dove una dannata influenza non è benvenuta! 😤😤.

Valley Fever, beh, questo potrebbe essere ...

Nell'infezione da HIV stai riscontrando un virus.

Si si E guarda bene, lo vivi con tutto le caratteristiche di un virus.

Ed è per questo che, in alcune persone, nulla è percepito! Sono andato Portatore dell'HIV Non sono sicuro di quanto tempo! Quello che so è che quando il serpente fumava era brutto e sì, ho pensato

Pensavo che mi sarei asciugato come una pianta abbandonata in una pentola

Se stessimo parlando del virus del morbillo, parleremmo di un ciclo da 7 a 8 forse giorni 9 con un sacco di malessere e alcune preoccupazioni che solo le madri sanno che devono avere con i loro figli e con la grazia di Dio un lieto fine.

Questo sintomo dell'HIV, il pregiudizio, distrugge la psiche!

Miniera quasi annientata!

Nel caso della varicella, per evento, potresti sperimentare un altro tipo di virus con un corso simile all'influenza! E l'influenza non è una malattia opportunistica o un quadro ben definito dell'AIDS!

L'eruzione cutanea può avere così tante cause che non ne elencherò nemmeno molte, ma guarda:
  • Pelle secca in inverno
  • Scabbia
  • zoster - Se hai la varicella puoi sviluppare zoster

Ma ancora diverso dall'HIV Perché l'infezione da HIV è un'infezione a lungo termine e prende davvero gli effetti disastrosi che può avere, un momento di silenzio sottile!

Potrei semplificare con la sifilide, ma la sifilide non è causata da un virus ma da un'altra forma di vita che non riesco a definire, tenere presente ogni volta che:

Non sono un medico e quindi tutto ciò che posso dire è basato su ciò che ho imparato traducendo e vivendo.

E, lo so, non è molto

Na Infezione da HIV esiste per alcune persone, e confesso di non averne notato l'esperienza in me, una fase chiamata fase acuta. Questa fase sarebbe simile all'influenza o a qualsiasi altro virus, saresti certamente accompagnato da febbre o febbre, qualche disagio fisico. Un'enorme pigrizia, un desiderio di non lavorare, di non studiare, di entrare nel mondo quantico e scomparire. Questo lo farò un giorno!

Ecco una storia spaventosa, uno stupro.

Questa storia è parte di una. Il fatto è che rubare la pace fino ad oggi E mentre un assistente sociale ha detto che una persona simile con un tale modello comportamentale prima o poi avrebbe avuto l'HIV, ho i miei dubbi con me. Avrei dovuto gridare aiuto?

Chi mi crederebbe? Le poche persone a cui ho detto questo per farsi beffe dei loro capelli!

Il fatto è che ad un certo punto della mia storia ho recuperato parte del mio status di DJ per alcune settimane. È passato quasi un anno da quando ti avevo dato un altro contatto fisico con una donna e, naturalmente, stavo scalando le pareti! C'era una ragazza lì con il soprannome dell'India, che si interruppe perché pensava di dover stare con me! Ciò che l'India non sapeva era che non provavo attrazione per lei! Non ho mai voluto stare con una persona come lei, non ero il mio tipo, non avevo il "Tchan" che mi ha fatto impazzire ... Era, per così dire, il suo biotipo e c'era la cosa dell'HIV, temevo di dire, e non avrei saputo farlo senza dirlo. Questa pazza mi ha fatto toccare, attraverso suggerimenti dei clienti, l'India. Con Paulo Sérgio….

India I tuoi capelli sono caduti così a lungo, neri come la notte senza il chiaro di luna

Questa casa aveva delle stanze e questo caratterizzava la prostituzione! E mi sono sentito molto a disagio lavorando lì!

Non mi è mai piaciuto lavorare in tali ambienti. Ma in quel momento ero morto!

La discoteca in questione non era a San Paolo, ma nella Grande San Paolo! E mi ci sono volute quasi due ore per tornare a casa dal lavoro e due ore per andare al lavoro! Così ho parlato con il direttore della casa, spiegandole che stavo cercando una casa per vivere in quel comune e che era molto difficile andare e venire nei tempi previsti. E se potesse darmi il Ho usato una di quelle stanze per un po ', da solo! E mi ha concesso questa libertà Ma ha detto:
Voglio che tu apra la porta della tua camera da letto, perché se ti guardo lì con uno sguardo, ti terrò immediatamente negli occhi!

Tutto quello che volevo

Popolo dei cieli, tutto quello che volevo era ricominciare, e c'era una grande possibilità lì! Non potevo correre questo rischio di perdere il lavoro. Forse è stato un ritorno, ho amato quello che ho fatto! Niente affatto, a quel punto della mia vita, sarei stato coinvolto in una donna, soprattutto dopo aver appena scoperto di avere l'HIV! E sapevo bene che difficilmente avrei avuto una nuova possibilità come DJ è stata la mia ultima possibilità! Anche se: scalare le pareti!
Scalare le pareti! Io? Sì! Si e si! Più di un anno
Tieni presente che è passato quasi un anno da quando ho toccato le donne! Ed è dannatamente e l'India ha approfittato della situazione ed è entrata nella stanza. Ero ancora giovane, poco più di 30, e gli ormoni erano in un calderone bollente! Rapidamente è riuscita a farmi "emozionare" e, perdonami l'eufemismo, "adattami"! La reazione organica non indica il consenso!
Il Verite, il Verte
Se avessi detto di avere l'HIV, avrebbe sicuramente sollevato urlando Wind Rose nella mia realtà e avrei perso il lavoro di! Ero un codardo? Sì! Sono patetico? Sì! Ho avuto delle scelte? Sì, l'ho fatto, ma non sono riuscito a vederli!

Sì, ho avuto delle scelte! Ma non li ho visti !!!

Ma ci ho provato! Ho detto basta, per favore, mettiti il ​​preservativo! E ribatté: non deve sembrare che tu non ce l'abbia! e ho aumentato:
- “E non puoi sapere solo dalla faccia che posso avere e non sai se ce l'ho o no! - "Se hai già fatto tutto"!

È evidente a questo punto della conversazione che non sapeva assolutamente nulla sull'HIV e sull'AIDS, ma non le importava quanto fosse facile contrarre o meno, mettendosi così a rischio, costantemente, ma questo ragionamento non arrivò molti anni dopo. più tardi! ... (...) ...

Tempo di registrazione? Sì! In meno di 30 secondi dopo ho eiaculato!
E se n'è andata. Qualche anno dopo ho parlato con un terapeuta, ha detto che una persona che seguiva questa linea di ragionamento e che adottava questa linea di condotta poteva a malapena vedere l'HIV o probabilmente lo avrebbe fatto! Ma nulla di tutto ciò mi ha confortato nel corso degli anni, ed è quasi 25 anni fa, quasi un quarto di secolo, e non l'ho mai più saputo! E il dolore che fa più male, il dolore non lo sa! Non ne sono sicuro, ma credo che chi ha scritto questo, questa frase fosse Cecilia Meireles se non fosse Cecilia, perdonami la signora, autrice di questa frase, per favore apporta la correzione, grazie! Fortunatamente, tutto questo finisce tra le due e le sei settimane, secondo medici e messaggi, e non l'ho sperimentato e non conosco nessuno che lo abbia sperimentato e che potrei aver osservato. So che almeno una persona ricorda di aver vissuto qualcosa del genere. Quello che abbiamo dopo nel caso dell'infezione da HIV è una fase assolutamente silenziosa e asintomatica. ma non lasciarti ingannare dall'HIV, non è un virus che "rimane incubato".
L'HIV è sempre attivo nell'esercizio del suo ciclo di vita!
Il problema è che con ogni ciclo di vita dell'HIV produce nuove copie di se stesso, che, se ho capito bene, sovraccaricherà la cellula T +CD4! La cellula di un linfocita e molti di voi abbracceranno i globuli rossi credendo che dalla caduta dei linfociti, spesso una caduta occasionale e con la presenza accidentale di un'altra forma di vita, un altro agente eziologico, vi facciano credere di esserlo perdere l'immunità! (...). Sai quell'emoticon che usi per dire che sei estremamente triste?
È molto comune che le persone mi dicano:
I miei linfociti sono bassi ... e mostra innumerevoli emoticon che mostrano che è terribilmente depresso! 😔😌😌😞😣😢😰😖 Quello che mi rendo conto è che temono di più il peggior sintomo dell'HIV. Pregiudizio. Ci sono persone che vengono da me, trovano il benvenuto, ascoltano ciò di cui hanno bisogno per ascoltare, non sono convinte e sai cosa sento?
... È per mia moglie e mia figlia! Me lo merito!
Questo è il peggior sintomo dell'HIV: Il pregiudizio "
Non per me! È per mia moglie e mia figlia. Me lo merito!
Sai, è come se mi guardassero e dicessero: ti meriti quello che sta succedendo, ti sei ammalato così perché hai vissuto “una vita promiscua”! L'altro giorno, alla clinica del dolore HC, durante la mia prima consultazione con l'anestesista, subito dopo aver detto che sono una persona che convive con l'HIV, ha sparato, senza soppesare le parole: - "Come hai contratto l'HIV"? Eri troppo promiscuo? Questo è il peggior sintomo dell'HIV che ho dovuto contare fino a 685.254

Ho dovuto imparare ad essere paziente per non trascinarti sulla rete Wi-Fi sospesa proprio qui! Bene, è così tanto vittimismo, perché questo è davvero ciò che 20 riguarda davvero, infelicità, paura, favore e spesso pregiudizio!

La CBC non allinea lo stato immunologico e il dottore impegnato lì a Itaquera deve allevare polli

Stai vivendo di te stesso ciò che tu o molti di voi credete di essere ciò che le persone come me dovrebbero sperimentare!

So di essere diventato forte con questa frase, ma la verità è che lucidare un po 'meno, quello che inizi a sperimentare è la paura di essere socialmente esposti a tutto ciò che le persone con HIV sono occasionalmente costretti a passare.

È la matematica di base che ha (...) paura

E bene, conosco un po 'di esagerazione in tutto questo, perché le persone che vengono da me, credo, non verrebbero da me se avessero tanto disprezzo per me!

E mi vedo qui in un'epifania!

L'idea iniziale era di parlare dei sintomi, dell'infezione da HIV, e il tema è già obsoleto in quella che credo sia la terza pagina di questo testo che a questo punto non ha scadenza e numero di pagine da finire! Maria Bethânia legge un testo di Fauzi Arap e cito un passaggio qui: “Ci accuso! E lo confesso per noi... "Perché e devo iniziare con me ! Non posso dire di non sapere dell'HIV! Conoscevo Sì e ne ero pienamente consapevole, ma credevo che sarebbe stato come essere colpito da un fulmine. E anche se sembra così, al momento della diagnosi, in realtà non lo è! Perché? Perché nella mia ignoranza, nella mia stupida cecità, nel mio disinteresse per la mia vita, totale indifferenza per la mia vita e la sua qualità, basata sulla convinzione di essere giovane ed eterna, non avevo nulla da temere, ho finito per contrarre l'HIV che sarebbe immediatamente avere l'AIDS e morire! Ne ho già parlato in un altro testo un testo in cui lo dico Non penso alla guarigione. e davvero non penso.

Non per me!

E come ho detto lì, ci penso, per Mara e per te! E forse mi prendi per un pazzo o un sfacciato. Ma l'ho detto al mio precedente infettologo che prima di diventare medico è anche un grande amico allo stesso modo in cui l'ho già detto a Maíra, la mia terapista o alla dottoressa Valéria, la mia psichiatra:
Se questa cura arriva domani, Non mi metterò in fila per ottenerlo!
Messianismo? No! Vittimismo? Se conosci la mia storia, sai che l'ultima cosa di cui ho bisogno è il vittimismo o il messianismo! La vita mi ha colpito abbastanza da non voler più essere battuto! E credo che sia proprio per questo motivo che non avrei cercato questa cura! Sei mesi prima che mio padre morisse, ho visto "A Cabana". E questo film mi ha dato abbastanza risorse per farmi pensare e, per essere davvero prolisso, non avevo basi per perdonare. Non c'era, infatti, nulla da perdonare perché, proprio come dico a tutti, e mi diceva che quando le mie mani erano rovinate, scrivevo semplicemente con gli indicatori o dicevo a Documenti, dovevo applicare al massimo estensione della "legge" che ho imparato:

TUTTO È COME DIO DESIDERA

Questo è il peggior sintomo dell'HIV in me: la neuropatia periferica da HIV

Forse vedendo, finisci per credere

E fortunatamente, ho trovato la forza di attraversare la città, dal vicino Mandaqui a Grajaú per dirgli semplicemente e semplicemente cosa aveva bisogno di sentire per pacificarmi, e proprio ora ho visto l'improbabile! Lui, mio ​​padre, Sebastião Afonso de Souza, ha versato una lacrima !!! Perché sembrare sciocco o non essere sciocco o no, era il la vita con l'HIV che mi ha portato a quella condizione di essere ricostruito! Anche se ho un amico che potrebbe prenderlo in giro e dirmi come stai migliorando Cláudio ??? !!!

Sa che sto migliorando!

Ma guarda: una persona che ha dovuto attraversare l'inferno da un'estremità all'altra in innumerevoli occasioni e che è riuscita ad alzarsi e conoscere il cielo, ho fatto troppi errori! Più di quanto sia accettabile e, come diceva Gleici, dovrò lottare con l'ideazione suicidaria fino alla fine dei miei giorni. Lo sapevo già e mi sto trattando! Ma errori che erano impossibili da fare per qualsiasi essere vivente con il mio bagaglio. C'è stato un tempo in cui vivevo in un hotel di fronte al night club dove lavoravo e non parlerò del nome dell'hotel perché sicuramente Beto Volpe mi conosce e mi prenderà in giro! Il proprietario dell'hotel era un portoghese, il cui nome mi sfugge dalla memoria! Ma ricordo di essere stato chiamato da lui una volta per parlare e, sebbene non riesca a ricordare alla lettera quello che ha detto, quello che ha fatto, è stato quello di darmi: "Un buon consiglio"! Dimostrò di essere molto attento al modo in cui vivevo e attirò la mia attenzione sul fatto che ogni mattina una ragazza diversa entrava nell'hotel che passava accanto all'atrio, prendeva la mia chiave e aspettava. E posso dire che ricordo alcune parole:

- Claudio! Stai gettando via la tua vita, ogni ragazza che viene qui per stare con te ha speranza! la speranza che ti svegli, la guardi e vedi in lei il degno valore da dare ad ogni donna:

prendilo per te, poiché una moglie costruisce la famiglia scompare da questa strada e non torna più!

La strada era Rua Bento Freitas, Beto l'hotel era l'hotel domino e il club era Le Masque. Vuoi che dica tutta la verità? Sì, c'erano fiumi della ragione nelle sue parole, mi mancava, amore! Amore per me!

Era sesso e non amore

Non ho fatto l'amore, ho fatto sesso! E il grande obiettivo era il suo orgasmo, chiunque fosse, purché fosse un buon orgasmo. Dopo tutto, la pubblicità è la linfa vitale del business!

Ma "sono diventato DJ per Plaza Wagon a Nestor Pestana".

Ad un certo punto Lì nell'auto Plaza credo di contrarre l'HIV! Stavo parlando l'altro giorno con un amico e te lo spiego!
Nestor Pestana Street
In Nestor Pestana Street c'erano 5 locali notturni. i più “forti” furono la Kilt e la Plaza. Non sono sicuro di come funzionassero le cose alla Kilt, ma la Plaza Car aveva una clientela che non ci chiamava guidati: sia da Tokyo, Londra, Amsterdam, Parigi, Hong Kong, altre città, ogni giorno un aereo o 2 o 3012 decollavano o 30 passeggeri con Spirit finalizzati al seguente obiettivo: nei prossimi cinque giorni chiuderò le offerte che dovranno chiudere e il prossimo venerdì sabato domenica o lunedì sarò in macchina Plaza!
E farò uno spettacolo con una di quelle donne 400!
Riesci a crederci o no, il fatto è che ho avuto quasi tutti e nessuno di loro e dico no balbettato “Devi usare un preservativo"! E la triste verità è che né io né questo è nel testo in cui dico che non voglio guarire! Neanche a me importava!
E diciamo che mi sono rivolto a questo mio amico, l'ho guardata virtualmente e ho detto:
Mio caro amico, non so quando ho contratto l'HIV e non potrò mai saperlo! Il fatto, innegabile, immutabile inconsciamente, ma che non serve da scusa, mi sono comportato come una centrifuga e disastrosamente non ho la nozione o la capacità di misurare fino a che punto diffondo dolore, morte e dissoluzione. E questo mio amico ha usato quell'emoticon, di totale tristezza perché si adattava molto bene lì, e non so dove potesse o potesse venire, sono finito meglio!

Tristezza immensa e qualche rimorso anche 😓😩😫😨

So di essere andato troppo oltre l'obiettivo finale di questo testo e non ho intenzione di cancellarlo! Quello che ti prometto onestamente. Riesci a credere che qualcuno come me abbia l'onestà? Oggi è il 21 luglio 2019 sono le 20:42! Tra qualche istante userò le risorse di modifica che devo copiare tutto questo testo e incollarlo sulla tabella di modifica di WordPress. Ciò che differirà da questa versione che è qui per la versione che vedrai sarà la correzione degli errori di ortografia commessi da un computer che sta ascoltando un detto! Eppure puoi sbagliare!

Perché allora sono dislessico, non potrei sbagliare a scrivere?

Durante la digitazione, gli errori sono quasi senza conseguenze, gli errori che ho fatto sono esistenziali! E forse dovrò lavorare altri 50 anni, su questo blog, e secondo la mia fede nel mondo spirituale, per almeno gli impatti di tanta ansia e frivolezza e perché non dire tutta la verità?
Non potevo amare e il sesso era solo divertente
Oggi conosco e capisco qui il sesso è qualcosa che Dio ci ha dato in modo che avremmo più gioia di vivere! E in questi giorni circa il peso di così tanto lutto, così tanto dolore, così tanto rimorso, così tanta epifania e coloro che preferiscono tale intuizione, e non posso usare alcuna risorsa retorica. E credo che tu debba aver capito che io sono bravo in questo, sebbene non solo nella retorica, ma anche nelle azioni, tutta questa responsabilità è mia ed esclusivamente! Non avevo nessuno e Dio mi ha inviato il consiglio del proprietario di quell'albergo, che per alcuni minuti mi ha guardato come se qualcuno stesse guardando un figlio! E ha agito nei miei confronti nel migliore dei modi in cui un padre agisce nei confronti di suo figlio e se il mio che riposava in pace fosse limitato da "n" fattori di clemenza, non potrei usare questi fattori come fattore di difesa per me, perché potresti non credi ma la strada educa! Educare duro e con lezioni costose! Più istruttivo, e se non ho imparato, è stato perché non volevo certamente prestare attenzione e incollare le dichiarazioni e un personaggio di un film, non ho il diritto di guardarti e dire che in quel momento la virtù non era conveniente.
Tutto è come Dio desidera, non padre Manolo?
E prometto che cercherò di parlare solo e solo dei sintomi dell'HIV nel prossimo testo! Ma penso che tu abbia già capito che non posso continuare a cambiare analista, motivo per cui ho giurato che non cambierò mai analista perché: Éline mi ha aiutato molto! Ma è stato Maira che mi ha permesso di guidarmi attraverso i tre labirinti della mia coscienza invece di stare qui in questa stanza con così tanti forzieri con così tante foto e così tante immagini piene di così tanto dolore! Così tanto dolore, così tanto dolore e dolore, sì, così tanto dolore! Non solo morale e fisico, ma anche intellettuale duro.
Recentemente diagnosticato? Reattivo? HIV positivo?
Se leggi il prossimo articolo, purtroppo non è cambiato nulla! https://soropositivo.org/1o-editorial-de-soropositivo-org/
Segnala
alcune infezioni da HIV

PrEP in Scozia Alcuni abbandoni e alcune infezioni da HIV (!!!!!)

Un anno di PrEP in Scozia: alcuni abbandoni e alcune infezioni da HIV!

Alcune infezioni da HIV!

Nota do Editor/tradutor/e tudo o /tor de Soropositivo.Org O que me levou a traduzir este texto foi exatamente o que me chamou à atenção no título em inglês: First year of PREP in Scozia: più utenti del previsto, pochi abbandoni, pochi HIV infezioni "Alcune infezioni da HIV" Questo titolo, a mio parere, è un disonore !!!! Implicito per me è qualcosa del genere:
Voi idioti assumete i farmaci per curare l'HIV mentre non avete l'HIV, per vedere se non avete l'HIV. E, se contraggete l'HIV (qui manca qualcosa)… .. Bene, quelli di voi che nel frattempo stanno già assumendo antiretrovirali come PrEP, beh, per voi, “non cambia nulla”, perché state già assumendo antiretrovirali ! Basta cambiare gli acronimi, continua a vida riempiendo le nostre casse anguste! In tutto questo, per me, mancava solo una "operazione"!
I volti che vendono!
Ho un articolo da tradurre, è vecchio e il tempo non aiuta, ma ora è diventato urgente, perché il suo titolo in inglese è all'incirca qualcosa del tipo:

PrEP come BRIDGE per HAART !!!!!!!

Un ponte verso il futuro! Non quello (...) il PMDB (non è questa la festa conosciuta come la vecchia prostituta?) Perdonami, lavoratrici del sesso già in pensione, non intendevo offendere .... E, lo so, lo sai che ti rispetto più di loro

Se la PrEP deve prevenire l'infezione da HIV, che tipo di studio è questo? Qual è lo scopo di tutto questo? Mettere le persone senza HIV dentro ART con un altro logo con il pretesto di prevenire l'infezione da HIV e, se catturato, bene, Sei pronto?, anche, avvezzo (con l'intera idea in sé) con il farmaco e, quindi, non cambia nulla!

Mi coprono il "testo del ponte". Mi coprono a morte!

Il recente rapporto sul primo anno di implementazione della profilassi pre-esposizione (PrEP) attraverso il National Health Service (NHS) in Scozia conclude: “Il primo anno è stato un clamoroso successo in termini di creazione di un nuovo servizio nazionale - il primo di questo tipo nel Regno Unito e uno dei primi al mondo. "In totale, 1872 persone hanno ricevuto una prescrizione per PrEP in Scozia durante il primo anno del programma. Se la stessa proporzione della popolazione inglese fosse stata prescritta PrEP, avrebbe rappresentato più di 19.000 persone. Tra uno e quattro sono stati infettati dall'HIV dopo la prescrizione di PrEP. L'incertezza riguarda la data esatta dell'infezione da HIV; ciò che è noto è che nessuna delle persone coinvolte aveva livelli di farmaco preventivo nel sangue al momento dell'infezione (sic).

La maggior parte usa solo la PrEP temporaneamente - È lo stesso problema del preservativo

Non è il metodo, il condom, che deve essere cambiato. È la coscienza. Ne mancavo uno, come un triste esempio Poiché la maggior parte delle persone ha preso PrEP solo per alcuni mesi prima di luglio di 2018, quando sono stati raccolti gli ultimi dati dal rapporto, una riduzione accurata dell'incidenza dell'HIV è difficile da calcolare, ma i dati suggeriscono che le persone che hanno prescritto la PrEP fossero fino a 75% in meno di probabilità di contrarre l'infezione da HIV - come se un tale numero fosse buono !!!! - di quelli che non lo fanno. Il rapporto sulla protezione della salute in Scozia afferma che questo è stato raggiunto nonostante diversi fattori che potrebbero aver agito come ostacoli:
  • un semplice squilibrio di quattro mesi tra l'approvazione del PrEP dei medicinali del Consiglio scozzese e l'inizio del loro lancio nel sistema sanitario nazionale
  • la novità di PrEP e la formazione del personale associato ha bisogno di una domanda più alta del previsto, compresa un'alta percentuale di persone che non hanno mai frequentato cliniche di salute sessuale,
  • nessun denaro pubblico aggiuntivo stanziato per questo.

Come potete vedere qui sotto, c'è un costo logistico / strutturale con investimenti IT non bassi

L'introduzione di PrEP ha richiesto cambiamenti amministrativi e strutturali, come i nuovi sistemi informatici e di codifica introdotti nel sistema di sorveglianza della salute sessuale e meccanismi per il rimborso dei costi per i pazienti che frequentano cliniche al di fuori della loro area di residenza, compresa l'Inghilterra. È stato inoltre necessario sviluppare nuovi materiali per l'educazione del paziente. Il successo del programma. Health Protection Scotland afferma che "ha superato le aspettative" ed è stato in parte dovuto alla decisione di coinvolgere tutti gli interessati ai team multidisciplinari durante tutto il processo, tra cui organizzazioni del terzo settore, attivisti della comunità, fornitori di servizi, politici, amministratori del SSN esperti esterni, compresi i medici, e sostiene che all'epoca stavano supportando utenti generici di PrEP in Inghilterra.
Utenti di PrEP, come sono stati scelti per questo studio?
O NHS Scotland, ha definito quattro criteri di ammissibilità al comportamento a rischio per PrEP. Delle 1872 persone che hanno prescritto PrEP nel primo anno, il criterio di ammissibilità non è stato registrato nel 28% dei casi. Del resto, il 78% era gay e bisessuale che aveva fatto sesso anale non protetto nell'ultimo anno con due o più partner. Nel frattempo, un altro 18% degli utenti è caduto sotto il criterio di aver avuto un'infezione batterica a trasmissione sessuale nell'ultimo anno; Il 2% ha avuto un partner sieropositivo con carica virale non rilevabile; e l'1% è stato giudicato dai medici "a rischio equivalente"!

Prendi tutti i PrEP a rischio

La cosiddetta categoria "catch-all" progettata per consentire ai medici di prescrivere la PrEP a persone che non potrebbero essere a rischio (un esempio potrebbe essere qualcuno in una relazione abusiva che sospettava che il loro partner potesse avere l'HIV). Può essere confortante il fatto che un numero relativamente piccolo di persone (274, o l'11% con PrEP come motivo di frequenza) sia andato in una clinica in cerca di PrEP, ma siano state ritenute non ammissibili, dimostrando che i medici non stavano prescrivendo “. D'altra parte, praticamente tutte le persone a cui è stato prescritto PrEP erano uomini gay o bisessuali, con solo 14 persone che si identificano come donne e nove come uomini eterosessuali, tra cui solo l'1,2% degli utenti PrEP o meno della metà percentuale di partecipanti non gay. nella versione di prova di IMPACTO in inglese. Il rapporto scozzese riconosce che "occorre fare di più per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle donne, le persone trans e gli uomini eterosessuali" e promette di condurre ricerche sul modo migliore per soddisfare le loro esigenze.

Gli utenti della PrEP in Scozia hanno la stessa età dei visitatori di questo blog

La maggior parte delle persone che hanno prescritto la PrEP (56%) aveva un'età compresa tra 20 e 35 anni, ma una su sette aveva più di 50 anni e questa fascia d'età era particolarmente ben rappresentata tra i primi utilizzatori. Settanta (3,7%) utenti PrEP avevano meno di 20 anni. L'interesse per PrEP è stato immediato non appena è stato offerto a luglio 2017, essendo il mese di punta per i nuovi ricavi a ottobre, con 211 nuovi utenti PrEP.

Prescrizioni PrEP in riduzione graduale

Successivamente, le nuove prescrizioni sono scese a circa 125 al mese fino a giugno di 2018, anche se il mese con il maggior numero di prescrizioni totale ha Maggio 218, con il 519. La Scozia offrì ai pazienti l'opzione di PrEP giornaliera o basata sugli eventi; Il 74% ha scelto la PrEP giornaliera e il 17% ha scelto la PrEP basata su eventi, mentre l'altro 9% è passato dall'uno all'altro durante l'anno (leggermente più giornaliero rispetto agli eventi rispetto al contrario). Una scoperta significativa e inaspettata è stata che un'alta percentuale di persone in cerca di PrEP erano persone che frequentavano per la prima volta una clinica di salute sessuale (19%) o che non frequentavano da almeno due anni (11%). Molti degli omosessuali più anziani erano in quella categoria. Solo il 2% dei pazienti con PrEP prescritti nel corso dell'anno (45 persone) è stato segnalato per essersi fermato. Questo, ovviamente, non riflette il vero valore, poiché la maggior parte delle persone che si sono fermate semplicemente non sarebbero tornate, invece di dirlo alla propria clinica. Se ogni persona a cui era stato prescritto PrEP durante l'anno aveva preso PrEP quotidianamente e riempito le proprie prescrizioni ogni mese, il numero di prescrizioni ripetute sarebbe stato almeno il doppio del 4432 effettivamente visto, ma l'adesione non sarebbe mai realisticamente così elevata.
Test HIV e risultati
Come previsto, l'afflusso di persone che si esibiscono per la PrEP ha portato a un considerevole aumento dei test HIV e STD nelle cliniche di salute sessuale. Il test dell'HIV era in aumento: negli uomini gay e bisessuali che arrivavano alle cliniche STI, il numero di test per trimestre è aumentato da 1920 a metà 2014 a 3250 al momento dell'inizio della PrEP a luglio 2017.

Ulteriore aumento ai test 4150 nel mese di giugno di 2018.

Nei pazienti che hanno ricevuto la prescrizione PrEP, l'aumento è stato molto più pronunciato. Guardando indietro, su 250 di queste persone 1872 ha eseguito un test HIV nel secondo trimestre di 2014; 750 ha eseguito un test nel trimestre iniziato da PrEP (da luglio a settembre di 2017); e 1450 - 35% di tutti gli uomini gay e bisessuali sottoposti a test presso le cliniche STD - nel trimestre che includeva giugno di 2018. Il numero cumulativo di test dell'HIV tra gli utenti di PrEP è stato uno degli oneri aggiuntivi che le cliniche hanno dovuto sopportare.
La diagnosi di infezione da HIV aumenta in tutte le popolazioni
Nonostante l'aumento del numero di test, le diagnosi di HIV in realtà sono diminuite tra gli uomini gay nel primo anno il PrEP era disponibile. La diagnosi di HIV in tutti i siti (non solo nelle cliniche STI) è diminuita negli uomini gay e bisessuali da 91 anni prima della PrEP a 76 nel primo anno. Al contrario, la diagnosi di HIV in tutte le popolazioni è passata da 189 a 215 nello stesso periodo.
Non PrEP
La diminuzione delle diagnosi di HIV tra gli omosessuali non è quasi certamente dovuta a PrEP, o non ancora. A metà di 2016, le diagnosi di HIV in MSM nelle cliniche STI erano intorno a 80 all'anno. Durante l'anno seguente - a quello prima del La PrEP è diventata ampiamente disponibile: sono diminuiti drasticamente a 47 e sono stati 43 nell'anno successivo a quello di PrEP. I casi di recente infezione da HIV - acquisiti meno di sei mesi prima del test - è sceso in modo simile su 30 un anno prima del luglio 2016 a 17 in 2016-7 e 19 in 2017-8. Questa diminuzione sembra rispecchiare quelle osservate in Inghilterra nello stesso momento ed è stato attribuito allo stesso modo agli aumenti del test HIV e alla percentuale di persone in terapia antiretrovirale che sono soppresse dai virus.
Test e risultati delle TSI
Il numero di test STI più o meno rispecchiato nei test HIV è aumentato con lo stesso tasso più elevato nelle persone che hanno assunto la PrEP o che continuerebbero a prendere la PrEP. E le diagnosi di gonorrea sono aumentate tra la metà del 2014 e la metà del 2018, come hanno fatto altrove, da circa 170 un quarto a giugno 2014 a oltre 300 un quarto all'inizio di PrEP a luglio 2017 e intorno 400 nell'ultimo trimestre del 2017. Gli aumenti sono stati molto maggiori negli uomini che hanno assunto la PrEP! Per l'ovvia ragione! La PrEP può anche prevenire alcune infezioni da HIV, ma apre la porta, con il perdono di Chiquinha Gonzaga, per le malattie sessualmente trasmissibili e con un'epidemia di gonorrea quasi senza diffondere la cura, ha molto senso trovare modi per non usarla condom!
Anche tra coloro che erano "presi in considerazione la possibilità di usare la PrEP
O lo adotterebbero, con 85 per trimestre all'inizio di PrEP disponibile per 160 per trimestre nell'ultimo trimestre di 2017. Questo è equivalente all'utilizzo della carta di credito senza stipendio !!!
Più test sono la causa. È ... Conosci quell'ombra del setaccio?
Questo sembra un grande aumento della gonorrea negli uomini PrEP, ma è quasi interamente dovuto a più test. il proporção degli uomini a cui è stata diagnosticata la gonorrea nei test STI era dell'8,05% tra luglio 2016 e giugno 2017 negli uomini che non hanno mai usato la PrEP e il 10,9% negli uomini che hanno iniziato a usare la PrEP l'anno successivo. L'anno seguente, il tasso era del 7,25% per gli uomini che non usavano la PrEP e dell'11,9% per gli uomini che assumevano la PrEP. La differenza tra utenti PrEP e non utenti è statisticamente significativa, ma i cambiamenti di anno in anno non lo sono. Come afferma il rapporto, "[C'erano] 318 più diagnosi [di gonorrea] negli uomini con PrEP prescritto rispetto ad altri otto negli uomini PrEP non prescritti ... queste osservazioni riflettono più visite a cliniche di salute sessuale (incluso il test STI)" .
Problemi di implementazione e possibile impatto sulla salute pubblica
Il primo anno di PrEP non è stato raggiunto senza difficoltà, attese e inaspettate. L'inizio di luglio di 2017 coincide con l'umano papillomavirus il vaccino (HPV) viene presentato ai gay sotto i 45 anni, in modo che le cliniche abbiano un doppio carico di nuove prescrizioni. Ciò ha portato molti pazienti a richiedere consultazioni molto più lunghe del solito. Alcune cliniche hanno risolto questo problema introducendo interviste di pre-valutazione da parte di infermieri che hanno raccolto dati comportamentali, con i medici chiamati solo a fornire risultati dei test, prescrivere PrEP se necessario e spiegare il dosaggio e la conformità. All'inizio, nonostante la formazione, persistevano preoccupazioni sproporzionate tra alcuni dipendenti sugli effetti collaterali della PrEP e delle interazioni farmacologiche, ma queste diminuivano man mano che il team acquisiva maggiore esperienza con gli utenti della PrEP e i risultati dei laboratori di interpretazione. Alcuni medici hanno lottato con pazienti che presentavano complessi problemi di ammissibilità *, ma questi sono stati risolti dai medici creando "sistemi di supporto di coppia professionale", come le cosiddette cliniche virtuali.
D'altra parte, meno persone del previsto hanno viaggiato dall'Inghilterra o altrove per ottenere il PrEP scozzese. *
Quando è iniziata la PrEP, solo la marca Truvada era disponibile al costo di £ 355 per i giorni 30, ma i commissari hanno deciso di acquistare farmaci generici a un decimo del prezzo. Questi sono diventati disponibili in ottobre, anche se "questo era soggetto a contestazione legale". Un'altra misura di riduzione dei costi e di efficacia adottata è stata l'emissione di PrEP ai pazienti il ​​giorno della valutazione iniziale, come in Inghilterra. Il rapporto dice questo pazienti "occasionali" finì per avere l'HIV acuto quel giorno e dovette essere ritirato, ma non dicono quanti.
Difficile definire se il risultato è dovuto a PrEP
È ancora difficile dire se la PrEP producesse un'ulteriore riduzione delle infezioni da HIV a livello di popolazione. C'è stata una diminuzione della percentuale di HIV tester essere risultato positivo nel mese di luglio 2017 - Giugno 2018 rispetto ai 12 mesi precedenti, del 0,4% di tutti i tester a 0,3%, ma nessuna diminuzione nelle persone che aveva acquisito l'HIV di recente. Il "1-4" persone che hanno preso l'HIV, nonostante essere prescritto con Prep indicano un'incidenza annuale generale del virus HIV tra tutti i produttori di PrEP 0,1% al 0,4%, indicando un rendimento fino al livello di gruppo 75%, ma la PrEP è ancora troppo nuova per essere osservabile da qualsiasi popolazione. * Ammissibilità - Qual è il problema nell'ammissibilità dell'offerta di preservativi? Età e taglia Una volta impostate queste "variabili" ... * PrEP scozzese .... Non vedo difficoltà equivalenti nel caso dei preservativi .... £ 355 .... Il preservativo costerebbe £ 1.00 (quasi $ 5.00)? Livello di popolazione! Il preservativo, di cui ho tanto dubitato, non ha minimizzato l'impatto dopo l'impatto della popolazione. Qual è il punto in cui implementare la PrEP, quando si stabilisce l'uso del preservativo è molto più economico ed è fudamentado esattamente quello che non avevo? Istruzione per la salute sessuale e riproduttiva. Ero un idiota così bravo che ho considerato STD una specie di trofeo di guerra (...)! Tradotto da Cláudio souza do Original in Primo anno di PrEP in Scozia: più utenti del previsto, pochi abbandoni, poche infezioni da HIV di Gus Cairns Originariamente pubblicato in 02 April 2019

Riferimento

Protezione della salute Scozia. Implementazione del PrEP dell'HIV in Scozia: primo rapporto dell'anno. Capisco www.hps.scot.nhs.uk/web-resources-container/implementation-of-hiv-prep-in-scotland-first-year-report/ per rapporto completo, abstract e infografica.
Segnala
Sintomi di infezione da HIV

I sintomi dell'infezione da HIV sono simili alle infezioni virali!

Sintomi di infezione da HIV sono simili a quelli di un virus! Sì, lo so, l'ho detto innumerevoli volte! Eppure non si è risolto e, per rafforzare questo, cito:

"Alcuni concetti devono essere instillati nella mente del lettore con la forza della ripetizione"!

Machado de Assis - (Dom Casmurro)

Sì! Sintomi di infezione da HIV simili a infezione virale

Persone che vivono con l'HIV

Questa famiglia "è reale". David Kirby è reale. Oppure, sfortunatamente, non vedo come avrebbe potuto raggiungere questo stadio ... della malattia, prima del decennio 90 e ancora sopravvissuto a 1996 / 1997. Non giudico i personaggi. In quei giorni ero un assiduo frequentatore di uno di questi negozi e, dopo questa foto, mentre avevo lo standard economico che avevo un giorno, mai, MAI PIÙ DI NUOVO entrai in uno dei suoi negozi!

Ciao ragazzi, buona notte. Questo testo avrebbe dovuto essere pubblicato "online" ieri, lunedì 2 aprile. Non è facile per me tenere il passo. Non è mancanza di coraggio. È una carenza di gas.

Guarda bene! Sono una persona che non guarda nemmeno il cielo, ti ringrazio! Sai, quando ho ricevuto la mia diagnosi, tutto era molto, ma molto più complicato. anche complicato!

Nel set di cattive notizie, il peggiore di tutti è stato il sei mesi di sopravvivenza che ero per cui pensavo di essere felice o felice, come si dice qui.

Aiuta a mantenere questo blog! Genera costi! Un piccolo aiuto, solo uno, in un tuo giorno vida!!!
Eppure gli aspetti più danteschi della mia neuropatia periferica sono "luci ", di fronte a quelli che ho visto, pochi mesi fa, in una persona che stava per sostenere lo stesso esame che ho fatto, la elettroneuromiografia (parola dei diavoli).

Solo per registrarmi, l'ultimo che ho fatto, effettivamente * vissuto *, mi ha fatto smettere di contare quando ho ricevuto un po 'più punture 400 ....

E ... Guarda. Se ti avessi detto che ieri ho parlato con la persona più di trecento più test 30 per la presenza dell'HIV non accetta il risultato non reattivo, dopo mesi, in alcuni casi più di un anno, e in altri casi più di anni e anni, sono sicuro che alcuni di voi crederanno perché, credo, e mi avvicino all'audacia di scommettere che ci sono alcune decine di persone, qui ... anche nella Fan Page del Blog, che stanno vivendo situazioni simili, simili, simili o esponenziali all'infinito.

Bene, questo è un altro testo sull'argomento!

Finestra immunologica, se i test SUS sono fiducia e sintomi (...)

Aiuta a mantenere questo blog! Genera costi! Un piccolo aiuto, solo uno, in un giorno della tua vita !!!

E l'ho cercato, per ripubblicare e ingrandire, perché la maggior parte delle persone che vengono da me parlano di sintomi. Dico: Somatizzazione.

Dicono: Somatizzare il declino dei linfociti? E i monociti?

Parlano come medici e dottori, quando gli fa comodo, e quando sei vicino a "uccidere la loro volontà di portare l'HIV" loro e loro si avvicinano agli argomenti e dicono,

- "I miei sintomi (parola milioni di volte maledetto) dimmi il contrario! E voglio solo sapere che puoi trattarmi! "

In questo modo lo rimetto, con alcuni aggiornamenti e altri link, che dicono che è tutto nella tua testa, accetta il tuo non-reagente, poiché tutto ciò che volevo era esattamente avere la possibilità di cambiarlo, essere in grado di entrare in un laboratorio e ricevere un risultato non reattivo.

Sì! Sì! Qualsiasi viroso

E poiché so che questo non ha senso, tornare indietro nel tempo richiede grandi quantità di energia e un camion di tachyions. Voglio che tu capisca, una volta per tutte che i sintomi dell'infezione da HIV sono simili a quelli di un virus come influenza.

E mi ripeto, perché anche se mi stanco quasi di dire, ci sono persone che sembrano aver bisogno di questa frase nella loro routine.

Follia tra la follia, alcune persone mi hanno detto che UTILIZZANO AUDIO CHE HO INVIATO A LORO, A SENTIRMI PRIMA DI DORMIRE!

O DOVUTO A QUALSIASI CRISI DI PAURA (PANICO) DURANTE IL GIORNO!

Audios che dicono, in un modo o nell'altro, quasi sempre il stesso che è scritto qui sotto:

Sintomi di infezione da HIV

Aiuta a mantenere questo blog! Genera costi! Un piccolo aiuto, solo uno, in un giorno della tua vita !!!

Sintomi di infezione da HIV

Le persone non vedono l'evidente ululato. La nostra famiglia ha uno zelo in più per noi. Io e Mara. Quando una persona in famiglia si ammala, siamo informati e non li visitiamo. Forse è davvero troppo zelante. Lo so Quello che cerco di stabilire con questo "discorso" è che è abbastanza accettabile che le persone possano mostrare sintomi simili. Potrebbe essere una patologia, che è VIROSE! Catso! O pura e semplice mimica. Decenni fa vivevo con una donna e suo figlio e una certa notte ero con Dayse, un amico di famiglia, nella cabina del suono di SKY & Perepepes "e quando lasciai la Sound Booth e andai negli spogliatoi per un aggiustamento dell'ultimo minuto l'ho trovata che rideva nel retro facendomi fretta: - "Cammini come Pedrinho"! La verità è esattamente l'opposto e questa è mimica

Riguardo ai sintomi dell'infezione da HIV, ho sentito la storia di un amico che fa un lavoro come il mio, ma in un altro paese, che mi ha raccontato di un individuo che lo ha cercato di raccontare una storia che rasentava la follia!

Come ha descritto:

Una "sequenza di eventi mozzafiato!"

E mi ha fatto arrabbiare. Ecco perché l'ho messo qui.

Un maledetto conteggio del sangue

"... sulla base di questo conteggio dei leucociti, ha detto il medico, questa persona ha bisogno di essere ricoverata in ospedale, in quanto ciò può essere un'immagine di AIDS...! "È quello che ha detto il dottore in quell'ospedale di Bananagua."

Il suo compagno manteneva relazioni extraconiugali non protette e la prima cosa che sentiva era un misto di paura, rimorso e disperazione.

eLa prima persona è stata testata contro l'HIV e ha dato non reagente. E un altro conteggio ematico mostrava un "normale" numero di globuli bianchi ...

Ma ci sono persone, sfortunatamente, che si considerano capaci di Valutare un Emogramma basato sul Conoscere il Bene in Cosa.

Aiuta a mantenere questo blog! Genera costi! Un piccolo aiuto, solo uno, in un giorno della tua vita !!!

Poiché le persone infette da HIV spesso presentano segni e sintomi di sieroconversione, con marcatori spesso non specifici, questa è una forma inadeguata per la diagnosi precoce dell'infezione da HIV nelle cliniche, riferisce MedPage oggi.

Sintomi di infezione da HIV

Accettare il risultato del non reagente. I sintomi dell'infezione da HIV sono gli stessi di quelli di un virus !!!

Un medico deve VALUTARE L'esame DARK!

E quel maledetto esame deve essere fatto dopo il finestra immunologica!

Un individuo è gravemente infetto con HIV quando risponde "positivo" (reagente) a HIV RNA o antigene p24 (ciascuno dei quali mostra la presenza di HIV nel corpo prima che siano stati generati anticorpi contro il virus).

Ma con risultati negativi (non reagenti) per gli anticorpi.

Un totale di membri 261 della coorte di test dell'HIV positivo dell'HIV e 112 o 3,4 per cento della coorte, hanno confermato lo stato sierologico dell'infezione da HIV.

Di quel gruppo, le persone 50 hanno dato due o più campioni di sangue che hanno testato positivo per HIV RNA prima di presentare anche i risultati dei reagenti anticorpali. L'analisi dello studio si è concentrata su questo gruppo.

Il picco medio carica virale tra i gruppi era di 5 milioni, verificatisi 13 giorni dopo il primo test HIV positivo RNA.

Dopo il primo risultato Reagent RNA, è passata una media di 14 giorni prima che i soggetti presentassero risultati reattivi!

Questo porta le implicazioni di chiunque i giudici in grado di interpretare un CBC oi suoi "propri sintomi" devono vedere che è VISCOSAMENTE IMPOSSIBILE sperimentare una finestra immune di 12 mesicon mille diavoli!

Per anticorpi specifici per l'HIV. Dopo aver raggiunto un picco di carica virale ridotta a un minimo di 20.000, che è il risultato del conteggio virale "base" di 25.000.

Più comunemente, i sintomi fisici della fase acuta del virus HIV, nota anche come malattia sieroconversione, hanno avuto luogo in tutto il tempo di carica virale di picco. I sintomi più frequentemente riportati sono stati febbri, mal di testa e malessere. I segni più comuni che i medici sono stati osservati a alto tasso di cuore e linfoadenopatia. I partecipanti hanno riportato una media di un sintomo di infezione acuta in una media di due visite nel corso dello studio. I medici hanno osservato un segno di infezione acuta in media di tre visite.

I ricercatori hanno concluso:

  • I sintomi e i segni non specifici [infezione acuta da HIV] erano più comuni.
  • Non sono state osservate gravi manifestazioni.
  • I volontari hanno riferito i sintomi solo alla percentuale di visite 29.
  • E in ogni giorno di visita la probabilità di osservare un sintomo o un segnale era solo 50%.

Tradotto da originale di Claudio Souza Acuta da HIV 'difficile' per rilevare in clinica. Il link immediatamente precedente si apre in questa scheda del browser, portandoti fuori dal sito.

Sesso orale, sistema immunitario, HIV

questo il tema è uno dei più letti sul blog

Tu capisci solo di cosa si tratta, quando incontri il problema molto da vicino.

Droga.

I farmaci in generale fanno schifo.

Ma il crack. Pq Me P!

Riguardo all'HIV e alla Sorologia, dico questo: se oggi sei come me, un giorno, il tuo percorso finirà sicuramente nello stesso vicolo cieco dove ho finito per vedermi.

Reagente HIV senza conoscenza.

Questo, dopo che si è verificato, NON PU CAN ESSERE CAMBIATO.

Ferma la follia

Effettuare immediatamente un test per il rilevamento dell'HIV. Puoi e dovresti fare questo esame nel SUS.

Gli esami sono affidabili e non riceverete, da soli, una busta sigillata su un vassoio di acciaio inossidabile (in passato sarebbe stato argento).

Nessun reagente, fantastico.

Aspetta periodo finestra dall'ultimo sesso non protetto.

Non reagire di nuovo! Grande. Considerati una persona che deve molto a Dio!

Reattivo?

Bene, non è bene a Dio che tu debba insultare le maledizioni. Sì, è sul tuo account che è così. E per quanto ne so, e dove gli scienziati sanno, questo non cambierà.

Quindi puoi iniziare qui, cercando di capire meglio cosa ti succede

in fase di revisione

Segnala