Essere sieropositivi non è un crimine. È un problema di salute pubblica

Immagine predefinita

Tre banconote nell'Assemblea legislativa del Texas userebbero lo stato dell'HIV come un'arma, il che "ridurrebbe lo stigma"

La senatrice Joan Huffman, eterosessuale, abbracciò la senatrice Donna Campbell, R-New Braunfels, dopo che i due furono introdotti nella legislatura 84 a gennaio. Huffman ha introdotto una legislazione per criminalizzare la sieropositività. (Associated Press)

James Russell | scrittore

Januari Leo, che collabora con Legacy Community Health Service, è la ragazza di riferimento dello stato quando si tratta di rintracciare le bollette nella legislatura del Texas relative a HIV / AIDS.

Quindi, quando la chiama una fattura dannosa, probabilmente non sta esagerando.

Leo questa settimana ha identificato quattro fatture presentate durante questa sessione legislativa che hanno un impatto diretto sulle persone che vivono con l'HIV. La senatrice Joan Huffman, R-Houston, ha depositato la causa sotto il numero SB 779, che userebbe lo stato di HIV di un sospettato di crimine dove avrebbe coscienziosamente infettato la vittima infetta da HIV.

La custodia SB 1705, anch'essa ospitata da Huffman e dal suo compagno HB 2395 dal repubblicano Rick Miller, R-Sugar Land, consentirebbe a un tribunale di testare un adolescente per l'HIV a seguito di un crimine.

Prigionieri morali
Ora vogliono metterci in una prigione morale. Non vedono che questo porterà a una riduzione dei test, in un ragionamento semplicistico in cui "se non lo so, non sono un criminale", che aggraverebbe infinitamente ed esponenzialmente (la ridondanza è necessaria) il numero di serointerrogativi. Dimenticano che la responsabilità per la sicurezza dei rapporti sessuali è uguale e dovrebbe essere mantenuta dalle persone coinvolte, e non solo da quelle che vivono con l'HIV, aggravando il problema ...

Leo, un assistente sociale di lunga data che ha lavorato con clienti che convivono con l'HIV ed è schietto quando parla delle tre fatture: “Vogliono criminalizzare l'HIV. Essere sieropositivi non è un crimine. È un problema di salute pubblica. "

Il Texas è uno dei cinque stati che non hanno alcuna legge che criminalizzi l'HIV, ma ci sono stati casi processati in Texas in base all'esposizione o alla trasmissione.

Attualmente gli stati 37 hanno un qualche tipo di legislazione penale correlata all'esposizione e / o alla trasmissione dell'HIV nei libri, secondo i progressi del progetto del Movimento LGBT.

Secondo il Centro per la legislazione e l'HIV, sia il Consiglio consultivo presidenziale sull'HIV / AIDS che il Dipartimento di Giustizia del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti hanno raccomandato l'abrogazione delle leggi statali sulla criminalizzazione dell'HIV. Sono raggiunti da numerose organizzazioni mediche.

Secondo i Centers for Disease Control (Disease Control Center in traduzione libera), gli Stati hanno promulgato leggi di esposizione penale specifica per l'HIV durante i giorni incerti, all'inizio della crisi dell'AIDS, dove quasi nulla si sapeva circa la AIDS.

Questa legge criminalizza le persone sieropositive che conoscono il loro status e la espongono intenzionalmente altri al rischio di contrarre l'HIV (nota del traduttore - Si prega di notare che questa legislazione implica anche coloro che, consapevoli del loro status di HIV-positivi per l'HIV, anche utilizzando un preservativo).

Per ottenere i finanziamenti previsti dal Ryan White Comprehensive Act su 1990, agli Stati è stato richiesto di verificare che le loro leggi sulla criminalizzazione dell'HIV fossero sufficienti per perseguire i criminali.

Il senatore Rodney Ellis, D-Houston, ha introdotto una legislazione che fa del test dell'HIV una parte degli esami medici di routine, ma offre agli individui la scelta di scegliere di andarsene.

"Esiste già una legislazione che rende un crimine diffondere intenzionalmente l'HIV", ha affermato Leo del Ryan White Act. “Ma questi non sono i più pesanti. Queste nuove leggi usano lo stato sieropositivo come un crimine contro le persone, che sono sospettate di un crimine, ma la cui colpa deve ancora essere provata. Stanno permettendo ai pubblici ministeri di utilizzare le cartelle cliniche private, come previsto dall'HIPPA, come arma ”contro le persone sieropositive.

Sebbene il linguaggio dei contro identifichi da vicino casi in cui la legge potrebbe essere applicata, non si può dimenticare l'immagine più ampia.

È la loro faccia ...
È la loro faccia ...

“Estamos tentando chegar a zero de casos de HIV através de tantos recursos, incluindo PReP, exames preventivos e educação”, disse Leo. Mas os autores destas leis podem não perceber que há, também, um resultado não intencional: estigmatização, o que poderia causar menos testes e, com isso a consciência da situação soropositiva.

Dato che SB 194 del senatore Rodney Ellis, D-Houston, rende il test HIV parte della routine degli esami medici lasciando che il paziente scelga di andarsene.

“Questo crea uno schema. Al momento devi chiedere un test HIV. Rendere le persone consapevoli ed eliminare i test volontari a causa dello stigma ", ha affermato Leo dal racconto di Ellis. Ora è stato introdotto per la quarta volta.

Un altro disegno di legge che ha visto la sua quota equa di sessioni legislative è HB 65 Rep. Ruth Jones McClendon, D-San Antonio. Il disegno di legge creerebbe un programma di scambio di siringhe pilota in una manciata di contee del Texas, tra Dallas, per aiutare a prevenire la diffusione del virus HIV, l'epatite B, l'epatite C e altre malattie infettive e trasmissibili.

Il disegno di legge, sfortunatamente, è stato usato come munizione contro i suoi sponsor repubblicani, tra cui l'ex senatore Bob Deuell, che è stato rovesciato da candidati sostenuti da gruppi di estrema destra come The Right to Vida Texas e Empower Texans.

Come molti sostenitori, Leo ha detto che sta giocando la difesa durante la sessione legislativa 84, dove uccidere un disegno di legge cattivo è meglio che passare dei buoni voti a tutti.

...............

Legislazione sull'HIV

  • SB 1705 dal senatore Joan Huffman e HB 2395 dal rappresentante. Rick Miller permetterebbe un tribunale per testare un / una HIV adolescente a seguito di un reato si sospetta che il sospetto criminale è sieropositivi per HIV.
  • SB 779 di Sen. Huffman consentirebbe a un tribunale di utilizzare lo stato di sieropositività di un sospetto criminale contro di loro se, consapevolmente, ha infettato la vittima con l'HIV.
  • SB 194 del senatore Rodney Ellis fa testare l'HIV parte della routine degli esami medici lasciando che il paziente scelga di andarsene.
  • HB 65 di Rep. Ruth McClendon creerebbe un programma di scambio di siringhe pilota in alcune aree del Texas.

Questo articolo è stato pubblicato nell'edizione 20 di 2015 March XNUMX stampata di XNUMX.

Pubblicato in 20 da 2015 March di James Russell Tradotto e adattato dall'inglese di HIV nella GAMBA per il portoghese del Brasile di Cláudio Souza e rivisto da M. *. M in 22 / 03 / 2015.

Questa notizia, che a noi sembra insignificante, potrebbe essere un chiaro segno di qualcosa che inizia ad apparire qui come un triste incubo, che è il trasformazione della trasmissione dell'HIV in un crimine efferato

Un po 'di più per la tua lettura

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: