20.8 C
São Paulo
12, dicembre, 2019

Mangia! La restrizione calorica può indebolire il sistema immunitario

Immagine predefinita
Cellule CD4 - Molecola CD4 - CD4 è un tipo di leucocita!

vola su un biancoAffamati aiuta gli animali da laboratorio a vivere più a lungo, ma per persone come te e me, che vivono nel mondo reale, potrebbe avere l'effetto opposto, avverte Jacob Aron

Erbe sottili: morire di fame potrebbe renderti più inclini alle infezioni rispetto a una dieta con grassi

L'idea che ridurre drasticamente l'apporto calorico ti aiuterà a vivere più a lungo potrebbe non essere semplice come hanno suggerito le relazioni la settimana scorsa. Mangiare una dieta radicalmente limitata può indebolire il sistema immunitario e abbreviare la vita.

Mentre "mangiare di meno" ha dimostrato di ritardare il processo di invecchiamento in una varietà di animali, questi test sono generalmente condotti in condizioni artificiali con esposizione minima o nulla a malattie potenzialmente correlate a una dieta grassa. Da qui l'apparente contraddizione.

Lo studio "rallentando il processo di invecchiamento attraverso la dieta è iniziato presto in 1934, quando i ricercatori della Cornell University hanno scoperto che i ratti a dieta ristretta possono vivere quasi il doppio del tempo normale. La restrizione alle calorie come via per una vita più lunga è stata confermata da moscerini della frutta, nematodi e studi più recenti condotti sulle scimmie, ma tutti questi studi mantengono gli animali in ambienti artificialmente puliti.

Gli scienziati della Stanford University hanno pubblicato oggi un approccio più realistico alla restrizione calorica nella rivista PLoS Biology. Professore associato di microbiologia e immunologia David Schneider e la studentessa universitaria Janelle Ayres hanno lavorato con i moscerini della frutta, questa volta per studiare gli effetti delle infezioni batteriche su organismi con una dieta ristretta.

Hanno scoperto che mangiare meno può aumentare o ridurre la vita delle mosche infette, a seconda della malattia. Le mosche a cui veniva somministrata metà della loro dieta normale ed esposte a una forma di infezione da salmonella vivevano quasi il doppio dei loro fratelli in una dieta grassa, che durava solo otto giorni dopo l'infezione. Ma quando è stato infettato da listeria, un altro bug di intossicazione, la dieta "magra" è morta dopo soli quattro giorni, rispetto alle sei o sette mosche che si nutrivano normalmente.

In uno studio, gli autori suggeriscono che questa reazione mista alle infezioni dovrebbe sollevare una bandiera di avvertimento per coloro che desiderano vivere più a lungo mangiando di meno.

Anche se gli effetti della restrizione calorica sugli esseri umani devono ancora essere provati, le persone sono state tentate di ridurre radicalmente l'assunzione di cibo con la prospettiva di qualche altro anno a venire. Le ultime ricerche suggeriscono che questo può funzionare se si vive in un laboratorio sterile e nel frattempo per quelli di noi che vivono nel mondo reale, pieno di batteri, dovrebbe probabilmente prendere l'abitudine di una dieta più sana.

Jacob Aron

Tradotto dall'inglese in originale Mangia! La restrizione calorica può indebolire il sistema immunitario di Cláudio Souza su 13 / 06 / 2015

Mantengo questo blog, quasi senza aiuto, dall'anno 2000! siamo alla fine di 2019

Nessuno è così povero da non poter aiutare almeno una volta. A te la scelta. E Dio testimonia le tue opzioni

Per aiutare con $ 10,00 Per aiutare con $ 20,00 Per aiutare con $ 50,00 Per aiutare con $ 100.00




























Ciò che viene dopo l'immagine non è per te pensare:
"Wow! Come ha sofferto!
Spetta a te metterti in testa che puoi passare ancora di più!
Quando scrivo che c'è vita con l'HIV è questo e molto altro che parlo !!!
Nonostante l'infezione da HIV, e anche raramente, posso sorridere!
Lo so! La maglietta è orribile. Ho provato lo stesso sorriso con un'altra maglietta. Ma il motivo del sorriso non c'era più! 🙂 Lo è davvero. Sì, quel sorriso su di me è raro

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy