Cracking e internamento involontario e mancanza di rispetto "Diritti umani"

Immagine predefinita
AIDS bacio Bacio sulla bocca Droga e l'AIDS Facts about AIDS Sesso Sesso orale e fatti Sesso orale Qual è il rischio? Sessualità Papilloma virus umano

Ho una sessione sul mio blog che tratta questo argomento:

Crack: è possibile vincere ma hai bisogno di un supporto energico!

Il crack!

Sono rimasto a due decenni di distanza dalle mie figlie, per motivi che, per molto tempo, sono andati ben oltre.

Perché quando ho iniziato ad andare in tribunale per la custodia dei miei figli, sono stato minacciato di morte!

Non solo la mia morte, ma la morte di tutti e di tutti quelli che ho considerato importanti! Ciò includerebbe anche le ragazze! Così come la loro madre, che ha chiesto questa "copertina"! (...).

Il tempo è passato, sono cresciuti e uno di loro ha preso la strada del crack! Nell'angoscia che il "crack" del crack, che è secondo solo alla nicotina in termini di dolore astinenziale (mi sembra essere un altro neologismo il mio) ha commesso un reato minore (...).

Ha rubato, dopo aver morso il portafoglio di una donna, alla fine di una fiera!

Ha scontato la pena in libertà, poiché ha trascorso tre mesi in detenzione, quindi non era rimasto nulla da fare in detenzione!

Nessuna ricaduta, ho cercato CRATOD. Inizialmente con Mara! Quindi con mia figlia

E lei, mia figlia, è partita! Ed è uscito intero! Dopo aver trascorso tre mesi in attesa del processo. Tre mesi!

Alla fine, è stata condannata a un anno di prigione, con libertà vigilata. Non sapevo nemmeno dove fossero e, sì, mi impegno a raccontare la storia con tutti i "gocciolamenti", "punti," jotas "e" is ".

E già ti avverto: è brutto!

Durante questi tre mesi, in attesa di processo nessuno dei difensori dei diritti umani lo ha mai visitato. e non per l'ovvia ragione:

Non lo sapevano! A loro non dispiacerebbe saperlo! Dopotutto, era già stata ricoverata in ospedale, involontariamente, e nulla, in quel contesto, poteva essere fatto, e, per scandalizzare le masse, e anche io non avevo idea di cosa stesse accadendo all'interno di quell'edificio prima del quale ho superato tre o quattro volte a settimana "

Dio ...

E non hanno cercato di sapere! Poiché non cercano giorno dopo giorno, le persone che spesso si trascinano alla reception del CRATOD, dove una volta ero mia moglie, perché ci ero andato esattamente per questa cosa, detestato da questi "difensori":

Internamento obbligatorio! Quando ho sentito tutto ciò che ho trovato necessario per il ricovero e ho detto:

Mi sento, in questo momento, come qualcuno che è venuto qui in cerca di un cecchino e ho trovato un pescatore, con canna e samburá!

E nemmeno quella piccola persona ha capito, per i seicentomila diavoli!

Vivere senza crack! Ha imparato in prigione e ha ringraziato Dio, perché era, in un modo o nell'altro, un ricovero involontario

Ricordo di averla sentita dire:

- "Sono contento di essere stato arrestato, perché lì non c'erano crepe e ho imparato a vivere senza di essa". Non ti sembra che lei ringrazia Dio per un Dio che non crede nemmeno che esista, perché è stata arrestata e, indirettamente, ha avuto un ricovero involontario ?! (??? !!!!!).

Successivamente, ha iniziato a organizzare, gestire (diciamo) in modo informale, vendendo cosmetici

Si voltò e si girò bene, nella sua iniziativa imprenditoriale, con il sostegno di un uomo che, oggi lo riconosco, la trattava energicamente, perché era, e lo so molto meglio ora, era l'unico modo per tenerla allineato con gli obiettivi, anche se sub-autonomi. in tal modo:

Lontano dalle droghe.

Ma, non appena è diventata economicamente indipendente, si è allontanata dall'uomo che, per non dire altro, ha messo un avvocato decente, interessato alla causa, ricevendo denaro per esso o no, conosco molti che parlano solo di pettegolezzi, che la visitano sistematicamente, di norma, le donne vengono lasciate a se stesse quando vengono imprigionate. Il testo segue dopo il video.

Giustificando che intendeva avvicinarsi al bambino che aveva durante il suo accordo con il crack, e Dio sa come questo bambino non è nato dipendente dal crack.

Lì lei cun giovane, che sembrava essere una persona corretta, sapeva chi ho finito per imparare ad amare come vorrei un figlio.

Disastroso errore di valutazione

Questo figlio, che, disastrosamente, non ho mai avuto.

E, dolore tra tanti dolori, non ho mai sbagliato, mai e poi mai, ho sbagliato così tanto nel valutare una persona, come ho fatto nel leggere questo individuo!

Presto io, che ho attraversato l'inferno da capo a capo così tante volte che non so più come raccontare quante volte ho avuto a che fare con demoni, alcuni dei quali sfaccettati, come una delle donne che amavo, GP, che aveva un nome composto:

Maria Isabel

Maria Isabel mi ha spiegato che, di notte, era Isabel e, di fronte a me, Maria! Un modo meraviglioso di spiegare la dualità stessa, eppure, al momento della scelta, era Isabel, perché chi mi amava era, come mi ha detto, Maria!

Questa "persona", che ho iniziato a considerare un figlio, usava la cocaina! Tutti, tutti e tutti lo sapevano, ma nessuno me lo ha avvertito! Non so se conosco una cosa del genere e credo che, in verità, tali informazioni servirebbero solo a farmi impazzire, come mi ha fatto in quei primi giorni, avrebbe cambiato qualcosa, ma vorrei esserne consapevole, intervenire, quando necessario!

I dettagli possono cambiare le cose. O no!

E so che tali dettagli sarebbero stati inutili (o no), se li avessi! Lui stesso lo ha confessato a me quando ha visto che avrei imparato, in un modo o nell'altro!

Ma mi è stato detto solo quando tutta la merda era su tutte le pareti e lì era molto più che un po 'tardi!

Nonostante i rimpianti, non è stata in grado di fare bene con i ricoveri volontari, anche se sono riuscita a lasciarla internata ad Américo Bairral, che l'ha liberata dopo tre mesi (...). E fui informato che nessuno se ne andava senza stare bene! Bene allora! Mia figlia se n'è andata e non stava bene!

Violazione dei diritti umani di internamento forzato?

Bene, ho sentito che mia figlia si prostituisce da sola, alla “R $ 5,00 per una“ sessione di sesso orale ”, o una sessione di sesso anale“ il tuo sesso orale mi ha già fatto ammalare) se vuoi avere prendi più crack con me.

Leggi l'assurdità delle sciocchezze? O devo disegnare ???

In quale universo, all'interno del Multi-Verse, ha, a queste condizioni, dei diritti umani garantiti e tutelati? Vivere in un luogo noto come "Favela da C *** do C ***** o", chi rispetterà i suoi diritti.

Bene ....

Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

O Crack e a Internação Involuntária, Blog Soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
O Crack e a Internação Involuntária, Blog Soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

O Crack e a Internação Involuntária, Blog Soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
O Crack e a Internação Involuntária, Blog Soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

O Crack e a Internação Involuntária, Blog Soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us