28.9 C
São Paulo
15, dicembre, 2019

Leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML)

Immagine predefinita
Articoli

O Che cos'è e quali sono i sintomi?

La leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML, in inglese) è un'infezione del cervello che in pericolo di vita e può verificarsi in persone affette da HIV. E 'causata da un virus - il virus JC. "JC" sono le iniziali del primo paziente ad essere con diagnosi di PML. Il poliomavirus è una famiglia di virus che comprende il papillomavirus umano (HPV).

idea in testa

Il termine "progressista" in PML significa che continua a peggiorare e di solito porta a gravi danni cerebrali. Il termine "multifocale" significa che il virus "JC" causano malattie in varie parti del cervello. Il "leucoencefalopatia" significa che la malattia colpisce la materia bianca del cervello. Più specificamente, il virus JC infetta cellule chiamate cerebrali oligodendrociti. Queste cellule sono responsabili della produzione di mielina, una sostanza grassa che aiuta a proteggere i nervi nel cervello. Se troppa mielina è perso e non sostituito da oligodendrociti, i nervi sono danneggiati e spesso smettono di funzionare correttamente.

Più del 85% degli adulti in tutto il mondo sono infettati con il virus JC, di solito durante i primi anni dell'infanzia. Tuttavia, il virus diventa attivo nelle persone che hanno il funzionamento del sistema immunitario verso il basso solo. Questo include le persone sottoposte a chemioterapia immunosoppressiva per il cancro e le persone con sistema immunitario compromesso a causa dell'HIV. Prima che l'uso della combinazione di farmaci antiretrovirali (ARV), è stato stimato che tra il 3 e 7 per cento di quelli con l'AIDS ha sviluppato PML. Di solito si verifica in persone con conta delle cellule CD4 molto bassa (meno di 100), ma è stato visto in alcune persone HIV-positive con cellule CD4 contare 500.

Nei primi anni dell'epidemia di AIDS, il PML era spesso progressiva e fatale. La morte si è verificato tra 1 e 4 mesi dopo l'insorgenza dei sintomi. Mentre la diagnosi di PML oggi rimane in rapida progressione e forse fatale, miglioramenti nella nostra capacità di stabilizzare il sistema immunitario con farmaci anti-HIV hanno contribuito a migliorare la prognosi associata a questa infezione opportunistica.

I sintomi includono PML deterioramento mentale, perdita della vista, disturbi del linguaggio, atassia (incapacità di coordinare i movimenti), la paralisi, e coma. In rari casi, possono verificarsi convulsioni. Come lesioni e danni ai nervi possono verificarsi in qualsiasi parte del cervello, i primi sintomi possono essere diversi tra le persone con la malattia.

Fonte AIDSMEDS

Traduzione in portoghese dal Brasile: Rodrigo S. Pellegrini

Mantengo questo blog, quasi senza aiuto, dall'anno 2000! siamo alla fine di 2019

Nessuno è così povero da non poter aiutare almeno una volta. A te la scelta. E Dio testimonia le tue opzioni

Per aiutare con $ 10,00 Per aiutare con $ 20,00 Per aiutare con $ 50,00 Per aiutare con $ 100.00




























Ciò che viene dopo l'immagine non è per te pensare:

"Wow! Come ha sofferto!

Spetta a te metterti in testa che è possibile attraversare ancora di più!

Quando scrivo che c'è vita con l'HIV è questo e molto altro che parlo !!! Proprio come te, io non sono altro che un essere umano. Con molta determinazione è un amore incalcolabile e soprattutto Mara. Dopo la sua morte, posso partire poco dopo senza lamentarmi.

Nonostante l'infezione da HIV, e anche raramente, posso sorridere!

Lo so! La maglietta è orribile. Ho provato lo stesso sorriso con un'altra maglietta. Ma il motivo del sorriso non c'era più! 🙂 Lo è davvero. Sì, quel sorriso su di me è raro

Articoli correlati che potresti voler leggere

Una persona ha già detto qualcosa !!! E tu, sarai lasciato fuori!?

Hi! La tua opinione è sempre importante. hai qualcosa da dire? È qui! Domande? Possiamo iniziare qui!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto quanto in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Claudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore o giorno per, tra le altre cose, garantire la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate. Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy