La criminalizzazione di HIV - Una breve storia in una piccola città

Immagine predefinita
criminalizzazione del virus HIV

La criminalizzazione di HIV - Una breve storia in una piccola città

Prigione

Sieropositivo Editor della nota Sito Web: Anche se può sembrare che ci stiamo riferendo al cortile degli altri, criminalizzazione dell'HIV (Termine sbagliato, perché criminalizza la persona con HIV è nel vostro diritto alla privacy) è il tema qui in Brasile, dove le correnti di estrema destra o di estrema discriminazione religiosa, che bramano per esso e di lotta, corridoi più Congresso scuro, cercando di corrompere qualcuno per ottenere una sorta di genocidio morale.

quando si tratta di mappare l'epidemia di HIV / AIDS negli Stati Uniti, l'Iowa probabilmente non è il primo stato che viene in mente. A 2010, con solo casi diagnosticati con 1.722, l'Iowa aveva uno dei tassi di prevalenza pro-capite più bassi. Solo 68 per persone 100.000 nel Paese. Tuttavia, negli ultimi anni, lo stato il cui motto promette di "premiare" e "mantenere" le libertà ei diritti dei suoi cittadini, è diventato un epicentro improbabile per l'attivismo dell'HIV su una questione fondamentale: la criminalizzazione delle persone che vivono con l'HIV.

La criminalizzazione del virus HIV non è una novità, naturalmente. Dal 1980, oltre 30 Uniti hanno approvato leggi per punire le persone che non riescono a rivelare il loro stato di sieropositività prima di fare sesso, la condivisione via endovenosa ago, o di donazione di sangue o di organi. In alcuni casi, le persone sono anche stati perseguiti per sputare sugli altri, anche se gli esperti dicono che la saliva non può trasmettere l'HIV.

L'anno scorso, un'indagine da Pro-Publica, un sito web di giornalismo investigativo no-profit, ha scoperto che i pubblici ministeri in stati 19 vinto condanne o colpevolezza in almeno 541 casi di esposizione HIV dal 2003. I sostenitori hanno criticato queste leggi dicendo che ingiustamente evidenziano l'HIV per il procedimento penale e più gravi e compromettono gli obiettivi di salute pubblica punizioni per stigmatizzare ulteriormente il virus.

Mentre altri paesi, come la Georgia, Ohio e Missouri sono aggressivi in ​​questi casi, l'aumento in Iowa come un campo di battaglia sulla criminalizzazione del virus HIV è dovuto, in gran parte, dal caso di Nick Rhoades, un uomo sieropositivo da Iowa che è stato arrestato a 2008, dopo una sola notte. Lui colpevole di imposta denominata "Criminal HIV Transmission" è dichiarato, anche se non è stato rilevato, utilizzato i preservativi e non ha trasmesso il virus. Tuttavia, un giudice ha ordinato la pena massima era degli anni 25 in prigione di Stato. Pertanto, la frase più grave chiamato l'attenzione al caso Rhoades.

Strub, egli stesso originario dell'Iowa, è attualmente direttore esecutivo a tempo pieno del Progetto Sero, un'organizzazione no profit che combatte lo stigma e la discriminazione con particolare attenzione alla criminalizzazione dell'HIV. Presentò rapidamente Rhoades ad avvocati che avrebbero lanciato una serie di appelli e attirato l'attenzione in tutto il paese. Ma i casi in Iowa stavano ancora accumulando, prima con Rhoades, poi con Donald Bogardus, un altro uomo sieropositivo dell'Iowa, che fu arrestato con la stessa accusa, questa volta su 2009. Fu quando Tami Haught, un amico comune e attivista locale, fu coinvolto.

Haught, che è stato diagnosticato con l'HIV nel 1993, ha difeso le persone con l'HIV dal momento che lei ha contribuito a lanciare i sostenitori di HIV ed epatite Iowa Community (corrente) in 2005, dopo gli arresti di Bogardus Rhoades. Haught è diventato una figura chiave nel movimento locale per fermare questo penalizzazione.

A 2013, insieme al senatore Matt McCoy; il suo consiglio legislativo, Christian Zenti; e Cathy Engel, analista democratico di ricerca nel sistema giudiziario con il comitato del Senato, CADEIA ha sostenuto una proposta di legge per "modernizzare" la trasmissione criminale dello stato di diritto del virus dell'immunodeficienza umana. La nuova legge, nota come 2297 Senate Archives, ha proposto una struttura a frase stratificata che ha consegnato i criminali, intende esporre i loro partner all'HIV e se i loro partner contraggono il virus; la legge comprendeva anche un "rifugio sicuro", una disposizione per le persone che usano il preservativo e stanno seguendo un piano di trattamento medico, e ha eliminato il requisito, parte della vecchia legge, che le parti colpevoli dovrebbero registrarsi come reati sessuali. Quest'ultima disposizione era retroattiva, il che significava che le persone condannate secondo la vecchia legge, come Rhoades e Bogardus, non sarebbero più considerate molestatrici sessuali.

"Quando ho iniziato, ho pensato che lo facevo perché sapevo Nick, e Donald, e volevo aiutarli", dice Haught. Ma, a quanto pare, la causa era più personale che ancora si rese conto.

In 1994 poco dopo Haught sposata, suo marito è stato ricoverato in ospedale dopo un crollo mentale. "Dopo essere stato dimesso dall'ospedale, aveva paura che la mia famiglia mi avrebbe convinto a dare denuncia contro di lui da quando ha contratto l'HIV da lui", dice. "Così è stato il timore di questa legge che suscitato in lui per avere un crollo mentale."

E 'stato solo quando si visita un amico l'anno scorso nello stesso ospedale, due decenni più tardi, c'era un collegamento. "Stavo camminando lungo il corridoio ed è stato allora che si rese conto di quanto veramente personale è stato per me", dice Haught.

Spolverare impronte sul Bianco

Mentre SF 2297 ha avuto il supporto di avvocati locali e il Dipartimento di Sanità Pubblica Iowa. Diversi promotori County opposti alla proposta di legge, sostenendo che sarebbe quasi impossibile provare se un imputato intende trasmettere il virus. Anche i gruppi di difesa nazionale erano preoccupati. Lambda Legal, che rappresentava Rhoades come il suo appello, ha lavorato sulla strada per la Corte Suprema dello Stato, ha criticato la fornitura della nuova legge richiede essenzialmente le persone con HIV usano il preservativo, anche se sono in trattamento e non rilevabile. E la politica Law Center e l'HIV, che si batte anche contro la criminalizzazione dell'HIV, si è opposto il disegno di legge per la creazione di nuovi reati per esporre intenzionalmente persone con altre malattie come la tubercolosi, l'epatite e la malattia meningococcica .

Ma queste critiche non rendono il conto non fattibile. Nel maggio di quest'anno, dopo mesi di incontri con i legislatori e poche ore prima della sessione del Congresso di Stato, i sostenitori del progetto di legge hanno vinto una vittoria all'ultimo minuto quando i legislatori hanno approvato all'unanimità SF 2297. Un mese dopo, durante una cerimonia di firma allo Iowa State Capitol, il governatore Terry Branstad firmò il disegno di legge e posò per le foto con Rhoades e Bogardus.

Grafica per una campagna mediatica ben presto sulla criminalizzazione del virus HIV

Allo stesso tempo, il progetto era stato occupato Sero affrontare i piani per organizzare l'HIV, un primo incontro nazionale sul tema della criminalizzazione dell'HIV. L'incontro di quattro giorni, che ha avuto luogo a Grinnell College di Grinnell, Iowa, pochi giorni dopo Branstad firmato il SF 2297 in legge che ha attirato più di 170 persone 27 membri a presentare sulla criminalizzazione, la rete e sviluppare piani sforzi di advocacy nei loro stati d'origine. In un evento a sorpresa, McCoy, il senatore che ha contribuito a sponsorizzare la nuova legge dello Iowa, ha mostrato fino alla reception con un paio di pinze per rimuovere cavigliere Rhoades e Bogardus, che sono stati costretti a indossare sotto la vecchia legge dello Stato.

"Penso che tutti restituiti alla loro eccitato, pronto ad andare agli stati, per costruire la rete nella loro comunità", dice Haught. "Sono venuti fuori con un piano. Hanno lasciato sapendo che il cambiamento era avvenuto e che ogni persona può fare la differenza, devi solo iniziare a fare questo ".

Solo due settimane dopo, la Corte Suprema dello Stato ha consegnato altre buone notizie. In una decisione del 6 al 1, la più alta corte dello stato votato per ribaltare la convinzione di Rhoades, perché i pubblici ministeri non avevano dimostrato una "base di fatto" per la fondazione, anche se la trasmissione è probabile e che si è verificato determinata carica virale non rilevabile di Rhoades.

Scott Schoettes, che ha rappresentato Rhoades durante i ricorsi e serve come direttore nazionale di HIV Progetto di Lambda Legal, afferma che la decisione di Iowa potrebbe contribuire a cambiare il paesaggio legale in altri Stati, dal momento che è il primo a dire che la trasmissione dovrebbe essere "ragionevole", non solo teoricamente possibile.

Ma Rhoades non è ancora fuori pericolo. Il suo caso è stato rinviato a un tribunale di grado inferiore, in cui i pubblici ministeri possono cercare di prendere Rhoades in giudizio, negoziare un nuovo motivo o respingere le accuse. Tom Ferguson, Black Hawk County avvocato, ha detto che il suo ufficio ha in programma di fare. Per le altre persone di Iowa condannati sotto la vecchia legge i documenti del tribunale mostrano che ci sono stati più di 20 condanne nello stato da quando è stata emanata nel 1998, avvocati stanno lavorando per ripristinare i loro diritti secondo la nuova legge.

"Fortunatamente, ogni Iowan (persona dello Iowa) che è stato accusato da 709C è già stato rimosso dal registro dei trasgressori sessuali", afferma Haught. "Ci sono altre due persone che sono ancora in carcere basandosi esclusivamente sul vecchio stato, il 709C, e stiamo cercando di aiutarli a uscire di prigione, o almeno di avere una commissione per la libertà vigilata".

Per quanto riguarda Bogardus, avrà ancora una condanna penale nel suo record, la registrazione da parte dello stato di reati sessuali gli ha permesso di riprendere la sua carriera in 23 come assistente infermieristica certificata.

Dopo la conferenza, le autorità federali hanno anche pesato. Nel mese di luglio, il Dipartimento di Giustizia americano ha emanato nuove linee guida che invitano "ad eliminare le sanzioni penali specifiche per l'HIV," salvo i casi di violenza sessuale o chiaro intento di trasmettere il virus. Inoltre, durante 20 ° Conferenza Internazionale sull'AIDS a Melbourne, l'ambasciatore degli Stati Uniti in Australia John Berry segnalato l'esistenza di leggi di esposizione al virus HIV.

"Mentre gli Stati Uniti hanno ancora leggi che criminalizzano status HIV, stiamo lavorando per fare meglio e di correggere i nostri errori", dice Berry. "Crediamo che le azioni di ordine pubblico più produttivo che possiamo prendere è quello di rimuovere le leggi obsolete che criminalizzano i libri."

Grafica per una campagna mediatica ben presto sulla criminalizzazione del virus HIV

Il Progetto Sero ha elogiato le dichiarazioni di Berry. "L'affermazione inequivocabile dell'ambasciatore secondo cui la criminalizzazione dell'HIV è un'ingiustizia e un impedimento fondamentale per porre fine all'epidemia è di enorme importanza", afferma il gruppo. "Riformare la criminalizzazione dell'HIV sta diventando una dura prova per i diritti umani in tutto il mondo e non vediamo l'ora di ulteriori progressi nei prossimi mesi e anni a venire".

Avvocati come Strub e Haught stanno cercando di fare progressi in realtà. Essi hanno cominciato a gettare le basi per una conferenza di follow-up del prossimo anno, e Haught diventato coordinatore sostenitori di altri stati, che offrono una guida e con la storia di Iowa come quadro per l'anti-criminalizzazione di altre campagne giurisdizioni.

"C'è ancora molto lavoro da fare e molte più persone hanno bisogno di essere potenziate e raggiunte", dice Haught. "L'unico modo in cui possiamo fermare l'epidemia è dare potere alle persone che vivono con l'HIV di lottare per i nostri diritti, per difendere, educare e non vergognarsi".

Cerca: HIV non è un crimine, Sero progetto, Sean Strub, Grinnell College, Iowa, Nick Rhoades, Donald Bogardus, AIDS 2014

La criminalizzazione di HIV - Una breve storia in una piccola città.

Traduzione: Karin Gobitta-Földes

http://twitter.com/traducaorevisao


Se puoi, supporto








Abbiamo molti progetti da fare, ma non abbiamo le risorse.

D'altra parte, abbiamo i nostri costi operativi, che non sono pochi.

Se ti piace questo lavoro, puoi aiutarlo e lo vuoi, fallo da Pay Pal

Se vuoi saperne di più su di noi e su chi e cosa stai aiutando, questo link mostra qualcosa di tutto e si apre in un'altra scheda!

O un deposito in questo account:

[Bws_popular_posts]

In nessun'altra intervista sono stato trattato così bene e non sono mai stato in un'intervista in cui non si sono verificati problemi, ad eccezione di Astrid e Erotika di MTV

Puoi cercare alcune ONG che conosco a San Paolo

Annunci

Related posts

L'infezione da HIV è un fattore di rischio indipendente per l'ictus

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Grande proporzione di uomini eterosessuali con infezione da HIV con gli uomini

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Il già continua criminalizzazione di HIV positivi.

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

Pazienti affetti da HIV non sono spesso sottoposti a test per HCV

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

L'coppie di consulenza può essere vitale nel prevenire l'HIV

Cláudio Souza 1 / 4 del secolo Vivere con l'HIV

1 commento

PIÙ Progetto Brasile aiuta i bambini che vivono con l'HIV - sieropositivi. Org 26 26America / Sao_Paulo July 26America / Sao_Paulo 2017 su 10: 00

[...] molte donne non si mettono alla prova per evitare di essere diagnosticate e penalmente responsabili della trasmissione dell'HIV alla loro prole, dato che il potere pubblico in questi paesi lascia qualcosa a desiderare in [...]

Rispondi

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito utilizza i cookie e si può rifiutare questo uso. Ma potresti ben sapere cosa viene registrato in consonanza con il nostro politica sulla privacy

%d Bloggers come questo: