Aumento HIV-positive nel corso degli anni 60 preoccupa gli esperti

Immagine predefinita
di 2000 a 2013

Il notevole aumento del numero di casi positivi oltre 60 year-old previsioni per il prossimo anno è una sfida date le difficoltà mediche e sociali di vario genere, soprattutto finanziari, che devono essere affrontati da queste persone.

Il tema diventa sempre più preoccupante in quanto le persone che vivono con l'HIV su 60 anni vivono più a lungo, e la qualità della vita attraverso l'uso di Antiretrovirali.

Questi pazienti, sieropositivo con più di 60 anni, vivono soprattutto nei paesi occidentali, in cui è stato messo a disposizione di questo tipo di terapia da 1996. A questi saranno aggiunti in pochi anni milioni di persone che vivono nei paesi poveri e in cui l'uso di Antiretrovirali iniziata solo a metà dello scorso decennio.

A AIDS 1981 divenne noto. Prima che i trattamenti sono stati sviluppati Antiretrovirali, I pazienti sieropositivi complessivi finito per ottenere in una decina di anni e morì un anno o due dopo.

Per molti HIV-positivi, che sta ora raggiungendo l'età più avanzata, vivendo con HIV probabilmente causerà problemi di salute, le difficoltà della solitudine, vergogna e finanziari, in base ad una conferenza durante la Conferenza internazionale sulla AIDS a Vienna.

"Ci sono sempre stati più vecchio HIV-positivo, ma ora sono molti di più, e questo potrebbe avere nuovi approcci in termini di salute pubblica", ha stimato il direttore di UNAIDS, Gottfried Hirnschall.

"Invecchiare con HIV è più di una sfida clinica, ma è anche una sfida sociale che non deve limitarsi ad una parte del mondo ", ha aggiunto.

Lisa Power, l'organizzazione di carità britannica, Terrence Higgins Trust, anche se coloro che sono infettati vivono più a lungo rispetto a prima, la loro qualità della vita è in pericolo di deterioramento.

Questa organizzazione ha intervistato più di sieropositivi 410 50 anni di età residenti nel Regno Unito. Essi sono spesso disoccupati e hanno minori risparmi per le persone della stessa età e sana, dopo aver atteso a morire prima di raggiungere un'età così matura e, pertanto, sono stati salvati meno.

Molti di loro vivono in isolamento, paura subiscono una doppia discriminazione per età e malattia e sono ossessionati con il giorno in cui sono in ospedale o in una casa per anziani.

Uno studio presentato da Margaret Hoffman-Terry l'organizzazione indipendente con sede American Academy of HIV Medicina include i numeri che mostrano l'esistenza di questi problemi.

Negli Stati Uniti, il numero di positivi 50 Nel corso degli anni passati 20.000 1995 nel 120.000 in 2005.

Le persone sieropositive più vecchie degli anni 60 gli anni sono tre volte più probabilità di avere una malattia cronica di una persona sana di anni 70, secondo Hoffman-Terry.

"In futuro, avremo i pazienti che vivono decenni più a lungo e dobbiamo trovare il modo di farlo in buona salute", ha concluso.


Se puoi, supporto








Abbiamo molti progetti da fare, ma non abbiamo le risorse.

D'altra parte, abbiamo i nostri costi operativi, che non sono pochi.

Se ti piace questo lavoro, puoi aiutarlo e lo vuoi, fallo da Pay Pal

Se vuoi saperne di più su di noi e su chi e cosa stai aiutando, questo link mostra qualcosa di tutto e si apre in un'altra scheda!

O un deposito in questo account:

[Bws_popular_posts]

In nessun'altra intervista sono stato trattato così bene e non sono mai stato in un'intervista in cui non si sono verificati problemi, ad eccezione di Astrid e Erotika di MTV

Puoi cercare alcune ONG che conosco a San Paolo

Annunci

Related posts

Sieropositivi. Il immunizza Amore? Sempre più giovani contratto l'HIV

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Vaticano rende conferenza tra la polizia e la Chiesa sulla tratta di esseri umani

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Il intermittente Prep è più probabile che sia efficace nel sesso anale di sesso vaginale

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Volontario nella lotta contro l'AIDS

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Sostituzione di inflazione nel FGTS 1999 2013

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Lo sviluppo di "sindromi geriatriche" è stato comune ad alcune persone sieropositive

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

1 commento

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito utilizza i cookie e si può rifiutare questo uso. Ma potresti ben sapere cosa viene registrato in consonanza con il nostro politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: