Linfoma di Burkitt, malattia correlata all'AIDS

Immagine predefinita
Articoli, traduzioni ed edizioni
Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org Linfoma di Burkitt: questa malattia mi ha preso qualcuno di importante
Ho incontrato una donna, che viveva alla ricerca di un principe encando che non avrebbe mai potuto trovare nella vita. Sebbene conosca il suo nome, preferirebbe essere chiamata Amaryllis.
Eravamo grandi amici e mi ha persino presentato Sandra Stone. E, sei mani. abbiamo realizzato un progetto per trasferire le persone sieropositive nel mercato del lavoro. Qualche mese fa, ho riletto il progetto e ho realizzato, sbalordito, che doveva esserci qualcosa nel serbatoio dell'acqua che alimenta la casa del nostro comune amico, perché il progetto era senza testa o piede. E, in quello che non oso chiamare il corpo, c'era solo l'esacerbazione di tutto ciò che qui, che noi tre, abbiamo deplorato!
E ricordo che lavoreremo con una ONG “determinata” e il responsabile del sito non voleva nemmeno leggere il progetto, poiché è molto grande (15 pagine). Grazie a Dio, penso ora! Non hanno letto!

Ma il tema qui è il linfoma di Burkitt

Tu, che mi leggi, devi sapere. Nessuno ha una seconda possibilità per fare una buona prima impressione.
Ma ci siamo incontrati e ricordo che io, mia moglie e Amarílis siamo andati alla festa di compleanno in una discoteca del XNUMX luglio. Lei, Amarilis, non lo sapeva, ma il Linfoma di Burkitt aveva già “iniziato il suo lavoro!

Il linfoma di Burkitt è una malattia opportunistica potenzialmente fatale!

CTHA, amico mio, non capisco che potresti essere a questo rischio, i tuoi esami sono giusti e il semplice fatto che io conosca questa malattia, il Linfoma di Burkitt, mi basterebbe per andare in Andromeda a cercare una soluzione al tuo problema, il tuo paure e dubbi. Basta leggere il testo principale su finestra immunologica
Sto rivedendo gli altri! Un po '
La vita scorreva naturalmente dopo. E quando dico naturalmente intendo che c'è stata anche una perdita ... 🥺🥺🥺
Una volta ero a Santos e mi sono ricordato di aver chiamato Amaílis solo con un'onda; era un mercoledì e lei era lì mentre io ero al mare, godendomi il sole a Santos….
Ed era quello che intendevo dirle, quando lei rispose al telefono e nel frattempo, fu suo fratello a rispondere al telefono, che mi spiegò che si era svegliata qualche giorno fa incapace di muovere le gambe e, perché Dio è grande , aveva il telefono cordless a letto e chiamava Sandra.
Non mi dilungherò su questo e il fatto è che la sua agonia è stata dolorosa e breve. In quindici giorni era deceduta.
All'epoca, il suo certificato di morte aveva, come causa di morte, un linfoma non Hogkin; che è stato finalmente identificato come Linfoma di Burkitt.
Sfortunatamente, volevo cercare una foto che si riferisse alla malattia e mi pentirò di averla trovata fino alla fine dei miei giorni.
Ecco perché ho inserito questo articolo qui.
Amarilis è deceduta a metà del 2003 ed è quasi 12 anni dopo la sua morte. Chiunque voglia saperne di più, basta leggere il testo chiamato "In quel momento per dire in memoriale"
Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. OrgO Linfoma di Burkitt (Formerly Linfoma non Hodgkin di alta qualità di piccole cellule non sfaldate) è una neoplasia a cellule B matura altamente aggressiva (cancro) che colpisce principalmente la fascia di età più giovane, essendo endemica nelle regioni africane. T (8; 14) (q24; q32) - traslocazione di materiale genetico tra i cromosomi 8 e 14 - si verifica nell'80% dei casi. L'altro 20% corrisponde a (2; 8) (p12; q24) e (8; 22) (q24; q11). Tutti questi cambiamenti citogenetici comportano la sovraespressione di un gene con molteplici funzioni cellulari chiamate c-myc. Questo gene è decisivo nello sviluppo di questa patologia.[1] Le sezioni istologiche del tumore possono avere l'aspetto di un "cielo stellato" (cielo stellato). Esiste un'associazione tra infezione da virus Epstein-Barr (EBV) e lo sviluppo del linfoma di Burkitt. Presenta spesso una malattia nodale extra. I portatori possono essere colpiti principalmente nelle strutture ossee, con enormi lesioni orali, la mandibola è l'osso più colpito. Può anche interessare diverse strutture, inclusi reni e ovaie. Le cellule di linfoma di Burkitt sono morfologicamente identiche alle cellule di leucemia linfoide acuta, sottotipo FAB L3. L'immunofenotipizzazione cellulare rivela positività CD20 nella stragrande maggioranza dei casi. La prima descrizione di questa malattia fu fatta nel 1958 dal medico irlandese Denis P. Burkitt, che osservò un'alta prevalenza di un tumore altamente aggressivo che colpì endemicamente i bambini nell'Africa equatoriale. Inizialmente è stato descritto come sarcoma (tumore dei tessuti molli), ma in seguito è stato osservato che si trattava di un tumore primario del sistema linfatico (linfoma). Il linfoma di Burkitt e la leucemia linfoide L3 acuta (leucemia di Burkitt) sono stati ritenuti per molti anni rappresentativi di diverse malattie. Tuttavia, con l'avvento delle moderne tecniche di analisi cromosomica e genetica, è stato possibile determinare che entrambi rappresentavano i sintomi della stessa malattia. Nel 2001, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha classificato queste condizioni come un'unica entità (neoplasia a cellule B matura, sottotipo di leucemia di Linfoma / Burkitt), con tre varianti cliniche.

Varianti cliniche

Secondo l'OMS, sono identificabili tre varianti cliniche:
  • Variante endemica: si verifica nei bambini dell'Africa equatoriale in cui la malaria è endemica e presenta un'elevata correlazione con l'infezione da EBV (98% dei casi). Si ritiene che il status dell'immunodepressione cronica causata dalla malaria contribuisce allo sviluppo della malattia.
  • Variante sporadica: colpisce bambini e adulti di altre aree geografiche. È associato con l'infezione da EBV Epstein-Barr) in 5-10% dei casi.
  • Associato a immunodeficienza: nella maggior parte dei casi associato a infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV). L'associazione con la coinfezione da EBV è tra il 25-40% dei casi.

riferimenti

  1. Hecht J, Aster J. (2000). "Biologia molecolare del linfoma di Burkitt". J Clin Oncol 18: 3703.
  2. Burkitt D. (1958). "Sarcoma che coinvolge le mascelle nei bambini africani". Br J Surg 46: 218.
  3. Jaffe ES, NL Harris, Stein H, Vardiman JW. Patologia e Genetica dei Tumori ematopoietico e tessuti linfoidi. [Sl: sn], 2001.
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

Linfoma de Burkitt, Blog Soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Una persona ha già detto qualcosa !!! E tu, sarai lasciato fuori!?

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us