15.2 C
São Paulo
8, dicembre, 2019

Un aiuto importante per coloro che hanno difficoltà a mantenere l'aderenza a ART

Immagine predefinita
Antiretrovirali
  • Un dispositivo simile all'impianto contraccettivo può "rivoluzionare" la terapia antiretrovirale
  • Rilascio "automatico" di farmaci antiretrovirali - che impediscono la replicazione dell'HIV
  • Il trattamento attuale richiede molta attenzione e può complicare ADESIONE per il trattamento, poiché la terapia viene solitamente prescritta con tre diversi farmaci per impedire che il virus diventi resistente
  • Gli esperti sperano che un nuovo impianto possa stare sotto la pelle fino a 12
Dispositivo di iniezione farmaco automatico
sta è una foto di dispositivo sub-cutanea che è stato testato e potrebbe, in un futuro non troppo lontano, aiutare i pazienti sieropositivi ad avere una adesione 100% e, d'altra parte, a garantire la somministrazione di Prep (Pre esposizione Profilassi) in livelli che vengono a fare che ho letteralmente un individuo scettico, ho esperaça il decennio di 2030 è, infatti, un "Decennio senza AIDS".

Un nuovo dispositivo di piccole dimensioni può "rivoluzionare" il modo in cui vengono trattati i portatori di HIV, dicono gli esperti.

Il dispositivo, che è simile all'impianto contraccettivo progettato per essere posizionato sotto la pelle, fornisce farmaci antiretrovirali ai pazienti.

La ricerca ha dimostrato che l'aderenza rigorosa alla prescrizione medica di questi farmaci è vitale per sopprimere l'HIV. Funzionano impedendo al virus di replicarsi nel corpo, consentendo al sistema immunitario di riparare se stesso e aiutare a prevenire ulteriori danni.

Riducono la quantità di HIV nel sangue della persona, la carica virale a un livello molto basso o non rilevabile (in Brasile, nella rete pubblica, questo limite è fissato in copie 40 dell'HIV); in alcuni laboratori ci sono esami più precisi, ma dobbiamo abituarci a ciò che abbiamo.

Con una carica virale non rilevabile, l'HIV non è in grado di danneggiare il sistema immunitario della persona.

Questa forma di trattamento può anche essere utilizzata come mezzo per prevenire la diffusione dell'HIV.

I piani di successo per il trattamento dell'HIV sono in grado, secondo lo studio IPPERGAY ancora in fase di analisi, di impedire la trasmissione del virus a un partner sessuale e, allo stesso modo, impedire alla madre di trasmettere l'HIV al bambino durante gestazione o parto, il trasmissione.

Tuttavia, i pazienti possono avere difficoltà ad aderire alle loro prescrizioni, di solito giocoleria un numero complesso di diversi farmaci, con diversi dosaggi da seguire per il corretto corso del trattamento.

La terapia di combinazione, o un cocktail, come è noto dalla popolazione, di solito comporta un paziente prendendo tre farmaci antiretrovirali, perché l'HIV in grado di adattarsi ai farmaci in un processo "monotrapia" con un farmaco (nota. utilizza la terapia di combinazione del traduttore droghe di classi diverse, e ognuna di queste classi interferisce in una delle varie fasi del ciclo di vita dell'HIV, rendendo virtualmente impossibile la replicazione del virus. Io e molti altri sono sopravvissuti all'infezione da HIV per più di un decennio, questo ci ha imposto una disciplina draconiana nell'assunzione di farmaci.

Ma gli scienziati dell'Oak Crest Institute of Science in California credono che la loro nuova invenzione possa offrire un mezzo più efficace per curare i pazienti.

Il dispositivo funziona erogando una quantità controllata di farmaci antiretrovirali per un lungo periodo di tempo.

I primi test sugli animali non hanno rivelato effetti collaterali in un periodo di 40 giorni.

L'autore dello studio e fondatore di Oak Crest, Dr. Marc Baum, ha dichiarato:

"A nostra conoscenza, questo è il primo impianto da utilizzare per questo scopo. "

"Questo nuovo dispositivo rivoluzionerà il nostro modo di trattare o prevenire l'HIV e l'AIDS, fornisce una potente terapia HAART (terapia antiretrovirale) non soggetto a errori, che elimina uno dei principali ostacoli alla prevenzione dello sviluppo di infezioni all'AIDS, pur mantenendo i corretti livelli di dosaggio per ciascuno dei complessi regimi ART ".

Ha detto che i medici e gli scienziati riconoscono che uno dei principali svantaggi dei trattamenti attuali è il problema del paziente di rimanere all'interno di regimi terapeutici molto complessi, che possono fallire anche a causa della "pressione sociale". (Nota dal traduttore, clicca sul link qui sotto e guarda attentamente quale può essere un serio problema di aderenza al farmaco quando ha bisogno di una dose nel mezzo della giornata, nel mezzo del file: Il diritto di AIDS (Titolo originale della materia che si apre in un altro sito in un'altra scheda del browser)

"È spiacevole, ma i pazienti non seguono sempre le istruzioni di dosaggio prescritte", ha detto.

"Negli studi clinici, la somministrazione irregolare di farmaci ha portato a un'efficacia altamente variabile.

"Questo è ciò che ha colpito il nostro interesse per il possibile uso di un impianto sottocutaneo per la prevenzione dell'HIV".

L'impianto, un piccolo tubo flessibile, misura circa 40 mm di lunghezza ed è progettato per essere inserito sotto la pelle da un professionista della salute.

Il Dr. Baum ha aggiunto: "Il nostro impianto subdermico viene utilizzato allo stesso modo di un impianto contraccettivo.

"Si inserisce e rimuove facilmente e consente il rilascio prolungato del potente tenofovir alafenamide pro-farmaco.

"Si tratta di circa volte 10 più potente contro l'HIV di tenofovir disoproxil fumarato - un'altra profarmaco che ha dimostrato molto efficace nel prevenire malattie sessualmente trasmissibili, come l'infezione da HIV quando viene utilizzato come un" agente Prep ".

"Siamo molto soddisfatti dei risultati dei nostri studi preliminari e stiamo lavorando diligentemente per sviluppare un impianto di prevenzione dell'HIV subdermico che rimarrà in vigore per un totale di 12 mesi".

I risultati del team del Dr. Baum sono stati pubblicati sulla rivista Antimicrobial Agents and Chemotherapy.

Commentando il processo rivoluzionario, il dottor Rosemary Gillespie, chief executive di Terrence Higgins Trust, "ha detto:" somministrare farmaci antiretrovirali attraverso un impianto è potenzialmente un modo nuovo ed entusiasmante per fornire un trattamento per le persone che vivono con l'HIV ".

"Attualmente, i farmaci antiretrovirali devono essere prese ogni giorno e per via orale.

"Sappiamo che ci sono molte situazioni che possono portare un paziente ad una eccessiva aderenza alla posologia medica, in modo che un impianto possa superare questa sfida. ".

Ha aggiunto, "Ma la cosa più importante da notare qui è che l'efficacia negli esseri umani continua a essere testata con questo impianto."

Avviare il Sito Web sieropositivi Editor: se questo non è sufficiente è necessario trovare palliative e se si dispone di uno smartphone, o anche un cellulare in grado di utilizzare Android in versione 2.2 o superiore e lo stesso vale per gli utenti IOS se un utente Iphone, è possibile fare clic l'indirizzo web che ha messo in avanti. Essa conduce alla pagina che si può prendere se si decide così, l'installazione di un "App" che prende il posto di un infermiere / escursioni, dove è possibile inserire tutto il vostro programma medico, da farmaci, con la possibilità di descrivere come prendere come pillole, compresse, gocce o cucchiai, ad esempio, per il suo programma ! È possibile registrare quale medico prescritto farmaci, assegnarli, e anche a voi, un avatar, indirizzo email e numero di telefono (se si ottiene il miracolo per ottenere queste informazioni). Infine, il nome dell'applicazione è Medsafe e sarebbe l'ideale se si fosse connessi al proprio account Google, di godere immediatamente dei benefici che questa applicazione può sega aa offerta.

Qui il link al sito web dell'applicazione che ci aiuta a mantenere la nostra terapia ben controllata, controllata, abbastanza, con l'aiuto dall'impianto e l'osservanza di questo trattamento.

È importante che ogni persona venga a conoscenza dell'importante ruolo che può svolgere nel trattamento dell'HIV di un'altra persona

Mantengo questo blog, quasi senza aiuto, dall'anno 2000! siamo alla fine di 2019

Nessuno è così povero da non poter aiutare almeno una volta. A te la scelta. E Dio testimonia le tue opzioni

Per aiutare con $ 10,00 Per aiutare con $ 20,00 Per aiutare con $ 50,00 Per aiutare con $ 100.00




























Ciò che viene dopo l'immagine non è per te pensare:
"Wow! Come ha sofferto!
Spetta a te metterti in testa che puoi passare ancora di più!
Quando scrivo che c'è vita con l'HIV è questo e molto altro che parlo !!!

Nonostante l'infezione da HIV, e anche raramente, posso sorridere!

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! Vuoi fare qualche considerazione al riguardo? No? Ok! Pensa a rivedere questo argomento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy