carica virale
Nota bene questa materia. E 'in fase di completamento il ragionamento che dice che le persone sieropositive in trattamento non sono vettori di infezione. È possibile trarre molte conclusioni. E uno di loro è che è ridicolo pregiudizio e infondato che provoca le persone vivono con l'HIV (HIV positivo) sono discriminate nel mercato del lavoro. Un'altra cosa è che se non hai fatto l'esame, si dovrebbe fare in modo il più presto possibile. Perché con questo, se siete sieropositivo, si può iniziare il trattamento e di non esporre la vostra salute per malattie opportunistiche condurre così una vita normale. E, ciò che è ancora di più! Non aveva trasmesso la malattia in caso di scoppio camsinha perché tutto questo non è alvara andare in giro a fare sesso senza preservativo. Epatite C è un STD ed è più insidioso e pericoloso di AIDS, anche se può essere curata in alcuni casi. Riflettere.

Nessuno con carico virale non rilevabile, HIV nel partner di studio 2 PARTNER HIV trasmesso

Nessuno con una carica virale non rilevabile ha trasmesso l'HIV nello studio dei partner

Cellule HIVIl secondo studio più ampio per vedere se le persone con HIV diventano non-infettiva se sono in terapia antiretrovirale (ART) non ha riscontrato casi qualcuno con una carica virale sotto 200 copie / ml di HIV trasmessi da sesso anale o vaginale.

Un'analisi statistica ha mostrato che la probabilità più probabile di trasmissione da parte del sesso anale da parte di qualcuno con successo nel trattamento dell'HIV era 1% all'anno e 4% per sesso anale con eiaculazione in cui il partner HIV-negativo era passivo.

Ma la vera probabilità è probabilmente molto più vicina a zero di quella.

Alla domanda su cosa lo studio ci ha parlato della possibilità di una persona con una carica virale non rilevabile, il docente Alison Rodger ha detto: "La nostra migliore stima è che è pari a zero."

Partecipanti

Condom segno fri icona sicuro. Barriera contraccettivo

studio HPTN 052, carico virale non rilevabile e trasmissione dell'HIV

Lo studio precedente HPTN 052, fondata nel 2011 che l'efficacia della terapia antiretrovirale per ridurre la trasmissione dell'HIV da partner HIV positivo al virus HIV-negativi era almeno 96% nelle coppie eterosessuali, ma aveva poche coppie gay nello studio per stabilire se la stessa fosse vero a loro (o al posto del sesso anale).

O Studio PARTNER è stato creato per porre rimedio a questa lacuna nella conoscenza. Finora ha reclutato 1110 coppie in cui i partner hanno status HIV diverso - e su 40% di loro sono coppie gay.

Per partecipare a questo studio, le coppie devono fare sesso senza preservativo almeno una parte del tempo.

Il partner HIV-negativo potrebbe non utilizzare la profilassi pre- o post-esposizione (PEP o PrEP) e il partner HIV-positivo deve essere in terapia ART, con la carica virale più recente al di sotto delle copie di 200 / ml. Questo studio è diverso da HPTN052 che media l'efficacia dei partner HIV positivi inizio terapia (contro partner che non aveva iniziato).

In totale, le coppie 767 partecipato a questa analisi ad interim di due anni e c'era un totale di 894 accompagnamenti contraccettivi. Tra le coppie eterosessuali, stato sierologico HIV è stato diviso in parti uguali - in metà uomo coppie aveva HIV e l'altra metà, la donna.

Coppie gay e sesso senza preservativo con carica virale non rilevabile

Alcune coppie sono stati esclusi dall'analisi. Nella maggior parte dei casi, questo è stato perché non compaiono nelle visite di follow-up, ma in 16% dei casi è stato perché il partner sieropositivo ha sviluppato una carica virale sopra copie 200 / ml, e 3% dei casi, perché partner di HIV -negativa preso PEP o PrEP.

Ci sono state differenze significative tra coppie omosessuali e coppie eterosessuali. Al basale, le coppie omosessuali stavano facendo sesso non protetto per un periodo più breve, in media: 1,5 anni contro 2,5 per gli uomini eterosessuali e 3,5 per le donne.

I partner eterosessuali HIV-negativi con carica virale non rilevabile hanno riferito di aver avuto rapporti vaginali senza preservativo, 72% con eiaculazione

Durante il periodo di monitoraggio, tutti i partner HIV-negativi eterosessuali riferito di aver avuto sesso vaginale senza preservativo, 72% con l'eiaculazione; 70% dei partner omosessuali HIV-negativi riferito sesso anale ricettivo con l'eiaculazione 40%, mentre il 30% riportato solo il partner attivo. Una parte significativa di coppie eterosessuali hanno riferito di aver avuto sesso anale (saranno segnalati in seguito).

Sesso non protetto al di fuori del rapporto era molto più comune tra gli uomini omosessuali - un terzo dei partner HIV-negativi riferito che, contro 3-4% degli eterosessuali. Non c'è dubbio che a causa di questo, le infezioni sessualmente trasmesse (IST) erano molto più comuni nelle coppie omosessuali, con 16% degli uomini gay in via di sviluppo un STI (soprattutto gonorrea o sifilide) durante il follow-up contro 5% degli eterosessuali.

I risultati di rapporti non protetti con carica virale non rilevabile

La notizia principale è che il PARTNER fino ad ora non vi è stata la trasmissione in coppia con un partner con una carica virale non rilevabile, come è stato stimato 16.400 occasioni di sesso gay e eterosessuale in 28.000.

Anche se alcuni dei partner HIV-negativi divennero HIV-positivi (il numero esatto sarà rivelato in una analisi successiva), test HIV genetici hanno rivelato che in tutti i casi il virus proveniva da una persona diversa dal partner principale.

Alison Rodger ha detto alla conferenza che i partner sieropositivi non erano in trattamento in questo gruppo, 50-100 (media: 86) trasmissioni si sarebbe aspettato in coppie gay, e la trasmissione 15 in coppie eterosessuali.

Nessuna trasmissione non è la stessa probabilità di trasmissione zero. I ricercatori hanno calcolato i 95 intervalli di confidenza% per i risultati osservati. Ciò significa che hanno calcolato le probabilità di Zero trasmissioni essere fatto 'vero' e quello che era il rischio massimo di trasmissione, visti i risultati osservati.

Hanno stabilito che c'era una possibilità che 95% (in una coppia in cui l'attività sessuale è nella media per il gruppo di studio) il più possibile rischio di trasmissione di un partner era 0,45% all'anno e anale 1 sesso% all'anno .

In una conferenza stampa, il dottor Jens Lundgren, investigatore principale dello studio PARTNER, ha sottolineato che questo significava che c'era una possibilità massima di 5% per un periodo di 10 anni, uno in partner 10 in una coppia gay che aveva rapporti sessuali anali non protetti potrebbe acquisire l'HIV; anche, beh, era più probabile che le probabilità di contrarre l'HIV dai loro partner era molto vicino allo zero, e in effetti potrebbe essere pari a zero.

Mentre il gruppo, il gruppo di studio diventa più piccolo, come la maggior parte diventano gli intervalli di confidenza e la certezza di un risultato diventa 'vago'. Ciò significa che la probabilità massima di possibilità di trasmissione qualcuno in terapia soppressiva del virus HIV nel loro più alto grado era 2% all'anno per il sesso anale con l'eiaculazione, 2,5% per il sesso anale ricettivo, e 4% per il sesso anale ricettivo con l'eiaculazione. Quest'ultimo dato implica più di uno su tre possibilità di infezione se il comportamento sessuale rimane invariato per più di dieci anni, ma ancora una volta, questo è uno dei peggiori '' scenari e la probabilità è probabilmente più basso.

Nessuna trasmissione si è verificato nonostante livelli relativamente alti di malattie sessualmente trasmissibili, in particolare nelle coppie gay. Quando la 'Dichiarazione di Svizzera' (Statement svizzero, in inglese) è stato rilasciato in 2008, ha dichiarato che le persone con una carica virale non rilevabile non trasmettono l'HIV, ma ha fatto un'eccezione in persone con STI: PARTNER studio può essere a noi dicendo che IST (in partner positivi o negativi) non aumentano il rischio di trasmissione di HIV se il partner è positivo su arte e non rilevabile (anche se, naturalmente, può ancora essere trasmesso a loro).

Il PARTNER sta reclutando uomini e coppie gay, come già detto, i suoi risultati completi non lascerà prima 2017. Fino ad allora dobbiamo essere attenti a ciò che ha dimostrato, e come ha detto Jen Lundgren, non sarà mai mostrato con certezza matematica che il rischio di trasmissione di una persona in terapia di successo HIV è assolutamente zero. Inoltre, questi risultati escludono situazioni in cui la ART fallito socio HIV-positivi, anche se ci sono stati alcuni di questi casi.

Gus Cairns

Traduzione: Rodrigo Sgobbi Pellegrini

Dopo la pubblicazione di questo testo c'è ancora da vedere questo link e ti consiglio di leggere

carica virale
Insisto: nota bene questa faccenda. La logica è che le persone sieropositive da trattare non sono vettori di infezione. Da ciò può trarre molte conclusioni. E uno di questi è che è ridicolo e infondato il pregiudizio che fa discriminare le persone con HIV (sieropositive) nel mercato del lavoro. Un'altra cosa è che se non hai ancora sostenuto l'esame, dovresti farlo il prima possibile. Ma io dico: io, non rilevabile dieci anni fa, non avrei imposto questo rischio a nessuno

Riferimento:

Il Rodger et al. Rischio di trasmissione dell'HIV attraverso condomless fri IF HIV + partner su ART soppressive: studio PARTNER. Conferenza sui Retrovirus 21st e infezioni opportunistiche, Boston, astratto 153LB, 2014.

Immagini simili

Sì, questa è la mia foto! Mia nipote mi ha chiesto di mettere questa foto sul mio profilo! .... Ho avuto qui una descrizione di me che una persona ha descritto come "irriverente". Questo è davvero un modo eufemico per classificare ciò che era qui. Tutto quello che so è che una "ONG", che occupa un edificio di storia 10 ha collaborato con me, e ho i log del tempo partenariato, che era un altro vampirismo perché per ogni popolo 150 che escono del mio sito, cliccandoci sopra, c'era, in media, uno che arrivava. QUANDO SONO STATO ENTRATO E INSERITO

1 Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

L'ultimo da quando:

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Caricare Vai a inizio pagina
%d Bloggers come questo: