24.1 C
São Paulo
10, dicembre, 2019

Pedofilia: Undici sacerdoti fuga dalla prescrizione ...

Immagine predefinita
In evidenza
Preti pedofili
Uomini o santi? Non sarebbe meglio per porre fine il celibato in modo che ci sia questo tipo di "flusso" degli istinti?

Undici dei dodici persone coinvolte in un caso di pedofilia in Spagna non può essere elaborata a causa della prescrizione dei fatti, secondo il parere del giudice Antonio Moreno Marin rilasciato questa mattina.

Il "magistrato" della corte di Granada nel sud della Spagna ha ritenuto che in linea con la legge doveva "dichiarare la prescrizione dei reati di abuso sessuale senza penetrazione, esibizionismo e occultamento di prove"Per quanto riguarda nove sacerdoti e due laici riportato da un ragazzo da Granada coro.

D'altra parte deciso di mantenere il caso contro un prete da fatti "Questo può essere di continuo crimine abusi sessuali."

Moreno Marin ha detto che questi crimini sono punibili con la reclusione da quattro a dieci anni di prigione.

La decisione di 26 gennaio può essere impugnata per conto del Procuratore Posizione.

Questo caso pedofilia è stato notificato nel novembre e per il numero di imputati, questo è il più grave crimine della Chiesa spagnola.Attività umane

secondo il Journal Notizie Minute to Il Portogallo, il Papa ha toccato con una lettera di un giovane di poco più di 20 anni, che si è presentato come un membro dell'Opus Dei e rivela abusi sessuali che è stato detto di essere stato colpito in Granada, con esso, il Papa , consiglia i giovani a perseguire.

Sempre secondo l'Minute News dieci sacerdoti e due laici sono stati poi accusati di partecipazione ai presunti abusi dalla vittima, come autori o complici, tra 2004 e 2007 quando la vittima era tra 14 e 17 anni.

E 'noto che il Papa Francisco assunto, dopo la sua elezione marzo 2013, una politica di "tolleranza zero" in materia di pedofilia, piaga che screditato la Chiesa cattolica e che possono aver causato decine di migliaia di vittime.

Io, l'editor di Sito Web sieropositivi era, nel momento del bisogno disperato, uno si trova in un centro di supporto controllato da un prete e Dio e il Diavolo, insieme, non solo credono che le cose che sono andato lì; non passare attraverso gli abusi sessuali, ma ha subito una grande specie di "molestie morali" e di raccontare una sola, una volta ero in ritardo cinque minuti di strada, provenienti dal CRTA che era dove mi ero e per questo, ho perso diritto a cena quella sera. Credo che la Chiesa, come istituzione, deve osservare meglio che si mette a guidare "il suo gregge".

Mantengo questo blog, quasi senza aiuto, dall'anno 2000! siamo alla fine di 2019

Nessuno è così povero da non poter aiutare almeno una volta. A te la scelta. E Dio testimonia le tue opzioni

Per aiutare con $ 10,00 Per aiutare con $ 20,00 Per aiutare con $ 50,00Per aiutare con $ 100.00




























Ciò che viene dopo l'immagine non è per te pensare:
"Wow! Come ha sofferto!
Spetta a te metterti in testa che puoi passare ancora di più!
Quando scrivo che c'è vita con l'HIV è questo e molto altro che parlo !!!
Nonostante l'infezione da HIV, e anche raramente, posso sorridere!
Lo so! La maglietta è orribile. Ho provato lo stesso sorriso con un'altra maglietta. Ma il motivo del sorriso non c'era più! 🙂 Lo è davvero. Sì, quel sorriso su di me è raro

Articoli correlati che potresti voler leggere

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy