La carica virale Infezione da HIV Giugno 2016 Che cosa è CD4

Le iniezioni di anticorpi PRO-140 mantengono la soppressione virale nello studio della fase 2

Immagine del video CytoDyn PRO 140
Immagine del video CytoDyn PRO 140

Iniezioni sottocutanee 140 Pro, un anticorpo monoclonale che blocca l'ingresso del virus HIV nelle cellule è stato ben tollerato e mantenuto una carica virale non rilevabile per più di un anno dopo l'interruzione della terapia antiretrovirale (HAART) nelle persone con soppressione virale Secondo uno studio presentato nel ASM Microbe 2016 la scorsa settimana a Boston.

L'HIV utilizza due corecettori - CCR5 e i recettori CXCR4 - insieme al recettore di superficie cellulare CD4 da inserire nelle cellule. PRO 140 è un anticorpo monoclonale umanizzato che funziona bloccando CCR5, impedendo così all'HIV di entrare nelle cellule e iniziare a replicarsi. Circa il 70% di persone con HIV negli Stati Uniti e fino al 90% di persone di nuova diagnosi, hanno HIV con tropismo (attrazione) da parte del recettore CCR5.

Precedenti studi hanno dimostrato che una singola iniezione endovenosa di PRO 140 ha ridotto drasticamente i livelli di HIV e un'iniezione sottocutanea settimanale ha comportato una riduzione della carica virale significativamente superiore rispetto al placebo. I risultati suggeriscono che pro 140 non influisce negativamente sulle normali funzioni immunitarie mediate da CCR5.

L'anticorpo PRO 140 è stato sviluppato per la prima volta da Progenics, ma è stato acquisito da CytoDyn in 2012. I dati di studi clinici con Pro 140 non sono stati sottoposti a conferenze scientifiche o riviste mediche per diversi anni, ma CytoDyn ha rilasciato numerosi comunicati stampa delimitare i tuoi progressi.

Paulo Maddon, un consulente scientifico di CytoDyn, ha presentato i risultati di una fase 2B dello studio 140 Pro come terapia di mantenimento per le persone che avevano raggiunto la soppressione virale nella combinazione standard ART.

Lo studio comprendeva CD01 39 pazienti adulti HIV positivi esclusivamente con HIV tropistici il CCR5 (secondo l'analisi tropismo di corecettore DNA), carica virale sotto 40 copie / ml su una superficie stabile e un regime ART cellule T CD4 conta su celle 350 / mm3. Oltre 90% erano uomini con un'età media di 55 anni.

Tutti i partecipanti a questo studio aperto sono passati da una settimana di sovrapposizione dal loro regime ART all'applicazione settimanale di iniezioni sottocutanee di 350mg da PRO 140 in un regime di monoterapia per un massimo di dodici settimane. Chi ha avuto un rimbalzo virale ha ricominciato l'ART.

Tra i pazienti 28 nella coorte di trattamento a lungo termine, le persone 15 che hanno mantenuto la soppressione virale per dodici settimane sono state addestrate a somministrare autonomamente le loro iniezioni (Nota del traduttore: E 'facile da fare, lo faccio con un altro farmaco due volte al giorno) e ha permesso di procedere con la terapia di mantenimento di PRO 140 per un ulteriore incremento delle settimane 108 in una fase di estensione. In questo gruppo 87% era di sesso maschile, 20% erano non-bianco, l'età media era di 55, conteggio medio mediana è stata di cellule CD4 586 / mm3e fossero stati diagnosticati con l'HIV per mediati anni 13 fa.

Di questi partecipanti 15, 10 è ancora in PRO 140 senza ART per più di un anno - e in alcuni casi si avvicina a due anni. Tra quelli testati con una singola copia del test HIV RNA, la media della carica virale più bassa è stata 0,4 copie / ml.

Dei rimanenti partecipanti, quattro hanno avuto fallimento virologico (due misurazioni consecutive di> 400 copie / ml) e riavviato ART, mentre a lasciato lo studio con carica virale non rilevabile nelle settimane 47.

I partecipanti hanno avuto alcuna prova la resistenza ai farmaci, quelli con fallimento virologico non ha vissuto un cambiamento nel tropico HIV nei pazienti che - consentire l'ingresso del virus utilizzando ricevitori CXCR4 invece di CCR5 coreceptor - e nessuno ha sviluppato anticorpi contro l'anticorpo PRO 140. Tutti i partecipanti che hanno ripreso HAART hanno riguadagnato la completa soppressione virale.

PRO 140 era generalmente sicuro e ben tollerato. Sebbene gli eventi avversi complessivi siano stati comuni (oltre il 90% nella fase di estensione), non vi sono stati eventi avversi correlati al farmaco o gravi o sospensione del trattamento per questo motivo. Tutti gli eventi avversi correlati al farmaco sono state reazioni locali all'iniezione, solitamente lievi o moderate.

"Per [più] un anno, l'applicazione settimanale sottocutanea di PRO 140 350mg dalla piena soppressione virale, è stato ben tollerato e ha permesso il potenziale evasione di tossicità ART preservando le opzioni di droga", hanno concluso i ricercatori. "Questi risultati supportano l'ulteriore sviluppo di Pro 140 SC come agente di manutenzione singolo, singolo a lungo termine "Unique" dopo la prima ART in pazienti selezionati con HIV-1. "

Hanno notato che la fase di estensione dello studio in corso con un piano per estendere ulteriormente la monoterapia con PRO 140 in aggiunta alle settimane 120 per i pazienti con continua soppressione virale.

Liz Highleyman

Inserito in: 28 June 2016

28 / 06 - Pubblicato non ancora rivisto data l'importanza del fatto

È una notizia che segue, ci dà maggiori speranze sulle Anticorpi PRO - 140

Riferimento

Lalezari J et al (Maddon P presente). La monoterapia PRO 140 SC offre una soppressione virologica a lungo termine e completa nei pazienti affetti da HIV. Microbo ASM, 2016.

Visualizza il sommario.

Argomenti correlati

Notizie correlate

Notizie correlate selezionato da altre fonti

scelte più editor 'su trattamenti nuovi e sperimentali di HIV >

Se hai bisogno di parlare e non riesci a trovare me o Beto Volpe, questa è un'opzione molto più equilibrata, Beto, puoi anche inviare il tuo messaggio. Forse posso prendere un po 'di tempo. Controllo i messaggi a mezzogiorno, poco dopo, in effetti, alle 20:00.
Sta diventando sempre più difficile per me, tutta questa faccenda, scrivere.
E finisco per aver bisogno di un intervallo tra un paragrafo e l'altro.

Ma assicurati di una cosa che ho imparato:

Tempo e pazienza risolvono praticamente tutto!
----------------------------



Vita privata Quando invii questo messaggio, è implicito che hai letto e accettato le nostre politiche sulla privacy e sulla gestione dei dati [/ accettazione]

Letture consigliate su questo blog

Suggerimenti di lettura

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us
%d Bloggers come questo: