Malattie polmonari precedenti riguardanti l'AIDS sono associati a rischio di cancro al polmone per le persone con HIV

Immagine predefinita
AIDS e tabacchi Doenças Infecciosas Malattie opportunistiche?! Facts about AIDS

Le malattie polmonari legate all'AIDS sono un fattore importante per aumentare il rischio di cancro ai polmoni osservato nelle persone con HIV, secondo gli Stati Uniti AIDS. , Blog soropositivo. OrgLo studio ha confrontato i tassi di incidenza del carcinoma polmonare e il tempo di sopravvivenza tra pazienti sieropositivi e soggetti sieropositivi.

"Abbiamo scoperto che l'infezione da HIV da sola non era un fattore di rischio indipendente per il cancro ai polmoni, ma la quantità di sigarette nel tempo e l'AIDS, oltre alle precedenti polmoniti tra gli adulti con infezione da HIV hanno contribuito maggiormente allo sviluppo di cancro al polmone ", ha commentato gli autori.

L'incidenza di tumori correlati all'AIDS (in particolare il sarcoma di Kaposi e il linfoma non Hodgkin) è notevolmente diminuita dall'introduzione di un'efficace terapia antiretrovirale (ART). Tuttavia, diversi studi hanno riportato una maggiore incidenza di cancro ai polmoni tra le persone con HIV sin dall'avvento dell'ART. Non è chiaro se questo aumento sia semplicemente dovuto agli alti tassi di fumo osservati nelle persone con HIV. Vi sono prove che la soppressione immunitaria associata all'infezione da HIV e al danno polmonare causati da infezione correlata all'AIDS come la polmonite da PCP e la polmonite batterica ricorrente possono anche essere importanti fattori di rischio per il cancro del polmone.

Di fronte a tale incertezza, i ricercatori hanno progettato uno studio per determinare l'incidenza dei fattori di rischio e il tempo di sopravvivenza per il cancro del polmone tra le persone reclutate in due studi di coorte longitudinali sull'infezione da HIV, che hanno coinvolto donne (studio interdipartimentale sulle donne con HIV [ WIHS]) (n = 2549), altri uomini (studio di coorte multicentrico sull'AIDS [MACS]) (n = 4274]). Entrambe le coorti comprendono una popolazione di confronto HIV-negativo in soggetti a rischio.

I pazienti sono stati seguiti fino a settembre 2012. Un totale di 60 incidenti con carcinoma polmonare (46 nelle persone con, Blog soropositivo. Org L'HIV, 14 nei pazienti partecipanti HIV-negativi) sono stati registrati tra i partecipanti di coorte. L'età media alla diagnosi del carcinoma polmonare era di 52 anni tra le donne con HIV e 51 anni tra le donne con HIV negativo. Per gli uomini, l'età media della diagnosi era di 50 anni per quelli con HIV e 54 anni per i pazienti HIV-negativi. Tutti erano fumatori.

Complessivamente, l'incidenza del carcinoma polmonare era significativamente più elevata tra le donne (IRR = 151,8 per 100.000) rispetto agli uomini (IRR = 50,7 per 100.000) (p <0,001). L'incidenza è stata anche più elevata tra i pazienti con HIV (IRR = 119 per 100.000) rispetto agli individui HIV negativi (IRR = 45 per 100.000) (p = 0,001).

Tutti i casi di cancro ai polmoni si sono verificati nei fumatori. Trentuno dei 60 casi si sono verificati in persone che avevano accumulato almeno trenta anni di storia passata di fumo. (Un pacchetto di un anno equivale a fumare 20 sigarette al giorno per un anno). Un pacchetto di dieci o più anni di fumo è stato significativamente associato all'incidenza del carcinoma polmonare in un'analisi multivariata.

L'infezione da HIV non è stata associata a un aumento significativo del rischio di cancro ai polmoni quando le due coorti sono state analizzate separatamente. Fu solo quando le due coorti furono combinate che l'HIV divenne significativamente associato al rischio di cancro ai polmoni (IRR = 2,64; IC al 95%, 1.43-5.21).

Dopo aver controllato i potenziali fattori di confondimento, un'analisi di coorte combinata ha mostrato che i fattori associati in modo indipendente al carcinoma polmonare erano l'età, la minore istruzione, l'intensità del fumo e una precedente diagnosi di polmonite correlata all'AIDS.

"Abbiamo scoperto che circa i due terzi dell'effetto dell'infezione da HIV era spiegato da una precedente diagnosi di polmonite", commentano gli autori dell'AIDS. "È stato dimostrato che le malattie e le infezioni polmonari infiammatorie svolgono un ruolo nello sviluppo del cancro del polmone nella popolazione generale, e questo è stato visto anche tra gli individui con infezione da HIV, in particolare in associazione con polmonite ricorrente."

Dei 31 pazienti con carcinoma polmonare tra le donne con diagnosi di HIV, 20 avevano una precedente diagnosi di AIDS, 14 dei quali riguardavano la polmonite correlata all'AIDS. Dei 15 casi di carcinoma polmonare tra uomini con HIV, sei soggetti coinvolti nella precedente diagnosi di AIDS, di cui tre con polmonite.

I dati di sopravvivenza erano disponibili per 56 pazienti e durante il follow-up 45 di questi individui morirono. Il tempo medio di sopravvivenza per le donne è stato di 9,5 mesi, mentre gli uomini sono sopravvissuti per una media di sei mesi. L'analisi di tutti i 56 pazienti ha mostrato che l'unico fattore associato a una sopravvivenza più lunga era la diagnosi dopo il 2001. Una storia di iniezione di droghe era associata a una sopravvivenza più breve.

I ricercatori, dopo l'analisi limitata per i 42 pazienti con carcinoma polmonare con HIV. L'unico fattore correlato all'HIV associato in modo indipendente alla sopravvivenza del carcinoma polmonare era un indice di conta dei CD4 inferiore a 200 cellule / mm3 (HR = 2,55; IC al 95%, 1,09 5,0.95).
"I nostri dati suggeriscono che il danno polmonare e l'infiammazione associati all'infezione da HIV possono causare un aumentato rischio di cancro ai polmoni, concludono i ricercatori. Ma hanno anche osservato che "incoraggiare e aiutare i giovani fumatori con infezione da HIV a smettere e sostenere la cessazione del fumo è indispensabile per ridurre il carico di cancro ai polmoni in questa popolazione". Michael Carter

Pubblicato il: 22 dicembre 2015 Tradotto da Cláudio Souza dall'originale in Malattia polmonare Precedente all'AIDS causato da rischio di cancro polmonare per le persone con HIV Recensione Mara Macedo

riferimento

Hessol NA et al. Incidenza di cancro ai polmoni e sopravvivenza tra pazienti con infezione da HIV e non infetti tra uomini e donne. L'AIDS 29: 1183-93, 2015.

Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

, Blog soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
, Blog soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

, Blog soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
, Blog soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

, Blog soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us