21.2 C
São Paulo
22 gennaio 2020

Il rapporto sessuale senza preservativo sicuri? Lo studio PARTNER e le conclusioni

Immagine predefinita
sorodivergentes coppie studio europeo Stupri Marzo 2015 parter PEP PEP - Profilassi post esposizione - È un'emergenza medica! prep Prevenzione orgoglioso Sesso

Cancer cell infettare il sangueDallo studio HPTN 052, abbiamo concluso che aveva una carica virale HIV la malattia non rilevabile riduce notevolmente il rischio di trasmissione dell'HIV. Ma quanto è sicuro il sesso senza preservativo se un partner ha una carica virale non rilevabile?

Lo studio PARTNER è uno studio europeo per gran parte con l'obiettivo di esaminare la trasmissione del virus HIV tra sieronegativi (uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini) coppie eterosessuali o MSM che non utilizzano regolarmente il preservativo esplicitamente o prendono la profilassi pre-esposizione (PrEP o profilassi post-esposizione (PEP, la English Post Esposizione Profilaxy). Il partner positivo doveva avere un conteggio HIV carica virale era inferiore 200 copie / ml al basale.

Settecento e settantasei coppie sono attualmente iscritti, con i dati già contribuito alcune coppie 900 / anno e si stima che gli atti sessuali 44.400. Circa 30% di atti sessuali sono stati segnalati per essere stato, senza l'uso del preservativo. C'era eventi di trasmissione di HIV tra i partner nello studio, sia eterosessuali che omosessuali. Gli autori sono stati cauti nelle loro conclusioni, ma ha detto che la più alta stima del rischio per l'HIV (cioè l'intervallo di confidenza% 95) era 0,45% annuo e per il sesso anale 1% all'anno. I ricercatori ipotizzano che questi tassi si traducono in un massimo di 5% di possibilità di trasmissione per un periodo di 10 anni.

Propaganda

Mentre è importante ricordare che il sesso senza preservativo porta ancora con sé il rischio di altre infezioni a trasmissione sessuale, i risultati di questo studio sono profondamente importanti. Lo studio PARTNER conferma il semplice fatto che il trattamento dell'HIV è la prevenzione. Nel mondo reale, in cui l'uso del preservativo è imperfetta, persone sieropositive in trattamento può prevenire la trasmissione dell'HIV ai loro partner dello stesso sesso o di sesso diverso.

Virus HIVDati Partner hanno anche importanti implicazioni per i partner di consulenza sorodivergentes che desiderano una gravidanza, soprattutto nei luoghi in cui ha assistito la gravidanza o il lavaggio dello sperma potrebbe non essere disponibile. Ci sono anche le possibili implicazioni giuridiche per i sistemi giuridici che criminalizzano il sesso tra persone discordanti, un problema che è stato lanciato da dichiarazioni del governo svizzero. Insieme con HPTN 052, questo studio fornisce un ulteriore sostegno al trattamento come una componente essenziale dei programmi di prevenzione dell'HIV.

Josep M. Llibre, MD, e Benjamin Young, MD, Ph.D.

Copyright © 2014 Rimedio Salute Media, LLC. Tutti i diritti riservati.

Questo articolo è stato fornito da TheBodyPRO.com.

Si tratta di una parte della pubblicazione La Conferenza 21ª sui Retrovirus e le infezioni opportunistiche (CROI 2014).

in TheBodyPRO.com

ClaudioNota do editor de Soropositivo Web Site: Observe que o texto é claro e esta postura, a postura do tratamento como prevenção não é 100% segura (como tudo na medicina) e que, na minha opinião, com base na minha experiência pessoal ao longo de vinte anos, a proposta é boa como um modo de incrementar segurança. Ou seja, o ideal é que haja, sim, a relação sexual, mas que ela seja segura, com o uso do preservativo, deixando o tratamento como prevenção como uma segunda zona de defesa, em termos bélicos, porque é disso que se trata, de uma guerra entre um vírus e a raça humana; Mormente eu mesmo ter publicado diversos textos sobre o problema em si, tais como este texto, este outro texto e ainda mais este mostram resultados excelentes, é preciso levar em conta que mesmo entre os mais “caxias”no tratamento, o que inclui a mim, a aderência pode não ser total e, em alguns casos, pode haver a migração, de um organismo para o outro, de um vírus modificado e resistente a PrEP e a PEP. Neste caso, haveria a transmissão, para um sujeito que pode desconhecer o fato de estar sendo infectado por um vírus resistente e, o que é pior, ele pode transmiti a outra pessoa e esta a outra e a outra e outra e assim por diante e, no final, teríamos uma epidemia completamente “nova” com um vírus resistente ao truvada e, por tabela, a outros antirretrovirais (leia, em outra janela, em outro site sulla resistenza incrociata.

Tradotto e adattato a Portoghese in Brasile da Claudio Souza con il supporto Babele revisionato da M. *. M.

Articoli correlati che potresti voler leggere

Una persona ha già detto qualcosa !!! E tu, sarai lasciato fuori!?

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

La tua opinione è molto importante!

Vuoi esprimere la tua opinione sul Blog Soropositivo.Org?

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Grazie Accogliamo con favore il tuo feedback e torneremo presto