AIDS cresce in Brasile e nel mondo

Immagine predefinita
Articoli Notizie varie Più degli articoli 50

, Blog soropositivo. OrgLe Nazioni Unite hanno rilasciato una dichiarazione sull'AIDS e hanno affermato che la malattia ha rallentato l'espansione, ma è diminuita molto poco.

Da 2,2 a 2,1 milioni in cinque anni

L'Est Europa e l'Africa sono state identificate come i luoghi in cui l'epidemia è cresciuta di più, in particolare tra i consumatori di droghe (IDU) e gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM)

Questo studio ha rivelato che l'AIDS uccide 15 persone all'anno in Brasile. Gli esperti avvertono che i brasiliani non riescono a prevenire.

I dati di UNAIDS, il Programma delle Nazioni Unite per combattere la malattia, mostrano che, nel 2010, 43 nuovi casi di AIDS sono stati registrati in Brasile. Nel 2015, quel numero è salito a 44 mila. Secondo il sondaggio, il Paese rappresenta oltre il 40% delle nuove infezioni da AIDS in America Latina.

Lo studio rivela anche che il numero di persone che vivono con l'AIDS in Brasile è aumentato. Tra il 2010 e il 2015, questa popolazione è passata da 700 mila a 830 mila persone. L'aumento è stato del 18%. Oggi, la malattia è la causa di 15 decessi all'anno nel paese.

Per UNAIDS, il Brasile e altri paesi del continente che hanno visto il progresso dell'epidemia non si stanno impedendo come dovrebbero, e un infectologo di Salvador è d'accordo. Ricorda che l'incidenza è aumentata tra i giovani, che non hanno sperimentato la realtà dell'AIDS negli anni '90, quando non c'era ancora alcun trattamento con un cocktail di droghe e la malattia era molto più temuta.

L'editore di questo sito Web concorda, in parte, con questa affermazione, in quanto il numero di giovani che usano una combinazione di droghe, compresi gli antiretrovirali alle feste, e le cosiddette feste "stamp club" e Bareback (feste in cui tutti fanno sesso) sono noti. con tutti coloro che scelgono e, tra questi, ce n'è uno, forse due o tre persone portatrici del virus dell'AIDS in una sorta di "roulette sessuale russa" e, nel frattempo, invita i lettori di questo articolo a visitare questo altro articolo, perché è anche pubblico e noto che i media stampati, radiofonici e televisivi (SIC) (con l'onorevole menzione di MTV) non fanno nulla nel desiderio di ridurre al minimo il numero di persone infette e il settore del governo, che dovrebbe agire con i laici e arriva soffrire non solo di pressioni come tagli e censure da parte di gruppi religiosi (“La panca evangelica e la panca cattolica), che non ha nulla a che fare con la prevenzione dell'AIDS e l'insegnamento della composizione di genere e la sana introduzione alla sessualità tra i bambini dall'età di dodici anni in su, lasciando un vuoto nella coscienza dei giovani che, così, finiscono, su larga scala, diventando giovani sieropositivi; è la parte della popolazione in cui il numero di casi di AIDS cresce di più, soprattutto tra i ragazzi gay, abbandonato alle loro stesse previsioni, che, senza una base, finiscono per comportarsi come se "perché l'AIDS ha un trattamento", possono contrarlo senza maggiori rischi .

Niente più paura e nessun giudizio!

O Ministero della Salute ritiene che il numero di nuovi casi di AIDS sia stabile nel paese e che il Brasile concentri il 40% dei casi in America Latina, poiché ha la più grande popolazione nella regione.

Il Ministero della Salute ha anche affermato che investe in azioni preventive, come la distribuzione di preservativi e offre anche test rapidi e trattamenti precoci della malattia con cocktail.

E, ancora l'editore, dico che questo è assolutamente innocuo, perché anche nei corridoi dell'Instituto de Infectologia Emílio Ribas, ho potuto vedere, nel breve periodo in cui sono stato trattato lì, dal lavoro e dalla grazia del governatore (inspiegabilmente eletto) Geraldo Alckmin aveva chiuso la Casa da AIDS, bandendo quasi più di seimila utenti all'interno di questo ospedale che non assomigliavano affatto alla Casa da AIDS che, dopo due anni di protesta, fu riaperta, anche se completamente fuori dalla sua posizione originale, senza assistenza dell'Ospedale Dia e senza possibilità di ulteriori consultazioni perché, salvaguardando i Professionisti della salute che lavorano lì più per il bene della causa di ogni altra cosa (ho solo bisogno di citare un'infermiera che ha lasciato Emilio Ribas e è andato a vivere nel sud del paese, ha terminato il suo matrimonio solo e solo per tornare a lavorare nella casa dell'AIDS), ci sono sempre medici che si dimettono e mia moglie, revisore di questi testi, è in cura con salvare l'apia nelle mani dei residenti, che è una temerarietà, oltre a Blah, blah, blah del Ministero della Salute che è stato copiato da Ipsis Lieris da un articolo di Google, che dice:

Un altro dato dell'indagine: solo il 55% dei brasiliani che vivono con l'AIDS oggi riceve un trattamento basato sulla droga. Il professor Moisés Toniolo è uno di quei pazienti, ha vissuto con il virus per 17 anni grazie al cocktail, ma ricorda che questo non può giustificare la mancanza di cure. “'C'è un trattamento, ma non è una cura. Le persone devono prendersi cura di se stesse e, in un certo senso, trasmettere i propri comportamenti, il proprio modo di agire con cura di sé e la cura degli altri in modo da poter contenere l'epidemia. Abbiamo bisogno di un po 'più di consapevolezza in questo caso ”, ha dichiarato.

Ma nessuno spiega come aumentare la consapevolezza.

O Ministero della Salute ritiene che il numero di nuovi casi di AIDS sia stabile nel paese e che il Brasile concentri il 40% dei casi in America Latina, poiché ha la più grande popolazione nella regione.

Il Ministero della Salute ha anche affermato che investe in azioni preventive, come la distribuzione di preservativi e offre anche test rapidi e trattamenti precoci della malattia con cocktail.

Anche in questo caso l'editore di questo sito:

Come se "fosse abbastanza".

Continuano a dormire tranquillo.

Noi ... non abbiamo ancora!

L'ONU sperava di porre fine all'AIDS entro il 2030, ma alla luce di queste cifre ha dichiarato che la situazione è così grave che si possono perdere anche tutti i progressi finora compiuti nella lotta alla malattia, che sono stati molti.

da Cláudio Souza con informazioni G1.

Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

, Blog soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
, Blog soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

, Blog soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
, Blog soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

, Blog soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us