21.2 C
São Paulo
22 gennaio 2020

Cibo e nutrizione: indispensabili per raggiungere gli obiettivi Fast Track di UNAIDS

Immagine predefinita
I bambini in situazioni vulnerabili disciminação e AIDS malattie a trasmissione sessuale Genere Che cosa rende le persone gravidanza indesiderata HIV IS Giugno 2015 donne Notizie PEP - Profilassi post esposizione - È un'emergenza medica! persone pregiudica

20150611_nutrition_816Cibo e nutrizione per sostenere le persone con cui vivono HIV sono elementi chiave per raggiungere gli obiettivi di UNAIDS Fast-Track, secondo i partecipanti a una recente consultazione su nutrizione e HIV, tenutasi a Ginevra, in Svizzera.

Co-organizzato da Mondo e il programma alimentare UNAIDS, l'evento si è concentrato sull'importanza fondamentale del cibo e supporto nutrizionale per gli obiettivi di trattamento 90-90-90 e anche per la prevenzione di nuove infezioni da HIV, soprattutto tra le ragazze adolescenti e le giovani donne .

Le prove sono state condivise dai partecipanti e sono state riportate esperienze sugli impatti della malnutrizione e dell'insicurezza alimentare sul trattamento dell'HIV /AIDSe in che modo la sicurezza alimentare e la protezione sociale contribuiscono a prevenire nuove infezioni da HIV e a migliorare l'aderenza tra gli adolescenti. I partecipanti hanno anche osservato che condurre test HIV insieme al monitoraggio della crescita del bambino può consentire una diagnosi più tempestiva e un trattamento più efficiente per i bambini malnutriti che vivono con l'HIV.

Lucie Cluver, professore associato presso l'Università di Oxford, ha osservato che in Sud Africa, le ragazze adolescenti che ricevono cibo a scuola avevano una riduzione 40 in rapporti sessuali non protetti o casual rispetto a quelli che non hanno ricevuto cibo a scuola. E gli adolescenti che si sottoponevano al trattamento dell'HIV e avevano abbastanza cibo avevano due volte e mezzo più probabilità di aderire al trattamento per l'HIV rispetto ai loro coetanei che non avevano questa attenzione.

Secondo i partecipanti, la nuova strategia UNAIDS 2016-2021 dovrebbe concentrarsi sul miglioramento della qualità dei servizi forniti alle persone che vivono e che sono più colpite dall'HIV. Deve basarsi su approcci multisettoriali che consentono la fornitura di pacchetti di sostegno integrati, tra cui fornitura di cibo e istruzione nutrizionale, oltre a protezione sociale, sostegno e istruzione.

citazioni

“É só colocando as pessoas no centro, que podemos alcançar o fim da epidemia de AIDS. Alimentação e nutrição são essenciais para alcançar os objetivos de Fast-Track. Efetiva sistematização e comunicação de provas sobre alimentação e nutrição para informar os programas e políticas de HIV é urgentemente necessária.”

Luiz Loures, Vice Direttore esecutivo dell'UNAIDS

“Eu acredito que nós podemos alcançar os três zeros, mas a falta de apoio à alimentação e nutrição ainda é obstáculo. Desnutridas, as pessoas vivendo com HIV são duas a seis vezes mais propensas a morrer nos primeiros seis meses de tratamento, e a fome é uma das barreiras para a adesão a longo prazo. É tempo que priorizemos a alimentação e nutrição na abordagem Fast-Track”.

Martin Bloem, consulente senior dell'alimentazione e coordinatore globale del programma alimentare globale UNAIDS

“Nutrição e alimentação de apoio para pessoas vivendo com HIV é um dos cinco elementos incluídos na conta do Congresso de Estados Unidos e no tratamento auricular para apoio bilateral do PEPFAR.”

Amie N. Heap, Supervisore senior della nutrizione, Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale

Tradotto da originale in Cibo e nutrizione: essenziali per raggiungere gli obiettivi prioritari di Cláudio Santos de Souza.

Claudio Souza
Thats me, con psico-killer`s affrontare questo

Soropositivo.Org Nota del redattore

Uma das coisas mais trágicas que eu vi enquanto vivi na “Noite”(em boates de exploração de prostituição, entendam-me bem) é que muitas moças passavam, naquela época e eu não vejo porque poderia ser diferente agora, é o que eu chamo de “Ciclo da prova de amor rumo à prostituição”.

La prostituzione femminile, violazione della legge, un ventaglio di banconote, il pagamento per i servizi, il corpo di vendita-prezzo, la punizione per un crimine, l'immoralità dei giovani, i piedi in calze di nylon.
C'è molta storia dietro un'immagine così com'è e la ragazza, o il ragazzo, è raramente lì a causa di una lunga serie di opzioni fatte da te. Nella stragrande maggioranza dei casi la persona in questione ha optato, sì, per quello. Ma era l'unica opzione accettabile, dal momento che gli altri sarebbero stati l'accattonaggio o la morte

Ragazze, direi ragazze, qui dalla cima dei miei 51 anni vida, são vítimas de canalhas que pedem, como prova de amor, a entrega da virgindade. Isso, dependendo do caso, não é um problema para mim. Eu tenho duas filhas e ambas tem vida sexual ativa e isso nunca foi um problema para mim. Mas há alguns tipos de canalha (na posição de pai) que ao saberem que filha “além de perder a virgindade _aparecem grávidas_” expulsam-nas do lar e lançam-na às ruas. O proto-canalha, aquele que pediu a “prova de amor”(sic) tem a cara de pau de dizer:

“Este filho não é meu”.

E la ragazza si ritrova per la strada.

Uma vez na rua, vem a falta de abrigo (óbvia) e a fome (dolorosa como só quem passou por ela o sabe quanto é dolorosa. Não tardará a aparecer o crápula que, por um picadinho e um refrigerante de segunda troque “tudo isso” por sexo e está dada a largada. A pobrezinha, aviltada em todos os sentidos aprende que é “fácil” resolver seu problema e adentra no colorido (…) mundo do lenocínio e uma das primeiras coisas que acontece é o aborto. Mas… Já não há retorno. e a moça segue, vida adentro, na “vida fácil”.

Anche per questa stessa linea, è spesso nascono in piccoli centri giornali (città con meno di 450.000 abitanti) dove le opportunità abbondano, l'abuso datore di lavoro è costante e, in ogni Domenica, la ragazza trova il seguente annuncio

“Precisa-se de moças de boa apresentação e fino trato para trabalho como garçonete. Retiradas de até R$ 7.000,00 semanais.

O anuncio informa um telefone e o anunciante, depois de ver as fotos da moça lhe manda o dinheiro da passagem, das primeiras roupas e assim comoça-se a saga daquilo que o Dr Dráuzio Varella acha que é melhor definido (está em vídeo no YOUTUBE) como prostituta, ao invés de profissional do sexo, termo que, segundo ele, “não define”.

Esta condição de vulnerabilidade social, que atinge meninos também, quer seja para a outra ponta, onde estão as “trans” ou os garotos de programa, é um forte fator de vetorização para a infecção por HIV ou a AIDS e é preciso que, em algum ponto, se quebre o circuito. É preciso responsabilizar “homens” que vilipendiam uma menina desta forma e também a pais que educam mal, deixam despreparadas as suas filhas, para depois deserdá-las, civil e criminalmente, mesmo que seja necessário criar TIPOS PENAIS novos (o que eu desconheço) e reduzir esta vulnerabilidade social!

Ci sono molti mobili per frenare questo e uno di loro sarebbe quello di stabilire una regola punitiva per giornali e periodici che veiculasse questo tipo di annuncio, rendendo complici di un processo che ho capito come adescamento della prostituzione, e piume abbastanza gravi per coloro che esplorano sfruttamento della prostituzione!

Sputo il piatto che ho mangiato?

Cuspo sim e, se pudesse, vomitaria nele, porque eu não tinha, na época, a consciência que tenho hoje e, se a tivesse no passado, teria sido assassinado (…).

Ci sono molte sfumature di questo dipinto e può essere dipinto in vari stili, con tutte le sfumature di colore e tuttavia l'essenza è sempre la stessa.

Povertà che aggrava la povertà e la fame che porta alla prostituzione.

So che dovrebbe apparire uno pseudo moralista, dicendo che chi è nato puttana muore puttana.

Rispondo: Possa Dio che non ci sia nulla di simile nella sua famiglia passata e nella sua futura famiglia.

Perché riceviamo da ciò che diamo e generalmente paghiamo i nostri discendenti per la nostra lunga lingua.

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

La tua opinione è molto importante!

Vuoi esprimere la tua opinione sul Blog Soropositivo.Org?

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Grazie Accogliamo con favore il tuo feedback e torneremo presto