26.4 C
São Paulo
8, dicembre, 2019

Informazioni sulle cariche virali non rilevabili e sulla trasmissione dell'HIV alle persone HIV-negative!

Home » Sieronegativo » Carica virale non rilevabile e trasmissione dell'HIV
Sieronegativo

La carica virale non rilevabile è la mecca di tutte le persone che vivono con l'HIV! E dopo che è stato scientificamente provato che Undetectable non è trasferibile.

Ma per favore, anche se personalmente ho le mie prenotazioni, le persone hanno trovato un motivo in più per trattarsi meglio!

Vedi, subito dopo la mia diagnosi, sono diventato "intoccabile".

La mia paura di trasmettere l'HIV era così vertiginosa che, e ti dirò meglio in un altro testo, ero poco più di nove mesi senza un abbraccio!

E sono finito così vulnerabile che ho quasi fatto un casino!

E ora "ho" Mara! E non voglio altro che questo o il suo! Tienilo a mente quando cerco l'App di What's e se fossi da solo, non mi sarei ancora avvantaggiato di questo assioma pregando ...

... Carica virale non rilevabile e trasmissione dell'HIV

Punti chiave e informazioni per le persone sieropositive!

    1. Le persone con HIV che sono in trattamento e hanno una carica virale non rilevabile non possono trasmettere l'HIV.
    2. Questo è ciò che si intende con lo slogan "Non rilevabile equivale a non trasferibile" ("U = U").
  • Non tutti i pazienti in trattamento per l'HIV hanno una carica virale non rilevabile.

Le persone che vivono con l'HIV e si curano regolarmente misurano periodicamente la quantità di virus nel sangue.

Questo si chiama test di carica virale.

Quando una persona ha pochissimo virus, si dice che abbia una carica virale "non rilevabile". La carica virale viene misurata in unità chiamate "copie".

Gli esami clinici possono misurare la carica virale di un massimo di copie 40! Qualcosa di meno è chiamato "non rilevabile".

Quando le persone con HIV ricevono un trattamento efficace, la quantità di HIV nei loro fluidi corporei diminuisce drasticamente.

E affermano che non c'è abbastanza HIV da trasmettere a un'altra persona.

Le ultime notizie e ricerche sulla carica virale non rilevabile e il trattamento come prevenzione

Se qualcuno ha un carica virale non rilevabileQuesto non significa che sei guarito dall'HIV. Se interrompono il trattamento per l'HIV, la loro carica virale aumenterà e diventerà di nuovo rilevabile.

Ma hanno una carica virale non rilevabile mezzi che non c'è abbastanza HIV nei fluidi corporei per trasmettere l'HIV durante il rapporto sessuale. In altre parole, non sono contagiosi.

Quando una persona ha una carica virale non rilevabile, la sua possibilità di trasmettere l'HIV a un partner sessuale è zero. Come dice lo slogan della campagna, "Non rilevabile è uguale a non trasferibile" o 'I = I'.

Questa scheda informativa è stata scritta per le persone che non hanno l'HIV. Questo argomento è anche trattato in una pagina scritta per le persone che vivono con l'HIV.

Consiglio britannico di associazione HIV

La campagna Undetectable Equals Untransmittable (U = U) è supportata dalla British HIV Association, che è l'associazione professionale di medici e altri operatori sanitari che lavorano con l'HIV nel Regno Unito.

BHIVA afferma che l'uso coerente del trattamento per l'HIV per mantenere una carica virale non rilevabile è un modo molto efficace per prevenire la trasmissione sessuale dell'HIV.

In particolare, BHIVA afferma che non vi è alcun rischio di trasmissione progressiva dell'HIV da persone che hanno una carica virale non rilevabile per almeno sei mesi e hanno una buona adesione (faccia il trattamento senza perdere le dosi).

Le prove scientifiche

Il primo grande studio indicando che le persone con basse cariche virali non sono infettive sono venute da uno studio sulle coppie eterosessuali di 415 nell'anno 2000. Ciò ha rilevato che nessun partner sieropositivo con carica virale inferiore alle copie / ml di 1500 ha trasmesso l'HIV. In 2011, ha chiamato un grande studio scientifico HPTN 052 Si può concludere che il trattamento per l'HIV ha ridotto del 96% il rischio di trasmissione dell'HIV a un normale partner eterosessuale.

L'unica ragione per cui non è stato 100% è che una persona nello studio ha acquisito l'HIV, ma è successo entro pochi giorni dall'inizio del trattamento del partner. Nel corso dello studio di quattro anni, nessuna persona con carica virale non rilevabile ha trasmesso l'HIV al proprio partner.

I risultati finali degli studi PARTNER 1 e PARTNER 2 sono stati annunciati su 2016 e 2018, rispettivamente. Tra i due, hanno reclutato coppie gay 972 e coppie eterosessuali 516, in cui un partner aveva l'HIV e l'altro no. Durante lo studio, le coppie gay hanno avuto atti penetranti 77.000 di sesso senza preservativo e coppie eterosessuali atti 36.000. Gli studi di PARTNER non hanno trovato una singola trasmissione dell'HIV da un partner sieropositivo che aveva una carica virale non rilevabile (inferiore a copie 200 / ml).

In 2017, uno studio simile in esclusiva per le coppie gay 343, Gli opposti si attraggono, inoltre, non ha trovato trasmissioni di partner con carica virale non rilevabile in atti di sesso anale 17.000 senza preservativo.

Tra i tre studi, nessuna trasmissione dell'HIV da un partner sessuale con una carica virale non rilevabile è stata osservata in quasi il sesso penetrativo 130.000 senza preservativo. Ciò significa che il rischio di trasmissione da parte di un partner con carica virale non rilevabile è statisticamente equivalente a zero.

Che succede? Scommetti la tua tranquillità, la tua qualità di vita e la tranquillità di non doverti curare per il resto della tua vita, supportato da un database statistico?

Alcuni dei partner HIV-negativi in ​​questi studi fatto acquisire l'HIV. Ma usando i test genetici, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare che tutte queste infezioni provenivano da altre persone e non dal loro principale partner.

E l'uso del preservativo aiuterà a prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.

Un'altra considerazione da fare riguarda l'altra persona o anche te:

Se una persona ha una MST, può aumentare la probabilità di trasmissione dell'HIV.

Questo è il caso se tu, il partner sieropositivo, hai una IST (specialmente la sifilide). Ciò aumenterà il rischio di contrarre l'HIV da qualcuno che non è in cura.

Inoltre, alcune malattie sessualmente trasmissibili possono rendere le persone sieropositive che non sono in trattamento per l'HIV ancora più contagiose!

Ma questo non è il caso delle persone in trattamento per l'HIV con carica virale non rilevabile. Negli studi PARTNER e Opposites Attract, non vi è stata una singola trasmissione dell'HIV, sebbene molte persone abbiano avuto malattie sessualmente trasmissibili.

Non sarebbe più sicuro fare sesso con persone che non hanno l'HIV?

Bene, se hai una sfera di cristallo, forse, ma ...

Piuttosto che usare sempre il preservativo, molte persone cercano di rendere il sesso più sicuro scegliendo partner con lo stesso stato dell'HIV. Questo a volte viene chiamato 'serosorting'(non traducibile per me).

Questo può funzionare per le persone con HIV (se il loro stato di HIV è giusto). Ma lo stato delle persone sieronegative è vero solo fino all'ultima volta che lo hanno fatto il test. Soprattutto in situazioni occasionali, questo può significare accettare la parola del tuo partner o indovinare lo stato dell'HIV.

"BHIVA afferma che l'uso coerente del trattamento per l'HIV per mantenere una carica virale non rilevabile è un modo molto efficace per prevenire la trasmissione sessuale dell'HIV."

Bene, in una situazione in cui molte persone hanno l'HIV senza accorgersene e in cui la maggior parte delle persone con diagnosi di HIV lo stanno prendendo, curando l'HIV, facendo sesso senza preservativo con partner che sembrano essere sieropositivi non è una strategia sicura. Cioè, mio ​​amato lettore, scommettere la tua casa e tua moglie su una partita di dadi, tre di loro,

Sarebbe più sicuro per le persone sieronegative fare sesso senza preservativo con partner sieronegativi e in trattamento efficace.

Ma è importante ricordare che mentre il trattamento per l'HIV impedisce ai tuoi partner di trasmettere l'HIV, non protegge nessuno di voi dalle altre malattie sessualmente trasmissibili !!!

Cosa significa questo per te?

Se hai un partner con l'HIV in trattamento e hai una carica virale non rilevabile, non lo trasmetteranno anche se non usi il preservativo. Se desideri smettere di usare Preservativi ou PrEP (profilassi pre-esposizione) Nella tua relazione, è probabilmente una buona idea discuterne con il tuo partner e assicurarti che entrambi siano a proprio agio con la decisione.

Sapere che "non rilevabile equivale a non trasmissibile" è particolarmente utile per persone che desiderano avere un figlio. Le coppie in cui una persona ha l'HIV non rilevabile e l'altra è sieropositiva possono avere un sesso non protetto da concepire.

Che dire delle infezioni a trasmissione sessuale (MST)?

È molto importante ricordare che mentre il trattamento per l'HIV di un partner sessuale ti protegge dall'HIV, non ti proteggerà dagli altri infezioni a trasmissione sessuale (MST).

Per questo motivo, esami di salute sessuale e riproduttivi sono raccomandati.

Il trattamento per l'HIV significa sempre che le persone hanno una carica virale non rilevabile?

No!

Non tutti i pazienti in cura per l'HIV hanno un carica virale non rilevabile.

Dopo aver iniziato il trattamento per l'HIV, potrebbero essere necessari fino a sei mesi affinché la carica virale di una persona diventi non rilevabile. Fino ad allora, possono ancora essere contagiosi.

BHIVA raccomanda a te e al tuo partner di non prendere alcuna decisione sulla sospensione dell'uso del preservativo fino a quando la carica virale non sarà rilevabile per almeno sei mesi.

All'inizio del trattamento per l'HIV, alcune persone scoprono che i primi farmaci da prescrizione non funzionano bene per loro. Ma quasi tutti trovano una combinazione che funziona e il rischio di fallimento del trattamento diminuisce nel tempo.

La carica virale non rilevabile potrebbe non diventare non rilevabile nel primo semestre!

Le persone con una carica virale non rilevabile a volte sperimentano ciò che viene chiamato "blips"Sulla tua carica virale. La tua carica virale aumenta da un livello non rilevabile a un livello basso ma rilevabile (ad esempio copie 120 / ml) prima di diventare nuovamente non rilevabile nel test successivo.

Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Negli studi PARTNER e Opposites Attract, "non rilevabile" è stato definito come sotto 200 copie / ml. Questi studi hanno dimostrato che la trasmissione non avviene al di sotto di questo livello.

I = Mi rivolgo a tutti i tipi di sesso?

SIM

Una carica virale non rilevabile impedisce la trasmissione dell'HIV durante sesso orale, sesso vaginale e sesso anale. I preservativi non sono necessari per prevenire la trasmissione dell'HIV quando la carica virale del partner non è rilevabile.

U = U si applica alla trasmissione non sessuale dell'HIV?

Questa pagina sulla trasmissione dell'HIV durante il sesso è stata tradotta in portoghese da Cláudio Souza in 05 novembre 2019, dall'originale scritto da Gus Cairns che è in: Carica virale non rilevabile e trasmissione - informazioni per le persone sieropositive

Revisionato su 2019.

Revisione prevista per a gennaio 2022

Ulteriori informazioni qui DIAHV aggiorna le informazioni sul concetto Non rilevabile = Non trasferibile

Mantengo questo blog, quasi senza aiuto, dall'anno 2000! siamo alla fine di 2019

Nessuno è così povero da non poter aiutare almeno una volta. A te la scelta. E Dio testimonia le tue opzioni

Per aiutare con $ 10,00 Per aiutare con $ 20,00 Per aiutare con $ 50,00Per aiutare con $ 100.00




























Ciò che viene dopo l'immagine non è per te pensare:
"Wow! Come ha sofferto!
Spetta a te metterti in testa che puoi passare ancora di più!
Quando scrivo che c'è vita con l'HIV è questo e molto altro che parlo !!!

Nonostante l'infezione da HIV, e anche raramente, posso sorridere!

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! Vuoi fare qualche considerazione al riguardo? No? Ok! Pensa a rivedere questo argomento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy