20.3 C
São Paulo
20 gennaio 2020

Casa di AIDS: la distruzione di un servizio eccellente per Geraldo Alckmin

Immagine predefinita
Articoli, traduzioni ed edizioni La carica virale Febbraio 2017 Geraldão Finestra Immune

Casa di AIDSVenerdì scorso ero nella Casa dell'AIDS, dove ho curato per diciassette anni, e da allora in poi Casa di AIDS è stato il progetto di eccellenza nel trattamento dei pazienti affetti da HIV e AIDS.

Inizialmente, questa creatura, il governatore eletto Geraldo Alckmin, sembra essere dominante la nostra vita di San Paolo in quanto il passaggio di Mario Covas, una persona perbene con il quale ho avuto l'opportunità di riposare per un quarto d'ora. Questo viene eletto al primo turno in tutte le elezioni incomprensibilmente, una sorta di "effetto Poltergeist", ha chiuso la casa di AIDS e bandito per l'Emilio Ribas. Per me la sensazione di orfano.

Ho avuto modo di ottenere ore 4 in fila per ritirare i farmaci e spinto la plebaglia Chuchu pastello visto la necessità di riaprire la sede AIDS (c'è molto di più su di esso, e so di cosa si tratta, ma non tradisce la fiducia persone che rappresentano per me inesclaressível).

Voglio fare un commento qui. Una volta ero in una delle cliniche del portoghese di beneficenza con un medico che mi ha consultato, e dopo aver informato la mia sierologia, ha chiesto le aliquote di base di colesterolo e CD4 e carica virale e mi ha chiesto dove ero io, e io ho detto ... in "Casa", e ha fatto il seguente commento su House di AIDS, ma vittima di questo tipo di tumore metastatico chiamato Geraldo Alckmin:

E 'il miglior centro di trattamento e la cura delle persone affette da HIV, così come un centro di ricerca molto avanzata in Sud America, e ho ancora dire che è del tutto possibile che è tutto nel sud del mondo!

Il pastello chayote fatto la necessaria, possibile, impossibile da eseguire inutili. non ha rinnovato l'affitto di un edificio che appartiene a una società rispettabile che ha fatto quello che poteva, perché sapevano cosa stava succedendo, era importante e dovuto restare lì.

Non so perché Fernando Haddad ottenere il vostro nome sul bordo della "riapertura della Casa di AIDS", completamente sfigurato, dove molti del personale estremamente importante nel buon senso con i pazienti semplicemente non erano. Voglio ricordare un'altra circostanza.

Una volta che ho avuto modo di porta completamente esaurito AIDS House, lottando per salire le scale ed è stato visto da receptionist almeno venti metri da me, l'addetto alla reception mi ha riconosciuto, visto che non stavo bene, ha chiamato due infermieri che già sono venuti con la sedia a rotelle. La mia pressione sanguigna era 19 22 * (alta e convergente); Ero sul punto di un attacco di cuore ... Il mio medico in quei giorni era il Dr. Sigrid e mi ha molto lungimirante su antidolorifici prescritti 30 gocce e monitoraggio costante della mia pressione del sangue .... Ci sono volute circa tre ore e lei mi ha detto che se avesse dato farmaci per abbassare la pressione sanguigna, alla fine manca il sangue nel cervello e vorrei avere un ictus.

C'era l'appartenenza al gruppo, di cui azioni mi stavo beneficiato quando, dopo uno shock emotivo disastroso Ho appena abbandonato il trattamento e non appena è stata la mia interrogazione e non ero, che mi ha chiamato affettuosamente parlato e mi ho ricollegato anche solo parzialmente alla realtà. Sono venuto a capire che lasciarmi morire è una forma passiva di suicidio e ...

Se questo fosse accaduto nella mia ultima settimana ceneri sarebbe già in Piazza della Repubblica, la mia casa, "la casa di chi ha vissuto camminando" ... (...) ...

Quello che ho visto lo scorso Venerdì cercherò di delineare qui con la pittura di luce e francamente la mia volontà era quella di sbucciare la patata e lasciare per profanità, perché solo ci sono le parole che meglio e perfettamente classificare e qualificare questo Troll.

Uno era umile e purtroppo senza risorse intellettuali.

Il suo medico, residente, ha reso l'appuntamento è per un certo giorno della data 180 tardi. Sapeva che la sua residenza stava per finire e non ha avvertito.

E il povero era lì cercando di capire che cosa stava per accadere, che il Venerdì, il diciassettesimo giorno del mese di febbraio 2017. Ha chiesto di parlare con l'assistente sociale e aveva un incontro e non sarebbe tornato ... ops ... La Casa di AIDS ha preso solo come un assistente sociale? Sono ben oltre cinquemila pazienti!

Ebbene, il record ho proposto a lei un altro giorno, per andare a cinque o sei mesi, nel momento in cui il paziente aveva bisogno di essere al lavoro e, se perse, correrebbe il rischio di rimanere a corto di posti di lavoro ...

Non ho visto come è andata a finire, ma certamente non si è rivelato ben.

Sono sicuro che le persone che hanno creato la Casa di AIDS (mi manca la Fondazione Zerbine) non concepito né immaginato che una cosa del genere potrebbe accadere sega, come il documento copiato e incollato di seguito integralmente.

Credo che rimanga al potere come questo

Casa di AIDS (Estensione del servizio per sostenere i pazienti con HIV / AIDS a casa AIDS)

Quello che segue qui sotto è portato a uno dei siti medico USP e può essere visto a questo link, che si apre in un'altra scheda del browser

Casa di AIDS (Estensione del servizio per sostenere i pazienti con HIV / AIDS a casa AIDS)

Quello che segue qui sotto è portato a uno dei siti medico USP e può essere visto a questo link, che si apre in un'altra scheda del browser

storia:

Fondata nel 1994, l'estensione del servizio per sostenere i pazienti con HIV / AIDS - Casa di AIDS, Essa è legata alla divisione clinica di Malattie Infettive e Parassitarie, riferimento a cure multidisciplinare e l'educazione in materia di HIV / AIDS.

Ha settore per lo sviluppo di insegnamento universitario, laureato (senso stretto e largo), per le aree mediche e settori connessi.

Essi stanno monitorando i pazienti 4.000. In 2003 24.000 si sono svolte su consultazioni mediche nelle malattie infettive e prove di laboratorio 185.000.

Attualmente, svolge completa cura del paziente, offrendo servizi in malattie infettive, ginecologia, psichiatria, ginecologia, l'endoscopia, la salute orale, psicologia, assistente sociale, nutrizionista e educazione fisica. Il servizio ha la cura del paziente in Day Hospital, farmacia, cartelle cliniche e file di sezione di registrazione.

Giorni / ore:

Assistenza ambulatoriale, il team multidisciplinare lavora da 08: 00 la 20: 00 pm, dal Lunedi al Venerdì.

Profilo di pazienti che si servono:

I pazienti di elevata complessità e la varietà di problemi fisici, psicologici e sociali derivanti da infezione da HIV / AIDS.

Obiettivi:

· Fornire assistenza multidisciplinare ai malati di HIV / AIDS, alle loro famiglie e ai loro partner,

· Sviluppare attività di ricerca nel campo medico e multidisciplinare,

· Sviluppare attività di insegnamento e formazione professionale e,

· Fornire servizi alla comunità.

Attività didattica:

· Formazione supervisionata per i residenti 2o e 3o anno del DMIP,

· Formazione supervisionata per laureandi in psicologia,

· Formazione supervisionata per gli stimolatori del lavoro sociale,

· Post-laurea - master e dottorato per aree mediche e multidisciplinari,

· Tirocinio supervisionato presso la Facoltà di Medicina dell'Università di San Paolo,

attività di ricerca:

· HIV / ADS: prevenzione, diagnosi, trattamento e aderenza,

· Co-infezione,

· Tubercolosi e HIV / AIDS,

· La salute delle donne con l'HIV / AIDS,

· Salute mentale dei pazienti con HIV / AIDS,

· Anziani con HIV / AIDS,

· Disfunzioni lipo / glicemiche del paziente HIV / AIDS,

· Adolescente con HIV / AIDS,

· Malattia di Chagas e HIV / AIDS,

Staff medico:

Direttore: Dr. Eliana Battaggia Gutierrez,

Supervisore medica: Dra Ana Marli Christovan Sartori, Dra Angela Naomi Atomya e Dra Celia Torrens Wünch,

Coordinatore Scientifico: Dr Aluísio Augusto Cotrim

La formazione e capacity building:

Collaboratore medico nelle aree di studio in chirurgia plastica, co-infezione di epatite, ortopedia e agopuntura. Altre aree di interesse: educazione fisica, terapia occupazionale, fisioterapista, alimentazione, amministrazione ospedaliera, farmacia.

Contatto:

Articoli correlati che potresti voler leggere

3 Sembra che qui stia iniziando un dibattito! unirsi

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

La tua opinione è molto importante!

Vuoi esprimere la tua opinione sul Blog Soropositivo.Org?

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Grazie Accogliamo con favore il tuo feedback e torneremo presto