Day Of Work A Live di Claudio Souza

Claudio Souza
Quando ho accumulato il ruolo di Sonoplasta, DJ e capo dei ballerini a Le Masquê, alla fine della serata, ogni 60 è arrivato alla mia cabina audio, ho ricevuto il biglietto con l'importo del loro pagamento. E ognuno mi ha lasciato un bacio. Era così, ogni giorno, con il volto boradíssima del testimone, che andavo al mio particolare macello

Io, Claudio Souza, ho raccontato una storia qui.

Una storia di discriminazione e preconcetto. E lei è solo uno! Uno tra tanti.

Ho perso il conto delle volte in cui mi è stato negato il lavoro

Intendevo fare un altro live oggi, un altro video.

Non essere un avvenimento meno felice oggi, vorrei fare un secondo un secondo video

I Cláudio Souza, rinforzo: c'è Vita con l'HIV

Intendo farlo come conseguenza di questo, perché non dire (?) evento triste avere i loro impatti assorbiti e diventare più facilmente gestibili!

Se vuoi sapere qualcosa di più su di me, segui questo link: Cláudio Souza. Ex DJ. Non esiste una cosa del genere, "ex" dj

Forse finirò per fare il live.

E vedi: c'è molta neura sopra la finestra Immune e, beh, ti dico, usando le parole di una persona che ha invaso la mia privacy: Potrebbe non essere l'HIV!

E questo è La storia di un amico, un amico che abbiamo perso per almeno 15 anni, racconto questa storia in modo un po 'più dettagliato!

Hai ricevuto il tuo reagente diagnostico e hai paura? Pensi che la tua vita sia finita? Stai avendo pensieri "del tipo senza nozione "?

Hai bisogno di avere le tue speranze!

Comprendi che la mia capacità di recupero è stata costruita un giorno alla volta, una malattia dopo l'altra, una SUSAN DOPO L'ALTRO!

La resilienza non è qualcosa con cui sei nato! ROW IT! Uno dopo l'altro. Ad ogni caduta segue inevitabilmente un nuovo rimbalzo!

In sintesi:

Alzati

Scuoti la polvere!

E girati!

Il tuo medico, il tuo medico può fare molto per te!

La tua famiglia, se ne hai, perché non ce n'è uno rimasto per me, possono o non possono fare qualcosa per te.

Dio potrebbe fare tutto per te!

Ma sta a te decidere di andare avanti o sedere sul marciapiede!

Pensi che parli troppo? Si prega di leggere la mia storia medica obsoleta! 🙂 Potrebbe volerci un po 'di tempo!

E per quanto riguarda la salute, è un diritto di tutti e un dovere dello Stato

Annunci

Pubblicazioni correlate

Commenta e socializza. La vita è migliore con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Soropositivo.Org, Wordpress.com e Automattic fanno tutto ciò che è alla nostra portata per quanto riguarda la tua privacy. Puoi saperne di più su questa politica in questo link Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Leggi tutto in Informativa sulla privacy

%d blogger come questo: