"Ho immaginato che sarebbe stata una leggenda metropolitana 'After Attack with Needle in the Paulista'"

Attacco con Needle in Paulista
Così bello .... così bello .... così pericoloso ....!
perforazione
La freccia gialla alla posizione di foratura

Il peruviano ha detto che è stata attaccata mentre si avvicinava l'Avenida Paulista.
Sta facendo la profilassi per l'HIV.

Medico è stato aggredito con agugliato mentre si cammina nei pressi della Avenida Paulista a San Paolo .; freccia gialla indica il punto in cui ha subito l'aggressione posteriore (Foto: archivio personale)

Il medico ha detto peruviano si pensa che questi rapporti sarebbero leggende metropolitane e era perplesso prima dell'evento. Facendo PEP, dopo la profilassi esposizione e sta attraversando una triste sofferenza che i farmaci hanno effetti collaterali difficili di essere supportato.

Questo fa sì che io, l'editore di questo sito, spinga le persone a pensare e forse a ripensare alle loro vite sessuali e / o affettive. Nel caso del medico peruviano, costa farmi credere, tuttavia, che egli sarà stato in grado di essere infetto e lì, nel suo discorso, un medico, l'affermazione che l'HIV sopravvivere per circa un'ora al di fuori dell'ambiente umano. La sua sopravvivenza è di tre minuti al massimo cinque e questo può servire come una consolazione me, ci sono punti di vista al fatto che una persona che ho frequentato per WhatsApp mi ha detto che ci Divinópolis, Minas Gerais, il medico sa nemmeno questo è periodo finestra (...).

"Pensiamo che questa è una leggenda metropolitana e quando succede, si ottiene scosso, spaventato da questa azione male".

Una puntura ogni 4 settimane? Bene, ecco e vede! E pensare che io abbia mai compresse tomi 28 quotidiano ...
Un morso ogni 4 settimane? Ma ecco! E pensare che ho preso pillole 28 al giorno ...

Questo è stato il modo in cui un medico peruviano ha scoperto di definire la sensazione che aveva provato dopo essere stata attaccata da un uomo, che conficcato l'ago di una siringa sulla schiena (il collegamento apre in un'altra finestra su un altro sito) il Mercoledì (ottobre 22), vicino all'angolo dei viali e Pamplona Paulista, regione centrale del San Paolo.

Si rese conto solo che aveva ricevuto un possibile un'altra donna sullo stesso marciapiede anche da battere, pochi istanti dopo essere stata punto.

"Improvvisamente, ho sentito una pressione sulla mia schiena, come se fosse la punta di una penna. Mi sono girato e ho pensato che sarebbe stato un conoscente catturare la mia attenzione, scherzando. Fu allora che vidi un uomo alto, magro e scuro che passava accanto a me, 40 anni, in pantaloni sportivi verdi con strisce bianche. Ha continuato a camminare verso l'angolo di Pamplona e Paulista, e poi l'ho visto prendere una siringa dalla manica e perforare un'altra ragazza ".

Il medico afferma di aver parlato con l'altra possibile vittima, ma in seguito si sono separati. "Corsi per raggiungere la ragazza e attraversò Paulista Avenue. Lo perdiamo di vista. Ho chiesto alla ragazza, che è stata ferita sul sedere, se fosse stata aggredita. Ha detto che sarebbe entrata nel centro commerciale per vedere se fosse mai stata ferita. Ci siamo lasciati. "

A causa dell'incidente e dei rischi che potrebbe rappresentare, medico proceduto ad assumere farmaci antiretrovirali.

"Sono andato a un vicino ospedale e ci hanno consigliato di andare in ospedale Ribas Emilio, se del caso, il PEP [acronimo che designa profilassi post-esposizione]. Mi hanno dato il farmaco per sette giorni e cercano centro STD [malattie a trasmissione sessuale] per il primo controllo sierologia. Ho preso il farmaco 28 giorni e sto prendendo ", ha detto il medico.

Ha detto al G1 che ha eseguito diversi test sierologici per alcune malattie sessualmente trasmissibili e sono risultati come non reagenti.

"Questi test servono a mostrare se ho avuto queste infezioni prima dell'attacco, non darei per sapere se sarei stato infettato perché il periodo finestra è giorni 30 e solo dopo aver effettuato la PEP è che Vorrei iniziare in attesa di sapere se Ero infetto in quel momento. Dovrò fare altri esami regolari per un anno. "

[Una nota di Soropositivo.Org Editor: io non so come il monitoraggio delle malattie infettive come l'HIV in Perù, ma in Brasile il periodo finestra è giorni 30 al 99% della popolazione e la percentuale restante è a 1 giorni 60. Cosa me "specie in scrittura" causato non è menzionato un test per l'epatite C, più contagiosa dell'HIV, il cui agente eziologico, HCV, può sopravvivere, per esempio, un inchiostro di vetro di un tatuador fino a otto giorni! Ho uno o due contatti in Emilio Ribas e cercherò meglio sapere a questo proposito e quando ho queste informazioni in mano, se li ho, aggiornare questo articolo].

Come dice G1, secondo lei (mi sembra che la G1 non vogliono impegnarsi a informazioni che non ha certamente alcuna esperienza per questo):

"Il virus HIV vivono al di fuori del corpo per un massimo di un'ora, ma è molto difficile la trasmissione da una foratura così rapido. [Ho fatto leggero menzione di questo nel paragrafo precedente, ma devono essere informati che l'installazione (sic), piena di HIV dipende da una serie di fattori che molte copie di RNA virale è che l'ago e di pensare più a fondo, avrebbe dovuto buttare il sangue contaminati e, successivamente, al "secondo sciopero" dovrebbe essere preceduta da una "nuova carica di sangue con una elevata concentrazione di HIV nel sangue questo, o richiederebbe sangue o plasma del sangue nella siringa con un alto carico virale" !.

Come non lo sapremo mai, credo, dove sei e quello che è successo alla ragazza che ha ricevuto il secondo morso sulle natiche, sarà difficile arrivare ad una conclusione su questo. Inoltre, non sappiamo se il medico dal Perù sarebbe "stato 1ª vittima" di questi attacchi che ricevo a pensare che coloro che perpetrano questi attacchi possono essere affetti da un problema psichiatrico = o disturbo da stress addirittura un disturbo da stress post-traumatico (ricevono questa diagnosi non è una buona esperienza) e cercare di valutare se aveva un intento criminale - lungo per me di scusare o giustificare una tale procedura e, se egli è affetto da problemi mentali, hanno bisogno di sostegno psichiatrico, la terapia e l'isolamento dalla società in clinica psichiatrica fino a che non può, in trattamento e Dino umanizzato se la diagnosi recompose (sto lanciando un corollario, tutto questo può essere un errore di miniera) per tornare alla vita.

Il medico va avanti senza intoppi:

"Non so cosa contenesse in quella siringa, se avesse del liquido. Sono stato perforato da una siringa con contenuto sconosciuto. La cura è protocollo, la cura era protocollo di base per contatto con agenti biologici, naturali. "

Il medico dice che sentiva che sarebbe stato meglio cambiare la vostra routine quotidiana per paura di uscire di casa. (Noi, i cidadães bene, temiamo ostaggi, intrappolati nelle nostre case)

"In effetti, è stato uno stress. Io sono tranquillo dal punto di vista della salute fisica, l'unica cosa che mi preoccupa è prendere un farmaco che è molto forte e ha molti effetti collaterali. E 'stato un evento che ha davvero cambiato la mia routine, ho dovuto andare a una stazione di polizia, la IML, fare gli esami del sangue. Si agita la mia fiducia di uscire, anche prestare maggiore attenzione a ciò che mi circonda, sto scosso perché non ci si aspetta, era sbalordito, quindi non ho reagito e non ha pensato di chiamare la polizia nel tempo ".

Questo è un invito alla riflessione per le persone che pensano di vivere in un ambiente asettico e ignorano, e si arriva a essere po 'a disagio per noi, le persone che vivono con l'HIV. Ciò che è interessante è quello di portare alla luce questa dichiarazione: "rimedi forti, effetti collaterali spiacevoli, bla bla bla ... e noi far vedere le cose come certi aliennados come sto andando giù colr

Alcuni messaggi non portano necessariamente a leggere un articolo e, purtroppo, può portare a conclusioni con consequêncas disastrosi
Alcuni messaggi non portano necessariamente alla lettura di un articolo e, sfortunatamente, possono portare a conclusioni affrettate con conseguenze disastrose.

Se la cura per l'HIV arriva, non sarà come un chewing-gum o una gomma ...

Noi che vivono con l'AIDS, avremo, se vogliamo vivere, prendere il farmaco all'infinito e vi invito, qualsiasi imprenditore / a che potrebbe essere la lettura di questo articolo, non sarebbe un buon passo l'avvio di un criterio inclusivi per le persone che vivono con l'HIV o che vivono con l'AIDS (sia naturalmente legato e diffondere contemporaneamente) di avere "un pò di spazio, con dedida intimità "sta creando (e perché no?), una banca di ore in cui il lavoratore sieropositiva che non segna dovrebbe soddisfazione per qualsiasi altro dipendente e solo e soltanto al settore HR datore di lavoro e che deve rimanere silenziosamente libera e tenuta stagna, con domande che qualsiasi dipendente potrebbe fare a HR, dando malleabilità leggera del tempo o addirittura l'Home Office (sto modificando questo testo in metropolitana, linea nord-sud e appena a Santana dove vado giù ). Ora, tornato a casa, sto nel mio taccuino, ma ho lavorato dotare questo testo in uno smartphone ASUS 2 oro, una versione mobile di Word (percepisce come una persona doete di AIDS, con neuropatia periferica, una risultante di vivere con l'HIV per, dal momento che, 22 anni, che solo mi permette di scrivere con le dita indice

Экспресс - Вилли Ронис "Это маленькие люди, которые меня интересуют"

Secondo l'Istituto di Malattie Infettive Emilio Ribas, "sono state fornite tutte le linee guida e sono state adottate le procedure appropriate" in relazione al paziente. Secondo l'istituto, "casi come questi sono rari" e i loro "rischi per la trasmissione di malattie infettive sono considerati minimi".

Il G1 inoltre informato che un utente di Facebook ha riferito l'episodio, ha detto, si sarebbe verificato con un amico che è un medico. Lei sostiene che circa 17h, sia camminato lungo il viale, quando un uomo iniettato un ago nella parte posteriore della donna.

"Si sentiva una pressione sulla schiena, ma non si rese conto che era stato bloccato con un ago. L'uomo con calma è andato al suo fianco, nascondendo il materiale e di fronte trafitto la ragazza che camminava davanti a lei sul calcio ", ha scritto.

Adattato per il linguaggio di chi sa quello che vivono con l'HIV, con G1no informazioni Articolo Glauco Araújo 'Ho pensato che era leggenda urbana ", dice medico ago attaccato in SP

Hai ricevuto il tuo reagente diagnostico e hai paura? Pensi che la tua vita sia finita? Stai avendo pensieri "del tipo senza nozione "?

Hai bisogno di avere le tue speranze!

Comprendi che la mia capacità di recupero è stata costruita un giorno alla volta, una malattia dopo l'altra, una SUSAN DOPO L'ALTRO!

La resilienza non è qualcosa con cui sei nato! ROW IT! Uno dopo l'altro. Ad ogni caduta segue inevitabilmente un nuovo rimbalzo!

In sintesi:

Alzati

Scuoti la polvere!

E girati!

Il tuo medico, il tuo medico può fare molto per te!

La tua famiglia, se ne hai, perché non ce n'è uno rimasto per me, possono o non possono fare qualcosa per te.

Dio potrebbe fare tutto per te!

Ma sta a te decidere di andare avanti o sedere sul marciapiede!

Pensi che parli troppo? Si prega di leggere la mia storia medica obsoleta! 🙂 Potrebbe volerci un po 'di tempo!

E per quanto riguarda la salute, è un diritto di tutti e un dovere dello Stato

Annunci

Pubblicazioni correlate

Recensione 1

Commenta e socializza. La vita è migliore con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Soropositivo.Org, Wordpress.com e Automattic fanno tutto ciò che è alla nostra portata per quanto riguarda la tua privacy. Puoi saperne di più su questa politica in questo link Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Leggi tutto in Informativa sulla privacy

%d blogger come questo: