L'istruzione superiore è associata a migliori risultati di salute dopo l'inizio della terapia Viral AntiRetro

L'illustrazione ingrandita del mortale virus dell'immunodeficienza umana (HIV / AIDS) virus con il nome di testo.
virus grafica.

Le persone con HIV che hanno meno scolarizzazione hanno risultati peggiori dopo l'inizio della terapia antiretrovirale [ART], secondo i dati di un'ampia coorte di collaborazione europea pubblicata nell'edizione online del Journal AIDS. I tassi di mortalità e AIDS sono diminuiti con l'aumento dei livelli di istruzione e l'istruzione è stata anche associata alla soppressione virale e al conteggio di CD4 al momento dell'inizio della terapia antiretrovirale.

"Differenze marcate nella mortalità e la risposta clinica alla terapia antiretrovirale non potevano essere pienamente spiegato con ritardata diagnosi di infezione da HIV o l'insorgenza ritardata terapia antiretrovirale, dal momento che le differenze sono rimasti anche dopo severi test a coloro che hanno iniziato il trattamento con CD4 > Cellule 350 / mm3 e nessuna precedente diagnosi di AIDS ", hanno commentato gli autori. "Le associazioni abbiamo trovato tra i risultati di istruzione e clinici sono probabilmente mediati da mezzi materiali e, naturalmente, modi psicosociali."

piramidesocial
Ho bisogno o forse dovrei dire qualcosa? (...)

Anche nei paesi con libero accesso all'assistenza sanitaria, il gruppo che costituisce la "base della piramide sociale" con un livello socioeconomico più basso è associato a peggioPCT risultati di salute. I ricercatori hanno collaborato con diversi studi di coorte sull'HIV e collaborazione di studio osservazionale Ricerca epidemiologica dell'HIV in Europa, costituisce un approccio coerente () - e ha già dimostrato che una diagnosi tardiva dell'HIV e una terapia antiretrovirale precoce con un basso numero di CD4 sono associati a livelli inferiori di istruzione.

I ricercatori ora volevano vedere se le disparità nei risultati di salute derivanti dall'istruzione persistevano dopo l'inizio della terapia antiretrovirale.

Pertanto, uno studio è stato progettato per esaminare le differenze nel livello di istruzione nella mortalità e nuovi aiuti dopo l'inizio della terapia antiretrovirale [ART] e anche soppressione virale e cambiamenti nella conta di CD4.

I dati degli studi di coorte di 15 in otto paesi erano disponibili per l'analisi. I pazienti adulti che hanno iniziato la terapia antiretrovirale per il primo stadio tra 1996 e 2013 erano eleggibili per l'inclusione. La scuola è stata normalizzata attraverso le coorti.

I principali risultati sono stati:

  • Tutte le cause della mortalità.
  • Nuovo evento AIDS o morte.
  • Soppressione virologica: due misurazioni successive della carica virale al di sotto delle copie di 400 / ml. (Nota del traduttore: questo era ciò che poteva essere misurato in 2013 - oggi ci sono test, solitamente usati nella ricerca, in grado di rilevare conteggi in eccesso di sole cinque copie dell'HIV-RNA)
  • Aumento del numero di cellule CD4 durante i primi sei anni di terapia antiretrovirale.

I risultati sono stati montati per valutare le differenze, come il sesso, l'età di esordio della terapia antiretrovirale, momento in cui ci fu l'inizio della terapia antiretrovirale precoce (prima 2001, 2001-2004, 2005-2008, 2009-2013), mezzi terapia antiretrovirale prima della misurazione della carica virale e / o conta di CD4; misurazione della carica virale pre-ART contro l'AIDS e il tipo di terapia antiretrovirale.

Un totale di persone 24,069 poteva essere incluso. Complessivamente, 9% non ha completato la scuola primaria; 32% aveva solo istruzione primaria; 44% ha completato l'istruzione secondaria e 14% ha conseguito un titolo universitario o equivalente.

bar-chart-297122_960_720

Gli individui con un livello di scuola superiore erano più importanti nell'essere uomini e appartenenti al gruppo di contagio rappresentato come MSM (Gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini – Ambulatorio di ATTENZIONE LE DONNE SPOSATE). Un quinto delle donne era a livelli di istruzione inferiore.

C'era un'associazione tra educazione e mortalità. Durante 132,507 persona-anni di analisi, le persone 1081 sono morte. La mortalità è diminuita con l'aumento del livello di istruzione (p <0,001) e queste differenze si ostinava a modelli che in precedenza regolati per i potenziali fattori di errore. Le persone con un'istruzione universitaria avevano un rischio di morte più basso rispetto a tutti gli altri gruppi di istruzione. Un modello simile della mortalità è stato trovato in un'analisi controllare il momento dell'inizio della terapia antiretrovirale, contare il CD4, l'inizio della precedente terapia antiretrovirale AIDS e anche l'età in cui è stato avviato il trattamento.

Un'associazione significativa era presente anche tra livello di istruzione, mortalità e AIDS. Più di 122,765 anni-persona, c'erano 2598 nuove manifestazioni cliniche o decessi. Le differenze nell'incidenza di AIDS / morte per livello di istruzione erano ancora più pronunciate rispetto alla sola morte (p <0,001).

Non è necessario essere un genio delle statistiche relative alla povertà con meno di istruzione e che con l&#39;AIDS. O si creda o no, il mio caso. Ho lasciato a casa presto, non ho potuto seguire un programma di studi (sic!) E non ha ricevuto, il frontman ho ricevuto come un genitore in questo mondo, non ha senso di sentimenti, la famiglia, il rispetto, la sessualità, la morale e le altre cose che, in un modo o l&#39;altra, le strade insegnano, pagare un prezzo molto alto. Ho pagato il mio e, ironia della sorte, ha dato un corso a UNIFESP per la formazione in lettere, in quanto, al francese ho avuto due lezioni settimanali di greco e questo può trovare solo in parallelo nelle tecniche raffinate di tortura di servitori Kublay Khan
Non è necessario essere un genio delle statistiche relative alla povertà con meno di istruzione e che con l'AIDS. Essi o ci crediate o no, il mio caso.
Ho lasciato a casa presto, non ho potuto seguire un programma di studi (sic!) E non ha ricevuto, il frontman ho ricevuto come un genitore in questo mondo, non ha senso di sentimenti, la famiglia, il rispetto, la sessualità, la morale e le altre cose che, in un modo o l'altra, le strade insegnano, pagare un prezzo molto alto. Ho pagato il mio e, ironia della sorte, ha dato un corso a UNIFESP per la formazione in lettere, in quanto, al francese ho avuto due lezioni settimanali di greco e questo può trovare solo in parallelo nelle tecniche raffinate di tortura dei servi di Kublai Khan

Un anno dopo aver iniziato la terapia per l'HIV, il 77% dei pazienti aveva raggiunto la soppressione virale. Questo è stato ottenuto 67% delle persone con istruzione primaria incompleta, 85% di quelli con un'istruzione primaria, 82% degli individui con istruzione secondaria e 87% di coloro che hanno frequentato l'università (p <0,001).

Le differenze nei risultati tra i gruppi sono diventate meno pronunciate nel tempo e hanno cessato di essere significative dopo dieci anni di terapia. Dopo aver aggiustato i possibili fattori di errore, quelli con un'istruzione elementare incompleta o l'istruzione primaria avrebbero probabilmente ottenuto una risposta virologica inferiore di solo il ventisette percento, rispettivamente, rispetto ai pazienti che frequentavano il college.

Tornando ai risultati immunologici, i dati hanno mostrato che più alto è il livello di scolarizzazione raggiunto, maggiore è il conteggio di CD4 all'inizio di ART. Tuttavia, non c'erano prove che il livello di scolarizzazione fosse associato al recupero del conteggio di CD4 sei mesi dopo l'inizio della terapia.

"I pazienti sieropositivi alla terapia antiretrovirale di combinazione che avevano una scolarizzazione più bassa avevano tassi di mortalità più elevati, tassi più alti di eventi clinici e peggio dei pazienti con migliori risposte alla cura della carica virale che avevano più istruzione", scrivono gli autori. autori. "Abbiamo osservato tali differenziali di salute per un periodo di diciotto anni in otto paesi europei in cui l'accesso alle cure mediche e all'ARTE è universale".

Tradotto da Claudio originale Souza- in inglese livello di istruzione associato con i risultati di salute dopo l'inizio della terapia anti-HIV scritto da Michael Carter e pubblicato originariamente nel AIDSMAP.COM in 11 October 2016. Recensito da Mara de Macedo.

Hai ricevuto il tuo reagente diagnostico e hai paura? Pensi che la tua vita sia finita? Stai avendo pensieri "del tipo senza nozione "?

Hai bisogno di avere le tue speranze!

Comprendi che la mia capacità di recupero è stata costruita un giorno alla volta, una malattia dopo l'altra, una SUSAN DOPO L'ALTRO!

La resilienza non è qualcosa con cui sei nato! ROW IT! Uno dopo l'altro. Ad ogni caduta segue inevitabilmente un nuovo rimbalzo!

In sintesi:

Alzati

Scuoti la polvere!

E girati!

Il tuo medico, il tuo medico può fare molto per te!

La tua famiglia, se ne hai, perché non ce n'è uno rimasto per me, possono o non possono fare qualcosa per te.

Dio potrebbe fare tutto per te!

Ma sta a te decidere di andare avanti o sedere sul marciapiede!

Pensi che parli troppo? Si prega di leggere la mia storia medica obsoleta! 🙂 Potrebbe volerci un po 'di tempo!

E per quanto riguarda la salute, è un diritto di tutti e un dovere dello Stato

Annunci

Pubblicazioni correlate

Commenta e socializza. La vita è migliore con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Soropositivo.Org, Wordpress.com e Automattic fanno tutto ciò che è alla nostra portata per quanto riguarda la tua privacy. Puoi saperne di più su questa politica in questo link Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Leggi tutto in Informativa sulla privacy

%d blogger come questo: