Sono HIV positivo. Amarilis: "A tale ora di conto"

Home » Storie Positivi » Sono HIV positivo. Amarilis: "A tale ora di conto"
Immagine predefinita
Storie Positivi

?

La mia storia? Semplice e il colore è ricco. Mi è stato detto troppo dal mio ex marito. otto anni Sono una firma tomica ed es? Ho trovato il virus in 1999.

Il sepran è successo in 1992.

Nessun link

Amarilis

Da allora non l'ho più visto, anche perché non abbiamo avuto figli.

Ho sentito che mi ha camminato intorno nei giorni 1994, ma, penso, non aveva il cuore di avvicinarmi. Credo che sia stato quando hai scoperto il tuo dolore? Pos? It? Ivid? Ade.

In seguito ho ricevuto un bambino semplice, anche da un amico che lo ha trovato per strada, quindi ho potuto fare un esame anti -HIV.

Vorrei che me lo avesse detto prima, perché allora, sì, potrei trattarmi lì? più tempo.

Lavoro nell'area dell'educazione e, h? Circa tre anni fa, ho deciso di creare un libro sulla prevenzione dell'AIDS, che ha portato i bambini in età prescolare; linguaggio logico, semplice e non realistico.

Mettendomi sempre nella posizione di portone. di persona sieropositiva

So, leggi, ho studiato molto sull'argomento e ho scritto la storia pensando sempre di essere sieropositivo, era solo? un esercizio mentale? .. Già era e non lo sapeva.

Ho preso il più grande e tutte le preoccupazioni, quanto? formulazione per non lasciare che un tipo di bambino "m? -in" abbia "nero?", idea di concetto o discriminazione, sempre val? o? iz? e la solidarietà? arità e cittadinanza. Il libro è stato pedagogicamente rivisto e approvato, e per questo motivo ho fatto un semplice intervento chirurgico. Fu allora che scoprirono la mia sorellanza, grazie per il destino dell'ironia.

Il mio lavoro era apparso nella mia vita per prepararmi? Il mio vero io è buono come la persona che sono, sieropositivo

Sembra che il mio lavoro sia apparso nella mia vita per prepararmi? Il mio vero è l'ideale.

Dopo il mio sepolcro, i miei rapporti sessuali erano sempre al sicuro.

Ma? tira! ? come? 'Difficile!

Ho incontrato, eh? Solo un po ', un uomo d'affari? e boooom!

Passione immediata e sapevo: sapevo chi una volta o l'altra sarebbe arrivato a dire che sono sieropositivo.

Passione immediata, follia, folle volontà di vedere, stare con, toccare, ascoltare, tutte queste cose.

La relazione era calda fino a quando? che è giunto il momento di raccontare.

Il mio mondo di samba si è aperto di nuovo come quando ho scoperto il virus. È stata la mia prima passione per l'HIV.

All'epoca, accettò, disse che non c'erano problemi, ronzii e tutte quelle cazzate, ma con lo scorrere dei giorni, la distanza tra noi stava cambiando. più grande, fino a? Non ci parleremo più.

Maledetto senso di rifiuto.

E sono qui, vivo, grazie a Dio, un anno dopo la scoperta, vivendo il miglior tempo possibile. La mia firma è rigorosa, mantengo il mio trattamento rigidamente e lavoro molto duramente per mettere in pratica le cose che ho iniziato, alcuni pedagoghi. Altre persone della mia vita personale.

Am? Arile Lis

Sto cercando di farmi arrivare in tempo

Per quanto rabbrividisca, non riesco a situare accuratamente i fatti nel tempo e nello spazio.

Ricordo che in 2003, forse 2004 ero, in un giorno lavorativo, a Santos e volevo prenderla in giro.

Bene, ho messo i pantaloncini, ero a Santos, una città famosa sulla costa della città di San Paolo.

Io sono? volevo prendere in giro con lei :-( ??

L'idea era semplice, vero? questo:

-? Mentre tu? tu sei? lavorando ascoltando questo mare? Sì, sono sulla spiaggia? S? saluta, poi inizia a parlarle, come dei buoni amici che questo testo ha permesso?

E suo fratello rispose, con pessime notizie.

Siamo tornati a San Paolo e l'idea era di tornare a navigare, ma ero ancora il mostro del lago e non riuscivo a gestirlo e quando ho avuto abbastanza forza per andare a vederla, ho chiamato Suo fratello e sfortunatamente se n'era andata.

L'errore medico è? inaccettabile quando sono sieropositivo

Ad ogni modo, da quello che ricordo ancora, non mi piacerebbe vederla così.

Cosa mi spaventa? Ho visto che aveva una doppia visione quasi un anno e, Dio sa come, ha viaggiato, guidato, per parlare con un dottore, un maledetto sentiero che di fronte a una simile immagine non ricordava?

Perché non ha chiesto una maledetta risonanza magnetica?

Ciò che la uccise fu un linfoma non Hodkins

Articoli correlati che potresti voler leggere

13 Sembra che qui stia iniziando un dibattito! unirsi

Quanto tempo impiega una persona infettata da HIV per iniziare a trasmettere il virus? · Seropositive.Org 10/12/2018 at 06:57

[...] quello che vogliono veramente sapere è quando possono relazionarsi sessualmente con i loro coetanei fino a quando non diventano capaci di trasmettere il virus ... Questo perché non possono spiegare perché hanno,

E qui abbiamo questa risposta
Il mio messaggio di Natale a tutti gli utenti di Soropositivo.Org e la nostra Fanpage - Soropositivo.Org 14/12/2018 at 12:20

[...] perché ho pochi amici. e vedi, preferirei che fosse così. Ho lavorato con questo blog da prima che esisteva questo concetto di "blog". Ho avuto un sito web. Ed era "Home page di Seropositive". La semplice pretesa di avere la mia pagina lì [...]

E qui abbiamo questa risposta
1 2 3

Hai capito il testo? C'è qualche dubbio? Questo è il modo migliore per parlare. Ho smesso con What's App

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: