Annunci

Sono HIV positivo. Amarilis: "A tale ora di conto"

Sei dentro Iniziazione => Storie Positivi => Sono HIV positivo. Amarilis: "A tale ora di conto"
Storie Positivi
Sono HIV positivo

In quel momento per dire che sono sieropositivo, di Amarilis, In Memorian

Prima di leggere, volevo dirvi due "eventi" collegati cronologicamente e qualcosa di molto importante su ciò che leggerete ora. Questo testo di Amarilis esiste ancora perché l'ho letto su un altro sito che non è più existemais perché era, in effetti, un'impresa commerciale.

E questa impresa ha finito per fare acqua e affondare, non come una domenica mattina per raccogliere fondi per questo.

Pensaci, ho bisogno di donazioni. Ma torniamo al punto ....

Vecchi tempi. Stavo registrando una festa al già chiuso e quasi dimenticato "Paris Club" e, credo, non sapevo, ancora, di essere HIV positivo

Ho letto il testo e ho deciso di ripubblicarlo, ma per questo ho trovato in contatto con Amarilis, un codice che ha imbrattato per se stessa e non dirò mai quale sia il suo vero nome.

Mi ha scritto indietro permettendo di ripubblicare.

Sono sieropositivo, ha detto.

Ed era finita, era tanto tempo fa, perché siamo diventati amici e vivevo ancora a Piracicaba.

E ti parlerò dei motivi per cui sei stato costretto a lasciare Sampa.

E abbiamo cambiato il telefono e abbiamo chiamato quando potevamo.

Sono positivo all'HIV è la frase che può porre fine a una relazione

E così ho scoperto che lei aveva un gesto di amore e dignità così grande, che non ho ancora visto lo stesso:

Ha dato il marito, conoscendo la natura degli "uomini", la libertà di fare tutto ciò che desiderava, fuori di casa (...) finché si è preso cura di se stesso e ha usato un preservativo.

Bene, questo grande furfante non è stato in grado di farlo e puoi leggere la storia con una visione migliore di quella che avresti senza queste informazioni.


Seropositive.Org ha bisogno di aiuto

Resta con Amaryllis, è la grande star di questa storia

La mia storia è semplice e banale. Sono stato infettato dal mio ex marito per otto anni. Io sono asintomatici e solo scoperto il virus in 1999.

La separazione è accaduto in 1992.

Nessun collegamento

Amarilis

Da allora, non l'ho mai più visto, anche se non abbiamo avuto figli.

Sapevo che mi stava girando intorno a 1994, ma, immagino, non osava avvicinarsi. Credo che sia stato quando hai scoperto la tua sieropositività.

Più tardi, ho ricevuto un occhiolino indiretta, tramite un amico che lo ha incontrato casualmente per strada, così ho preso un test HIV.

Vorrei che mi aveva detto prima, perché allora potrei essere io il trattamento per lungo tempo.

Lavoro in materia di istruzione e, tre anni fa, ho deciso di scrivere un libro sulla prevenzione dell'AIDS, ai bambini in età prescolare; giocoso, semplice, il linguaggio infantile.

Mettendomi sempre in posizione portante. Persona sieropositiva

Ho studiato, letto, studiato molto sull'argomento e ho scritto la storia pensando sempre di essere sieropositivo, era solo un esercizio mentale ... .. Ero già e non lo sapevo ....

Ho preso la massima cura e tutta la scrittura, per non lasciare alcun "errore di interpretazione", l'idea di pregiudizio o discriminazione, sempre valorizzando la solidarietà e la cittadinanza. Il libro è pedagogicamente esaminato e approvato, e da quel momento, ho fatto un semplice intervento chirurgico. E 'stato scoperto quando la mia sierologia, ironicamente.

Il mio lavoro era apparso nella mia vita per prepararmi per la mia realtà come la persona che sono, sieropositito

Sembra che il mio lavoro era apparso nella mia vita a prepararmi per la mia realtà.

Dopo la mia separazione, i miei rapporti sessuali sono sempre al sicuro.

Ma - tira! Quanto è difficile!

Ho incontrato, poco tempo fa, una faccia negativa ... e boooom!

Passione istantanea, e lo sapevo: sapevo che in un modo o nell'altro sarebbe arrivato in quel momento per dirmi che sono sieropositivo

Una passione immediata, una follia, un desiderio folle di vedere, di stare insieme, di toccare, di ascoltare, di tutte queste cose.

Il rapporto si è riscaldato fino a raggiungere "un'ora di racconto".

Il mio mondo crollò di nuovo quando ho scoperto come il virus. E 'stato il mio primo amore dopo l'HIV.

A quel tempo, era d'accordo, ha detto che non c'era nessun problema, e tutte quelle stronzate, ma con il passare dei giorni, la distanza tra noi stava diventando sempre di più, fino a quando non abbiamo parlato di più.

Sentimento di rifiuto della droga.

E io sono qui, viva, grazie a Dio, un anno dopo la scoperta, vivere nel miglior modo possibile. Asintomatica, il trattamento e mantenere rigorosamente il mio lavoro molto p / realizzazione di progetti che hanno iniziato, un po 'di istruzione, parte della mia vita personale.

Amarillide

Sto cercando di farmi arrivare in tempo

Non importa quanto io scelga, non posso situare i fatti con precisione, nel tempo e nello spazio.

Ricordo che in 2003, forse 2004 ero in un giorno lavorativo a Santos e volevo stuzzicarla.

Bene, indossai un paio di pantaloncini, ero a Santos, una città nota sulla costa della città di San Paolo.

Volevo solo prenderla in giro.

L'idea era semplice, tutto qui:

- "Mentre sei lì, lavora, senti questo mare? Sì, sono sulla spiaggia. " Fai un cenno, poi inizia a parlare con lei, come buoni amici che questo testo ha permesso ...

E suo fratello rispose, con cattive notizie.

Siamo tornati a San Paolo e l'idea mi è tornato alla vela, ma ero ancora il mosntro lago e non realizzato tutto questo, e quando ho rivce abbastanza forza per andare a vederla, ho chiamato il fratello e, purtroppo, È rotto

L'errore medico è inaccettabile quando sono HIV positivo

Ad ogni modo, da quello che ricordo ancora, forse non mi è piaciuto quando l'ho visto così.

Ciò che mi ha spaventato è che ho potuto sapere che era "doppia visione quasi un anno fa e, Dio sa come, era in viaggio, che porta a parlare om un medico, accidenti patso che prima di un quadro di questi, non si ricordò ....

Perché non ha chiesto una dannata risonanza magnetica?

Ciò che l'ha uccisa, era un linfoma non-hodkin

Iscriviti alla nostra newsletter - È mensile, con il meglio del meglio






E tu? Cosa ne pensi?

Molte persone, "gli intervistatori" guardano con disprezzo verso le persone con HIV.

Un mio amico (ex amico che ha preso una chiave ...) in passato, consapevole della mia condizione, si riferiva ad un'altra persona, presumibilmente infetta dall'HIV nel modo seguente:

- "Questo è un altro che è bichado".

Fino ad oggi, non capisco perché non gli ho dato un pugno finché non gli ho fatto una torta all'asino, non lo so.

Poiché l'ipotesi è seria e i chiarimenti si adattano, inserisco questo video:

Durante i decenni era tabù! Personalmente ho sofferto per questo. E tu, avresti una relazione serodivergente

Sei un portatore dell'HIV? In tal caso, hai ricevuto un aiuto alla pensione o malato mentre lo spedisci o hai dovuto combattere come un cane?







Annunci

Pubblicazioni correlate

Dichiarazioni 13

Il mio messaggio di Natale a tutti gli utenti di Soropositivo.Org e la nostra Fanpage - Soropositivo.Org 14 14America / Sao_Paulo dicembre 14America / Sao_Paulo a 2018 12: 20

[...] perché ho pochi amici. e vedi, preferirei che fosse così. Ho lavorato con questo blog da prima che esisteva questo concetto di "blog". Ho avuto un sito web. Ed era "Home page di Seropositive". La semplice pretesa di avere la mia pagina lì [...]

Quanto tempo impiega una persona infettata da HIV per iniziare a trasmettere il virus? · Seropositive.Org 10 10America / Sao_Paulo dicembre 10America / Sao_Paulo a 2018 06: 57

[...] quello che vogliono veramente sapere è quando possono relazionarsi sessualmente con i loro coetanei fino a quando non diventano capaci di trasmettere il virus ... Questo perché non possono spiegare perché hanno,

Vera ed io, come abitante - uno dei miei primi amori · sieropositivo.Org 27 27America / Sao_Paulo November 27America / Sao_Paulo 2018 su 09: 21

[...] rimani, la mia vita sarebbe stata diversa e non sarei qui, ora, vicino a Horto Florestal, a scrivere a quest'ora della notte. Sarebbe da qualche altra parte, non avrebbe l'HIV, non avrebbe saputo [...]

Finestra immunologica, i fatti, una volta per tutte | Soropositivo.Org 26 26America / Sao_Paulo August 26America / Sao_Paulo 2018 su 20: 50

[...] Amarilis non è stato così fortunato. [...]

Finestra immunologica Risposta corretta: la fine dell'incubo riconquista la tua pace 14 14America / Sao_Paulo August 14America / Sao_Paulo 2018 su 10: 17

[...] Amarilis non è stato così fortunato. [...]

finestra immunitario, i fatti in 04 / 08 / 17 Ministero della Salute Standards 22 22America / Sao_Paulo June 22America / Sao_Paulo 2018 su 10: 23

[...] Amarilis non è stato così fortunato. [...]

Sono sposato avuto relazioni extraconiugali, fatto l'esame, ha dato il reagente, e ora 27 27America / Sao_Paulo June 27America / Sao_Paulo 2017 su 18: 08

[...] Amarylis [...]

... una minaccia per la vita delle donne ... reagente non è una condanna a morte !!!!! sieropositivi. Org - C'è vita con l'HIV !!! 9 09America / Sao_Paulo June 09America / Sao_Paulo 2017 su 10: 31

[...] Amarylis [...]

Dieci lezioni che ho imparato durante il mio primo anno vivono con l'HIV in contrasto con Io, Claudio apprese in 22 anni Mettiti alla prova per l'HIV! Sieropositivi. Org - C'è vita con l'HIV !!! 29 29America / Sao_Paulo April 29America / Sao_Paulo 2017 su 21: 05

[...] Non so se questo è il caso, Amarilis, che è stato un recensore di questo sito per molti anni, ha avuto un conteggio di CDXUMUMX sopra 4 quando un [...]

finestra immunologica. I fatti. Sieropositivi. Org - C'è vita con l'HIV !!! 2 02America / Sao_Paulo November 02America / Sao_Paulo 2016 su 22: 43

[...] con una persona che ti ama e si fida di te nel campo della sicurezza. Leggi la storia di questa persona (il link si apre in un'altra scheda - Va apre link per link e usa tutto ciò che è disponibile per [...]

Ana Lucia 17 17America / Sao_Paulo October 17America / Sao_Paulo 2016 su 18: 55

E 'davvero una situazione molto difficile, dobbiamo essere forti a giorno casa.

Claudio Souza 17 17America / Sao_Paulo October 17America / Sao_Paulo 2016 su 18: 59

È stata sposata ... ho incontrato pessoalmentee ha aperto il suo rapporto, dicendo, si può sentire attratti da qualcuno e si vuole vivere qualcosa con questa persona. Viva! Ma usare il preservativo. Non ha usato, ha permesso progredire della malattia sul suo corpo da 9 anni, invano tutti i suoi sforzi per mantenere una ottima aderenza alla terapia farmacologica, l'igiene personale e il cibo, così come schermi su ogni finestra per tenere le zanzare, possibili vettori malattia, è stato colpito da un linfoma di non-Hodgkin e dopo 15 giorni di angoscia e sofferenza, Dio gli ha concesso il reposuso meritato, ha Tiha 43 anni e questo è stato negli anni 9 fa. Non mi hanno mandati qui la perdita di questo amico

Une vie sans péché, parce que nous avons voté versare Heureux être! - Vivere una vita senza sensi di colpa, perché siamo votato per essere felici! - Soropositivo.Org 3 03America / Sao_Paulo August 03America / Sao_Paulo 2016 su 00: 25

grave [...] fare insieme, testando per l'HIV e iniziare a essere complici gli uni degli altri, come un amico, Amaryllis, che ha contratto l'HIV dal marito, dopo aver avuto il [...]

I commenti sono sospesi

Questo sito utilizza i cookie e si può rifiutare questo uso. Ma potresti ben sapere cosa viene registrato in consonanza con il nostro politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: