18.3 C
São Paulo
22 gennaio 2020

I regimi di trattamenti antiretrovirali non nucleosidici sono sempre un'opzione sicura?

Immagine predefinita
Antiretrovirali farmaci antiretrovirali lopinavirritonavir Marzo 2015 marijuana marijuana medicinale Monoretapia neuroni Neuropatia periferica e dolore !!!! Neuropatia periferica dell'HIV

Uno studio associato al danno del sistema nervoso centrale con l'uso di Kaletra in monoterapia in pazienti con carica virale non rilevabile

Un piccolo studio i cui risultati sono stati pubblicati nell'edizione 14 di gennaio della rivista O Diário da AIDS encontrou elevações de determinados marcadores de ativação imune no líquido espinal das pessoas com HIV que estavam tomando lopinavirritonavir em monoterapia (Kaletra ®). Questi aumenti, osservati anche in persone con una carica virale non rilevabile, possono essere segni di un possibile danno al sistema nervoso centrale, che potrebbe comportare un danno neurocognitivo.

3d illustrazione dei virus che attacca le cellule nervose

Enquanto o uso de regimes anti-retrovirais eficazes permitiu que a expectativa de vida aumentou drasticamente e reduziu a incidência de demência em pessoas com HIV, o sistema nervoso central pode sofrer um dano constante como consequência da ativação imune, escape viral ou mesmo por conta da a toxicidade dos medicamentos.

Di conseguenza, ora che le nuove opzioni di trattamento sono disponibili, e che molti pazienti che hanno vissuto a lungo con l'HIV e stanno invecchiando, è fondamentale considerare i potenziali effetti collaterali sul sistema nervoso centrale, al momento di scegliere linee guida di trattamento.

La semplificazione della terapia antiretrovirale (HAART) è una strategia che viene ricercata e talvolta richiede pratica per molte ragioni, come l'aumento del comfort del trattamento (???), riducendo il numero di pillole, riducendo e tossicità e ridurre i costi. Tra le strategie di semplificazione, la più comune è il passaggio alla monoterapia con un inibitore della proteasi guidato da ritonavir (Norvir ®) dopo aver raggiunto il livello non rilevabile con un regime antiretrovirale standard (HAART).

Kaletra ® é um dos inibidores de protease que, juntamente com Prezista ® (darunavir) potencializado por ritonavir (Norvir ®), tem sido mais utilizado como monoterapia. Seu poder e a alta barreira genética ao desenvolvimento de resistência tornam uma opção atraente para uso em monoterapia. No entanto, de acordo com as conclusões desta nova análise, o uso de diretrizes de tratamento não-convencional – como monotherapias – poderia ser, às vezes, menos eficazes do que um padrão de três drogas na redução da ativação imune e inflamação no sistema nervoso central.

O estudo MAIS- acrônimo para monoterapia na Suíça e Tailândia – foi um estudo, controlado e aberto, com a droga distribuída aleatoriamente aos participantes de diferentes hospitais comillustrazione digitale neurone umano carica virale non rilevabile per più di sei mesi, senza aver sperimentato qualsiasi guasto in due gruppi: uno pazienti hanno continuato la loro terapia (continua braccio terapia) e l'altro ha cominciato a prendere lopinavirr (braccio in monoterapia) da solo. L'esito previsto per lo studio sarebbe quello di mantenere tali gruppi per le settimane 48, e successivamente i due gruppi avrebbero quindi utilizzato la monoterapia per più di settimane 48. Tuttavia, lo studio non può essere completata, poiché non v'è una complicazione che ha generato un disturbo dei criteri stabiliti dal protocollo di dosaggio: fallimento virologico di sei del primo 30 (20) pazienti in monoterapia, pazienti con CD4 contano sotto alle celle 200 mm3 (vedi le notizie del giorno 26 / 02 / 2009).

In questa occasione, i ricercatori hanno valutato campioni di liquido spinale dal 34 partecipanti continuo braccio di terapia; 31 dei pazienti nel braccio in monoterapia e controlli sieronegativi 29 con malattia di Alzheimer, al fine di rispettare i livelli di infiammazione e di marcatori di attivazione del sistema immunitario come S100B (la cui elevazione indica una proliferazione astrociti, cellule gliali che proteggono e neuroni di supporto) , neopterina (un marker di infiammazione) e l'attivazione dei macrofagi e danno neuronale.

L'analisi ha rilevato che i livelli S100B erano significativamente più elevati nei pazienti del gruppo rispetto alla monoterapia nella continuazione del braccio terapia di partecipanti o le persone con la malattia di Alzheimer, gruppo di controllo, a prescindere dalla carica virale o non essere rilevabili in plasma o liquido cerebrospinale. I livelli di monoterapia con Neopterin, tuttavia, erano significativamente più alti che negli altri due gruppi solo quando inclusi nell'analisi dei pazienti con carica virale dell'HIV rilevabili nel plasma e nel liquido cerebrospinale.

Em 16 pacientes com HIV que formaram um grupo de controle paralelo – os níveis de HIV nos pacientes que tomavam a terapia tríplice e outro nível quando eles eram medicados lopinavirritonavir em monoterapia, S100B e neopterin, os níveis foram significativamente maiores em amostras colhidas durante o tratamento com monoterapia.

el guapoEmbora as conclusões deste estudo pequeno devam ser confirmadas com maiores ensaios clínicos, os resultados são particularmente decepcionantes em relação ao uso de monoterapia com inibidores de protease potencializados por ritonavir – pelo menos com lopinavirritonavir – porque, além das falhas virológicos documentadas com estas estratégias de tratamento em diferentes ensaios, agora há sinais de constante dano do sistema nervoso central, quando usado a presente orientação anti-retroviral fora do padrão.

Mentre lopinavirritonavir è considerato uno dei farmaci antiretrovirali, con una migliore penetrazione nel liquido cerebrospinale, i risultati di questo studio sono messe in discussione l'efficacia di Kaletra ® per prevenire ed evitare il deterioramento del sistema nervoso centrale quando viene utilizzato come monoterapia.

Nota do Editor de Soropositivo Web Site: A população com HIV está envelhecendo e, até agora, com “alguma qualidade de vida”. Eu mesmo há estou chegando aos 51 anos e, se usasse barbas, ja teria colocado as minhas de molho. Em meu caso específico a Infecção primária por HIV foi uma meningite e, notem, anos mais tarde eu tive outra meningite… Eu não sou dado a jogos de esperança e sou muito objetivo quando a coisa trata de mim. Além destes dois eventos, eu sofro com uma neuropatia periférica, que me faz tomar drogas bem pesadinhas, tais como a Gabapentina e a Metadona, apenas para “mitigar”a dor.

Ammetto che, nella maggior parte dei casi, questo funziona; oggi, tuttavia, non sentire la mia mano sinistra, che è dormiente. Questo è chiamato parestesia ed è un sintomo sgradevole, ma molto più amichevole che il mio dolore crisi, che di solito finiscono al pronto soccorso del San Camillo, perché fa male la Bessa né morfina iniettabile ha fatto più di alleviare un paio di ore. Così, quando la crisi è iperestesia spero ammaccatura nel mio letto che passasse.

E 'chiaro per me che la mia infezione da HIV opera ampiamente nel mio sistema nervoso centrale, e solo Dio può evitare questo.

Enfim, eu vou vivendo da maneira como eu dizia para as pessoas viverem, quando eu fui voluntário no CRTA. Um dia de cada vez… Mas há alguns que pqp

Outra coisa bem mais importante é que me parece haver pesquisas com a finalidade de _reduzir custos_ de tratamentos e que estes ensaios, embora eu acredite que eles sigam padrões de ética não reprováveis pela comunidade científica, eu, que não faço parte da referida comunidade, nem de nenhum dos eixos que ligam estas pesquisas a governos ou _)empresas_ da Indústria Farmacêutica (por favor, não distorçam meu pensamento atribuindo à capitalização como demonstração de respeito) lanço dúvida sob a correção e mesmo a moralidade de mudar o tratamento de uma pessoa, que vinha tendo bons resultados, para um método (a monoterapia) que na década de 1980 e parte de 1990, dizimou milhões de vidas! OU será que, por ser uma meia dúzia de gatos pingados esta tudo bem e vamos lá. E, para finalizar, eu tomo 22 comprimidos por dia, não me sinto incomodado por eles e, se reduzirem desta forma o meu tratamento eu me sentirei até abandonado por minha infecto… E, mais uma vez: PQP

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

La tua opinione è molto importante!

Vuoi esprimere la tua opinione sul Blog Soropositivo.Org?

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Se lo desideri, ti preghiamo di fornire la tua email, così ti invieremo una risposta.

Grazie Accogliamo con favore il tuo feedback e torneremo presto