Inferiori i risultati scolastici di livello nella diagnosi tardiva

Immagine predefinita
diagnóstivo tardi

Uno studio europeo ha rilevato che il livello di istruzione più basso è relativo a una diagnosi ritardata e l'inizio del trattamento

Titolo di studio

Anche nei paesi occidentali in cui vi è l'accesso universale alle cure sanitarie, un recente studio ha rivelato che ci sono disuguaglianze socioeconomiche in tempo per eseguire il test in tempo HIV.

Le persone con bassi livelli di istruzione hanno maggiori probabilità di essere diagnosticati quando l'infezione è più avanzato e di iniziare un trattamento con un CD4 tasso inferiore.

Di conseguenza, Sara Lodi e un team di colleghi ha deciso di analizzare i dati provenienti da persone di coorte 15.414 con diagnosi di HIV in Austria, Francia, Grecia, Italia, Spagna e Svizzera e tra 1996 2011.

Come indicatore sostituto per misurare lo stato socio-economico, il team di ricercatori ha utilizzato il livello di istruzione, dato che era l'unico Dato raccolti in modo standardizzato in diversi paesi europei. I livelli di istruzione completati sono stati classificati come incompleta di base (generale, di abbandono scolastico prima 16 anni), di base (in genere fino agli anni 16), secondario (di solito scolarizzazione oltre 16 anni) e terziaria (laurea o corsi di formazione professionale) .

Tra coorti, anche se 73% di quelli con istruzione primaria incompleta sono stati diagnosticati con l'HIV quando il loro punteggio era inferiore CD4 350 cellule / mm3Questa percentuale è scesa al 55% per le persone con livello di istruzione terziaria. Allo stesso modo, 52% di quelli con istruzione primaria incompleta sono stati diagnosticati con l'HIV quando il loro punteggio era inferiore CD4 200 cellule / mm3In relazione al solo 31% nella formazione terziaria. I punteggi medi di CD4 al momento della diagnosi in queste due categorie erano cellule 173 e 251 / mm3Rispettivamente.

Commento: E 'possibile che questi risultati non comportano una grande sorpresa, ma è relativamente raro trovare studi paneuropei incentrati sugli aspetti sociali dell'HIV. I ricercatori sostengono che l'educazione può significare che gli individui hanno un migliore accesso alle cure sanitarie, un monitoraggio più attento della propria salute, prendere decisioni migliori sulla salute e di essere meglio in grado di superare lo stigma e fattori psicologici come ad esempio la scarsa fiducia nei propri mezzi.

Traduzione

Diana Margarita

www.tradutoradeespanhol.com.br


Se puoi, supporto








Abbiamo molti progetti da fare, ma non abbiamo le risorse.

D'altra parte, abbiamo i nostri costi operativi, che non sono pochi.

Se ti piace questo lavoro, puoi aiutarlo e lo vuoi, fallo da Pay Pal

Se vuoi saperne di più su di noi e su chi e cosa stai aiutando, questo link mostra qualcosa di tutto e si apre in un'altra scheda!

O un deposito in questo account:

[Bws_popular_posts]

In nessun'altra intervista sono stato trattato così bene e non sono mai stato in un'intervista in cui non si sono verificati problemi, ad eccezione di Astrid e Erotika di MTV

Puoi cercare alcune ONG che conosco a San Paolo

Annunci

Related posts

Per essere accessibile, PrEP bisogno di alti livelli di aderenza.

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Malattie opportunistiche: Papilloma Virus Umano (HPV)

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

AIDS: malattia opportunistica: Mycobacterium avium complex -

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Il rapporto sessuale senza preservativo sicuri? Lo studio PARTNER e le conclusioni

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Prevenzione e riduzione del danno con AIDES Support Association

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito utilizza i cookie e si può rifiutare questo uso. Ma potresti ben sapere cosa viene registrato in consonanza con il nostro politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: