Immagine predefinita
Storie Positivi AIDS bacio Bacio sulla bocca CD4 Testimonianza di persone che vivono con l'HIV Facts about AIDS Che cosa è CD4 Sesso Sesso orale e fatti Sesso orale Qual è il rischio? Sessualità Papilloma virus umano

Sono sieropositivo! Un tale momento per dirti che ho l'HIV!

So sieropositivo! Sì! Ho l'HIV! Dillo e basta. Un semplice dettaglio, e tutto è distorto ...

????

La mia storia è semplice e ordinaria. Sono stato contaminato dal mio ex marito otto anni fa. Sono asintomatico e ho scoperto il virus solo su 1999.

La separazione è accaduto in 1992.

Non creo più obbligazioni. Scoprire che sono sieropositivo ci ha collegato per sempre!

Amarilis

Da allora, non l'ho mai più visto, anche se non abbiamo avuto figli.

Ma ...

Sapevo che mi stava girando intorno a 1994, ma, immagino, non osava avvicinarsi. Credo che sia stato quando hai scoperto la tua sieropositività.

Più tardi, ho ricevuto un messaggio indiretto da un amico che lo ha incontrato casualmente per strada per poterlo fare Test HIV.

Vorrei che mi aveva detto prima, perché allora potrei essere io il trattamento per lungo tempo.

Lavoro in materia di istruzione e, tre anni fa, ho deciso di scrivere un libro sulla prevenzione dell'AIDS, ai bambini in età prescolare; giocoso, semplice, il linguaggio infantile.

Mettendomi sempre nella posizione di portatore dell'HIV. Pensiero: sono sieropositivo! Non lo sapevo, ma lo era!

Ho studiato, letto, studiato molto sull'argomento e scritto la storia pensando sempre di essere sieropositivo, era solo un esercizio mentale ... Ero già e non lo sapevo....

Ho avuto la massima cura e formulazione per evitare di lasciare qualsiasi tipo di "interpretazione errata", idea di pregiudizio o discriminazione, valorizzando sempre la solidarietà e la cittadinanza. Il libro è stato pedagogicamente rivisto e approvato, e in quel periodo ho subito un semplice intervento chirurgico. Fu allora che scoprirono la mia sierologia, ironia del destino.

Il mio lavoro era apparso nella mia vita per prepararmi alla mia realtà come persona che sono sieropositiva!

Sembra che il mio lavoro era apparso nella mia vita a prepararmi per la mia realtà.

Dopo la mia separazione, i miei rapporti sessuali sono sempre al sicuro.

Ma - tira! Quanto è difficile!

Ho incontrato, poco tempo fa, una faccia negativa ... e boooom!

Passione immediata e sapevo: sapevo in un modo o nell'altro che sarebbe arrivato il momento di dire che sono sieropositivo.

Una passione immediata, una follia, un desiderio folle di vedere, di stare insieme, di toccare, di ascoltare, di tutte queste cose.

Il rapporto si è riscaldato fino a raggiungere "un'ora di racconto".

Il mio mondo crollò di nuovo quando ho scoperto come il virus. E 'stato il mio primo amore dopo l'HIV.

A quel tempo, era d'accordo, ha detto che non c'era nessun problema, e tutte quelle stronzate, ma con il passare dei giorni, la distanza tra noi stava diventando sempre di più, fino a quando non abbiamo parlato di più.

droga sensazione di rifiuto.

E sono qui, vivo, grazie a Dio, un anno dopo la scoperta, vivendo il meglio che posso. Asintomatico, mantengo rigorosamente il mio trattamento e lavoro molto duramente per attuare progetti che ho avviato, alcuni pedagogici, altri di 55l.

Amarilis

Sto cercando di farmi arrivare in tempo

Non importa quanto io scelga, non posso situare i fatti con precisione, nel tempo e nello spazio.

Ricordo che in 2003, forse 2004 Ero in un giorno lavorativo a Santos e volevo prendere in giro con lei.

Bene, indossai un paio di pantaloncini, ero a Santos, una città nota sulla costa della città di San Paolo.

Volevo solo prenderla in giro.

A l'idea era semplice, tutto qui:

- "Mentre sei lì, lavora, senti questo mare? Sì, sono sulla spiaggia. " Fai un cenno, poi inizia a parlare con lei, come buoni amici che questo testo ha permesso ...

E suo fratello rispose, con cattive notizie.

Siamo tornati a San Paolo e l'idea era di tornare a trovarla, ma ero ancora il mostro del lago e non riuscivo a gestirlo e quando avevo abbastanza forza per andare a vederla, ho chiamato suo fratello e, sfortunatamente se n'era andata.

Errore medico inaccettabile in questa dimensione scandalosa

Ad ogni modo, da quello che ricordo ancora, forse non le piaceva vederla così.

Ciò che mi spaventa è che sapevo che era con "visione raddoppiata quasi un anno fa E, Dio lo sa, ha viaggiato, portando, a parlare con un dottore, un maledetto stronzo che, di fronte a una simile immagine, non ricordava.

Perché non l'ha chiesto una maledetta risonanza magnetica?

Ciò che la uccise fu un linfoma non Hodkins

Questa è una storia che pochi possono raccontare!

Sono sieropositivo
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
Soropositivo.Org
Blog unico on line che tratta questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

Sono sieropositivo

Letture consigliate su questo blog

Suggerimenti di lettura

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us
%d Bloggers come questo: