L'AIDS cresce in Brasile e nel mondo

un-300x258Le Nazioni Unite hanno rilasciato una dichiarazione in merito al AIDS e ha detto che la malattia ha rallentato l'espansione ma ha rallentato molto poco.

In 2,2 2,1 milioni, milioni in cinque anni

Europa orientale e Africa sono stati identificati come luoghi in cui l'epidemia è cresciuto più, soprattutto tra i consumatori di stupefacenti per via parenterale () e gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM)

Questo studio ha trovato che l'AIDS uccide 15 mila persone ogni anno in Brasile. Gli esperti avvertono che i brasiliani stanno fallendo nella prevenzione.

I dati di UNAIDS, il programma delle Nazioni Unite per combattere la malattia, mostrano che nel 2010, 43 mille casi nuovi di AIDS sono stati segnalati in Brasile. In 2015 quel numero è salito a 44 mille. I conti paese per più di 40% delle nuove infezioni di AIDS in America Latina, secondo il sondaggio.

Lo studio rivela anche che ha aumentato il numero di persone che vivono con l'AIDS in Brasile. Tra 2010 e 2015, la popolazione è passato da 700 830 mila a mille persone. L'incremento è 18%. Oggi, la malattia è la causa di 15 mila morti l'anno nel paese.

Per UNAIDS, Brasile e altri paesi del continente che hanno visto la prima epidemia non impediscono come dovrebbero, e le malattie infettive Salvador è d'accordo. Egli ricorda che l'incidenza è aumentata tra i giovani, che non hanno vissuto la realtà dell'AIDS negli anni 90 quando non vi era ancora nessun trattamento cocktail di farmaci e la malattia era molto temuta.

L'editore di questo sito è d'accordo in parte con questo luogo, perché è chiaro il numero di giovani che fanno uso di una combinazione di farmaci, compresi i farmaci antiretrovirali alle feste e ha anche detto "timbro club" e partiti Bareback (parti dove tutti TransAm con tutto ciò che meglio credono e, tra loro, ce n'è uno, forse due o tre persone che trasportano il virus dell'AIDS in una sorta di "roulette russa sessuale) e, comunque, invita i lettori di questo articolo di visitare quest'altra articoloCome è anche noto che i media (SIC) di stampa, radio e televisione (con menzione MTV) non fare nulla nel tentativo di ridurre al minimo il numero di persone infette e il campo del governo, che dovrebbe agire con la laicità e viene la sofferenza non solo le pressioni come gruppi religiosi tagli e la censura ( "banco evangelico e la panchina cattolica), che ha le mani piena quando si tratta di prevenzione e l'educazione di composizione di genere e l'introduzione sano alla sessualità tra i bambini da dodici anni in su, lasciando un vuoto nella mente dei giovani così fine, su larga scala, diventando giovani sieropositivi; è la porzione della popolazione dove più crescente numero di casi di AIDS, soprattutto tra i ragazzi gay abbandonati alle loro previsioni, che, senza fondamento, finiscono per agire come se ", perché l'AIDS è curabile", che possono contrarre senza grandi rischi .

Corremmo per paura e non è stato dato il giudizio!

O Ministero della Salute ritiene che il numero di nuovi casi di AIDS sia stabile nel paese e che il Brasile concentri il 40% dei casi in America Latina, perché ha la più grande popolazione nella regione.

Il Ministero della Salute ha anche affermato che investe in azioni preventive, come la distribuzione di Preservativi e offre anche test rapidi e un trattamento precoce della malattia con cocktail.

E, ancora l'editore, dico che questo è assolutamente innocuo, perché anche nei corridoi dell'Instituto de Infectologia Emílio Ribas, ho potuto vedere, nel breve periodo in cui sono stato trattato lì, dal lavoro e dalla grazia del (inspiegabilmente eletto) Governatore Geraldo Alckmin aveva chiuso la Casa da AIDS, bandendo quasi più di seimila utenti all'interno di questo ospedale che non assomigliavano affatto alla Casa da AIDS che, dopo due anni di protesta, fu riaperta, anche se completamente fuori dalla sua posizione originale, senza assistenza Hospital Dia e senza possibilità di ulteriori consultazioni perché, salvaguardando i professionisti della salute che lavorano lì più per il bene della causa di ogni altra cosa (ho solo bisogno di citare un'infermiera che ha lasciato Emilio Ribas e che è andato a vivere nel sud del paese, ha concluso solo il suo matrimonio e solo per tornare a lavoro a casa dell'AIDS), ci sono sempre dottori che si dimettono e mia moglie, la rivista di questi testi, è sottoposta a terapia di salvataggio per mano dei residenti, che è una temerarietà, oltre a Blah, blah, blah del Ministero della Salute che era copiato Ipsis Lieris da un articolo di Google, che recita così:

Un'altra ricerca: solo il 55% dei brasiliani che vivono con l'AIDS oggi riceve trattamenti farmacologici. Il professor Moses Toniolo è uno di questi pazienti, che vive con il virus per 17 anni grazie al cocktail, ma ricorda che ciò non può giustificare la mancanza di cure. “'C'è un trattamento, ma questa non è una cura. Le persone devono prendersi cura di se stesse e, in un certo senso, trasmettere i propri comportamenti, il proprio modo di agire con cura di sé e la cura degli altri in modo da poter contenere l'epidemia. Abbiamo bisogno di un po 'più di consapevolezza in questo caso ", ha detto.

Ma non spiega come aumentare la consapevolezza.

O Ministero della Salute ritiene che il numero di nuovi casi di AIDS sia stabile nel paese e che il Brasile concentri il 40% dei casi in America Latina, perché ha la più grande popolazione nella regione.

Il Ministero della Salute ha anche detto che investire nella prevenzione, come la distribuzione di preservativi e offre anche un rapido test e il trattamento precoce della malattia con cocktail.

 

Anche in questo caso l'editore di questo sito:

Come se "è stato abbastanza."

Continuano a dormire tranquillo.

Noi ... non abbiamo!

L'Onu spera di porre fine AIDS 2030, ma prima di questi numeri ha detto che la situazione è così grave che anche tutti i progressi nella lotta contro la malattia fino ad ora, che erano molti, potrebbero andare persi.

da Claudio Souza con le informazioni G1.

Un po 'di più per la tua lettura

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: