Il già continua criminalizzazione di HIV positivi.

Immagine predefinita
Articoli, traduzioni ed edizioni

Giustizia militare?

Lunedì 26 gennaio 2015 Autore // Bob Leahy - Editor CATEGORIE // Caratteristiche e interviste, Area legale, Vivere con l'HIV, Bob Leahy

UN ESEMPIO STRAORDINARIO DELLA CRIMINALIZZAZIONE DELL'HIV È STATO SBAGLIATO NEGLI STATI UNITI. BOB LEAHY CONVERSAZIONI CON IL LIEUTENANT - CORONEL KEN PINKELA, INVIATO ALLA CORTE MARZIALE E CONDANNATO A SPENDERE IL TEMPO IN PRIGIONE PER ESPORRE ALLEGERAMENTE UN ALTRO UFFICIALE ALL'HIV QUANDO NON SI È EFFETTUATO UN CONTATTO SESSUALE, DICE PINKELA.

, Blog soropositivo. OrgBob Leahy: Grazie per la chiacchierata con PositiveLite.com sul tuo caso. Ora, prima di iniziare l'argomento, voglio che tu mi dica prima del tuo background.

Ken Pinkela: Sicuro! Ken Pinkela è ancora un tenente colonnello attivo nell'esercito (americano). Ho avuto una carriera meravigliosa - sono stato molto fortunato ad aver vissuto in diverse parti del mondo e ad aver lavorato su diversi brevetti. Mi manca molto. In questo momento vivo a New York. Ho 47 anni.

Hai prestato servizio in altri continenti nei conflitti?

Sì, nella Guerra del Golfo originale, in Desert Storm, in Bosnia, in Kosovo ...

Allora, qual è il tuo stato? Non sei pagato dall'esercito, vero?

No. Il mio status ufficiale è che sono in congedo in appello giudiziario. Non sono stato pagato dal 15 luglio 2012.

E il presunto incidente si è verificato nel momento in cui vivevi ad Arlington, nello stato della Virginia?

Sim

Quindi parliamo del caso, Ken. Proverò a sintetizzarlo. Sei stato mandato alla corte marziale per aggressione sessuale aggravata, e dietro c'era la pretesa di aver esposto qualcuno all'HIV. Tu stesso sei sieropositivo.

Sì, questo è esattamente corretto. Non sono mai stato accusato di infettare nessuno.

Ma ad un certo punto negli ultimi anni, questa persona è stata infettata. Ma la tua disputa è che non aveva niente a che fare con te perché non avevi mai fatto sesso con lui.

Questo è esattamente corretto. L'ho incontrato solo due volte, non sono mai stato solo con lui.

Ok, parliamo della sostanza delle sue accuse contro di te. Leggendo i tuoi documenti, se ricordo, ti è stato chiesto di fare da mentore a un giovane tenente, per consigliargli perché sarebbe andato in Iraq. E poi seguì una serie di conversazioni e finalmente arrivò a casa sua, subito dopo Natale. Di 'quello che ha detto è successo lì.

Certo. È così incredibile. Descrive questa scena come usare una specie di doccia nella mia doccia, al secondo piano di casa mia, con tutta la mia famiglia presente in casa. Prima era a Huntsville, in Alabama. Non siamo mai stati soli. Mi ha chiamato il giorno dopo Natale dicendo che aveva bisogno di un posto dove stare. Venne - la mia famiglia era a casa - e dopo un'ora del suo arrivo uscì per "vedere un amico". Il che spiega perché mi ha detto che non aveva nessun posto dove andare.

Quando tornò a casa sua?

Non lo sappiamo. Mia madre e io abbiamo messo cuscini e coperte sul divano al piano di sotto e gli abbiamo dato il codice di ingresso della sveglia.

Quindi è tornato a casa durante la notte e ha dormito sul divano. E se ne andò il giorno successivo, senza alcuna indicazione di ciò che era accaduto durante la notte. Ma in seguito ha affermato che qualcosa è successo durante la notte.

Afferma che si stava preparando per fare sesso e ha usato una doccia nel mio bagno principale. Ha detto che ha iniziato a usarlo e presumibilmente sono entrato, nelle sue parole, "per aiutarti". Non c'era contatto sessuale, non c'era niente e, a proposito, non ce n'è uno in casa. Non esiste

Che cosa ha detto cosa è successo dopo?

Questo è impressionante. Non è stato in grado di descrivere l'atto sessuale che ha avuto luogo in seguito.

Ma non c'era il suggerimento di afferrarlo e portarlo in camera da letto?

No - tutto ciò che ha descritto ha detto che era un atto consensuale. Non ha mai detto che fosse successo qualcosa di violento o indesiderato.

Supponiamo per un momento che ciò che ha detto sia vero. Quanto sarebbe possibile che succedesse tutto questo, quando avevi degli ospiti a casa e avevi dei cani, giusto?

Ho detto che era impossibile. Hanno provato ad attenuarlo dicendo che era improbabile. Mia madre nella sua testimonianza - era devastata - mi disse che avrebbe potuto sentire fino a quando qualcuno non avesse fatto esplodere gas nella stanza accanto. La casa ha certificati ambientali, il rumore attraversa le pareti. Abbiamo introdotto disegni architettonici per indicare che il dolore che doveva provare - non c'era modo che qualcuno non lo avesse sentito accadere. Assolutamente impossibile. E abbiamo tre cani. Abbaiano.

Quindi quali prove fisiche aveva per qualcuno di loro era cosa?

Non ci sono prove fisiche di alcun tipo nel verbale di prova. Avevano un messaggio di testo (che era stato forgiato), ma ha ammesso sotto giuramento di avermi rubato, Blog soropositivo. Org password e non ci sono prove che il messaggio sia arrivato da casa mia.

Sapeva che eri sieropositivo?

Sì. Ti ho inviato una copia della sua testimonianza in cui ha detto di averlo detto all'investigatore. E nella Gran Giuria gli abbiamo fatto ammettere che prima di tutto ciò gli era stato detto del mio status dal capitano dei Marines che me lo presentò come mentore.

A che punto ha dato seguito al reclamo?

Questo è stato maggio 2009, circa sette mesi dopo. Stava cercando di ricattarmi.

Le sue ragioni, dici, erano che a un certo punto era diventato sieropositivo e doveva in qualche modo spiegarlo alla sua famiglia, ecc., Quando in precedenza non era venuto da loro, ma aveva, tuttavia, ha condotto uno stile di vita gay avventuroso. Quindi ha inventato questo incontro.

Sì, e quella fu l'estate di "non chiedere, non parlare". Gli fu data l'immunità per aver testimoniato contro di me.

Il suo contesto è la tua controversia, perché l'hai scoperto in seguito, includeva una buona dose di sesso occasionale.

Sì, abbiamo scoperto quando gli è stato diagnosticato, il suo rapporto del CDC includeva tra le dodici e le quindici pagine, penso, dei contatti, un'indagine che ha avuto luogo prima del presunto incidente. Il giudice ha negato di essere stato presentato al processo. Ti ho esposto? Assolutamente no.

Quindi questo è andato al processo, per una corte marziale. Di 'la tua reazione quando ti rendi conto che sarebbe arrivato a questo. Sei andato direttamente dal tuo comandante, vero?

Sì. Sono stato davvero fortunato: il mio capo, la mia catena di comando, tutti oggi si sono schierati con me anche oggi. Ma mi è stato negato l'accesso a un avvocato per almeno un anno, mi sono offerto volontario per passare un poligrafo, mi sono offerto volontario per fare dei test filogenetico per vedere se la mia catena HIV era la stessa come la sua.

Una differenza nei test filogenetici metterebbe fine a tutto questo, no?

Sì signore.

Ma si sono rifiutati di fare questo passo?

Si sono rifiutati di utilizzo poligrafo, si sono rifiutati di fare il test filogenetico. Mi sono offerto volontario per questo. Un uomo colpevole non si offre volontario per questo.

Ok, Ken. Mi dovrai aiutare qui. Non ho familiarità con il processo marziale di corte. Differisce molto dal processo in un tribunale civile?

Decisamente Un tribunale civile non accetterebbe mai questo caso e posso dire che gli avvocati civili che hanno esaminato il mio caso affermano che non è stato possibile portare questo caso in giudizio. Uno - perché non c'è nemmeno stata un'indagine. Due: i fatti che hanno portato a dimostrare che si è verificato un crimine non avrebbero mai superato la giuria civile.

Talvolta abbiamo parlato dei casi "ha detto / ha detto" ma questo è stato un caso molto "ha detto / ha detto" e hanno scelto di accettare la parola dell'accusatore. La differenza nel tuo caso, Ken, e ciò che lo rende un po 'bizzarro, è che nella maggior parte dei casi criminali c'è un contatto sessuale riconosciuto tra l'accusatore e l'imputato. Il conflitto di solito viene alla ribalta quando si fanno speculazioni sull'eventuale divulgazione, sull'uso del preservativo o sul rischio di trasmissione. La domanda qui è se c'è stato qualche contatto sessuale. Questo è insolito, vero?

Sì, e ora ruotiamo intorno al lato del patrocinio - non vi è alcun riconoscimento di "mezzi possibili". Perché ci sia un processo di successo ci deve essere stato un modo possibile per esporlo ai miei fluidi corporei. Non vi è alcun atto che potrebbe indurti a esporre i miei fluidi corporei.

Ma alla fine, la sua parte ha perso. Avevi un avvocato difensore che non era in grado di convincere la giuria che stava presiedendo il caso nel merito del caso. A proposito, quanto è durato il processo?

Cinque giorni.

Hai testimoniato per autodifesa?

No. Credo che ci sia stata una decisione dopo che mia madre ha testimoniato, era così travolgente al momento e il processo non aveva più domande, i miei avvocati mi hanno dato la possibilità, ma hanno detto "Ken, non hai motivo di farlo".

Pensavi di essere assolto?

Assolutamente.

La tua condanna è stata di un anno, vero? Hai fatto appello e ovviamente ora sei in appello, ma dimmi cosa è successo quell'anno. Deve essere stato terribile per te.

È stato terribile. Sono stato imprigionato nella struttura militare di Fort Leavenworth, Kansas. Ho pulito il pavimento e poi mi sono offerto volontario come insegnante di inglese.

Come sei stato trattato mentre eri in prigione?

All'inizio è stato terribile. Non appena sono arrivato, sono stato in isolamento per 15 giorni. Hanno preso i miei farmaci per l'HIV per 5 giorni. Alla fine ho scontato 272 giorni perché mi ero preso del tempo libero per comportarmi bene.

Vedo. Quindi durante questa prigione hai presentato un ricorso?

Nel processo militare, un appello può essere richiesto solo dopo un'audizione di clemenza.

Quindi hai avuto un pubblico di clemenza che vedo che hai avuto un numero significativo di lettere che ti sostengono. Uno era di qualcuno famoso.

Sì. Presidente Carter. La mia famiglia ha la vecchia casa Carter a Plains, in Georgia. La mia famiglia si è avvicinata al presidente Carter, gli ha raccontato la storia; lesse il resoconto del processo, chiamò e parlò con i miei avvocati ed era abbastanza eloquente da scrivere una lettera personale al comandante generale.

E hai avuto molte, molte richieste di clemenza dai tuoi colleghi, dal tuo ufficiale comandante, dai tuoi amici e familiari, che ho letto. Quindi dove si trova questo processo adesso?

Stiamo aspettando una decisione definitiva da parte della Corte dell'esercito per i ricorsi penali e, purtroppo, se dobbiamo passare alla Corte penale per le forze armate, che ha cinque civili nominati dal presidente. Penso che quest'estate saprò qualcosa.

Capisco, Ken, uno dei testimoni della causa avrebbe corroborato alcune delle storie dell'accusatore rimuovendo ciò che hanno detto nelle loro testimonianze dopo il processo. Ne parlo.

Sì, il 2 ottobre 2014, il testimone principale del caso è diventato pubblico su POZ.com e mi ha contattato direttamente tramite il mio blog su Google+. Dice in particolare che non conosceva il mio accusatore, che non voleva avere nulla a che fare con il processo, che l'avvocato militare gli aveva mentito sui fatti del caso e che lo minacciavano e lo hanno costretto a testimoniare contro di me. È perseguitato da ciò che è accaduto, sta lottando contro la prova dell'alcol e con il sostegno della propria famiglia e dei suoi amici vuole fare tutto il necessario per cambiare questa (sua parola) "menzogna" condanna. Mi sono sentito fisicamente malato quando ho ricevuto questo messaggio. Sapere che sei innocente e quindi dover testimoniare contro di te descrive le estensioni e le bugie secondo cui un avvocato disinformato dell'Esercito ha reso un civile per testimoniare contro di me è più che inquietante.

Non parliamo dell'impatto di questo sulla tua vita. Ne parlo.

Ho perso tutto. Ho perso la casa, le mie entrate, non riesco a trovare un lavoro. Quando sono stato rilasciato sono tornato a casa in Virginia e lo stato della Virginia mi ha automaticamente inserito in un elenco di autori di reati sessuali. È stato devastante. Quella calligrafia scarlatta è più che devastante. Poiché non avevo entrate, dovevo trasferirmi a New York. Sono fortunato ad avere una famiglia meravigliosa lì. New York in realtà ha esaminato le mie registrazioni su Corte Marziale, poiché è stato loro chiesto di farlo per statuto e hanno detto all'esercito "di non poterlo fare". E hanno ordinato la mia rimozione dall'elenco degli autori di reati sessuali. Ma se mi trasferissi in qualche altro stato, avrei dovuto ricominciare tutto da capo.

Ora sembra che tu sia diventato il risultato di questo, amaro, e perché non diventeresti Ken, ma sei anche diventato un po 'un avvocato sul tema della criminalizzazione in generale, non solo nella sfera militare, ma anche al di fuori di esso.

Sì, signore. Sean Strub di Sero Progetto è stato in contatto con me anche prima del processo. Prima di allora, ero ingenuo. Non avevo idea che le persone avrebbero guardato un virus e lo avrebbero criminalizzato. Ho fatto una ricerca su Google e sono così fortunato che il nome di Sean è venuto fuori e l'ho contattato. Con l'aiuto di Sean e il progetto Sero, sono stato in grado di ottenere un titolo volontario come direttore per gli aspetti delle loro politiche militari, concentrandomi sull'evoluzione del loro modo di comprendere la scienza e la medicina.

In Canada e altrove, il problema principale è la divulgazione in cause civili.

Tutti sapevano che ero sieropositivo. Non dovrebbe importare, ma sono un'esposizione al sangue documentata. Ma non importa come l'hai ottenuto. È un virus. Ma sapevo dove l'ho preso e ne ho parlato. Tutti nel mio palazzo, nel mio ufficio, sapevano che avevo l'HIV. E poi, ovviamente, è successo e ho dovuto intensificare e urlare che potesse succedere a chiunque.

Quindi, nel tuo caso particolare, affinché la storia dell'accusatore fosse plausibile, avrebbe dovuto sostenere che non sapeva che eri sieropositivo.

Ma al processo gli hanno chiesto: "Sapevi che Ken Pinkela è stato positivo?" Ha detto "sì".

Voglio anche sollevare il problema della carica virale non rilevabile. Non ne abbiamo mai parlato prima perché la sua disputa è che non ha avuto contatti sessuali. Ma al momento della presunta esposizione, qual era lo stato della tua carica virale?

Questo è stato allevato. Nell'esercito, siamo testati per la carica virale ogni sei mesi. Ho appena dato una dichiarazione di trattamento. La mia carica virale è stata stimata dal mio medico a migliaia probabilmente basse, ma sicuramente non sappiamo come stavo.

Quindi, questa parte, la scienza della trasmissione dell'HIV, è diventata parte dei registri?

Sì, ampiamente. Lo sottolineiamo dal punto di vista che se Se lo avessi fatto, non c'è ancora modo probabile che l'accusatore possa essere stato esposto in modo doloroso.

E a questi livelli bassi, dì sotto 10,000 * (vedi nota alla fine del testo) la trasmissione è estremamente improbabile. Voglio tornare a questi dettagli un po 'ora. Come ti ricordi di tutto ciò, perché hai avuto una carriera militare distinta? La tua esperienza nel servire il tuo paese è stata acida?

Adoro ancora quello che chiamo "il mio esercito". Mi manca questo Ho amato e abbracciato il mio dovere civico in cui sono stato educato a ricambiare. Sono stato molto fortunato Ho avuto incredibili opportunità. Ho vissuto in tutto il mondo. Ho avuto davvero una carriera incredibile. E posso dirti che sarei tornato. Ma ho ricevuto le mie scartoffie per la pensione quando è successo - ho 47 ...

Sembra che non ti sia lasciato sopraffare nonostante queste orribili circostanze. Sei un uomo forte, ovviamente.

Bob, ho avuto i miei giorni. Piango ogni mattina. Ho un diverso apprezzamento per le persone che soffrono di depressione, ansia e stress. Perché non riesco a evitarlo ogni giorno. Ha definito la mia vita, ma cerco di non lasciarmi definire.

Quindi cosa hai imparato da tutto questo?

Sfortunatamente, ho imparato che le lettere "HIV" sono male interpretate e causano un certo livello di paura che penso che la gente non capisca. Non moriamo più per l'HIV, ma andiamo in prigione. La criminalizzazione oggi è davvero la lotta contro l'HIV.

Ken, penso che abbiamo finito. Penso che raccontiamo la tua storia. È un caso affascinante e ti auguro tutto il meglio. Grazie per essere così generoso nelle tue risposte.

Bob, non posso dire quanto lo apprezzo.

*******

Ken dice "Per favore, unitevi a me nel chiedere al presidente Obama e al segretario dell'esercito John McHugh di concedermi un revisione della mia corte marziale in modo da poter ricominciare a servire il mio paese con onore e dignità.

, Blog soropositivo. OrgNota dell'editor del sito Web sieropositivo: non sono a conoscenza di questa teoria secondo la quale una carica virale vicina a 10.000 copie del virus per millilitro di sangue può dare l'idea di rendere la trasmissione dell'HIV "estremamente improbabile". Tutti gli articoli che leggiamo e pubblichiamo, dalle più svariate fonti, compresi i siti Web di ONG nazionali e internazionali affermano che, sebbene sia ancora prematuro dire, la carica virale deve essere non rilevabile (al di sotto di 40 copie di DNA virale per millilitro di sangue per qualcuno diventa "potenzialmente non un trasmettitore dell'HIV". In ogni caso, lo studio del partner (fare clic qui per leggerlo) afferma che è necessario terminare lo studio, che terminerà nel 2017, per essere relativamente sicuri al riguardo.

Riduci la tua attenzione e, anche con le persone sieronegative, usa sempre il preservativo, poiché ciò impedisce non solo l'HIV, ma anche altre malattie sessualmente trasmissibili con sifilide, gonorrea o molte altre malattie e, in alcuni casi, previene gravidanze non pianificate o, peggio ancora , gravidanza adolescenziale. Tieni presente che ogni volta che una ragazza, spesso di età inferiore ai 14 (!!!) che appare incinta, significa almeno un'occasione in cui è stata esposta a possibile contatto con HIV, HPV e HCV, il virus dell'epatite C o altre malattie a trasmissione sessuale.

Tradotto da: Rodrigo S. Pellegrini

Clicca sul link sottostante per saperne di più sullo studio Parner

Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

, Blog soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
, Blog soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

, Blog soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
, Blog soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

, Blog soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us