Proporre mesi senza sesso come lavoratori dell'HIV nei paesi gravemente colpiti

Immagine predefinita
AIDS AIDS dopo Dos 50 bacio Bacio sulla bocca Candidosi La carica virale Coppie sorodiscordanti Facts about AIDS Gioventù e AIDS Sesso Sesso orale e fatti Può il sesso orale trasmettere l'HIV!? Sesso orale Qual è il rischio? Sessualità Papilloma virus umano
Keith Alcorn

Degli importanti ricercatori nel campo dell'HIV affermano che i paesi più colpiti dall'epidemia dovrebbero dimostrare che la promozione di un mese nazionale di astinenza sessuale è in grado di rallentare la diffusione del virus, interrompendo la catena di trasmissione durante la fase primaria - altamente infettiva. - dell'infezione.

Il professor Alan Whiteside, Divisione di ricerca in Economia della salute e dell'HIV / AIDS (HEARD, in inglese) dell'Università di Kwazulu-Natal, e il dottor Justin Parkhurst, della Facoltà di igiene e medicina tropicale di Londra (LSHTM, nei suoi acronimi in inglese), indicano che i modelli matematici mostrano che l'idea ha un potenziale, tendono a condurre campagne su scala nazionale per sollevare questa ipotesi.

Lo Swaziland sta valutando l'idea, afferma il professor Whiteside.

I livelli di HIV raggiungono il loro massimo nel periodo tra un mese e sei settimane dopo l'infezione, prima che le risposte immunitarie inizino a controllare il virus. Le persone in questa fase dell'infezione sono coinvolte tra il 10 e il 45% delle trasmissioni di virus.

Se è possibile impedire a un gran numero di persone recentemente infettate di trasmettere il virus per mesi, potrebbero avere un effetto simile a un "cortafuegos", allo stesso modo in cui gli alberi sono sistemati in una foresta per impedire loro di diffondersi.

Il professor Whiteside e il dottor Parkhurst hanno formulato un'ipotesi per uno dei motivi per cui i paesi arabi hanno una prevalenza molto più bassa di HIV, oltre al raggiungimento universale della circoncisione: durante il mese di Ramadan, il fedele deben astenersi dal fare sesso durante le ore diurne.

Tuttavia, sebbene convertire le persone in una religione non si traduca in una pratica strategia di salute pubblica, gli autori vedono i giorni "senza tabacco" dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e suggeriscono che le campagne [comprese quelle temporanee] ] può ridurre il comportamento a rischio in una popolazione.

“Dopo aver contemplato le unità nazionali e nazionali condivise dai cittadini in Sudafrica durante la Coppa del Mondo Fútbol, ​​sono convinto che i movimenti della comunità possano funzionare. Questo potrebbe essere un progresso in alcune delle comunità più colpite. Questo tipo di iniziativa potrebbe fornire ai paesi iperendemici un adattamento eccezionale e una scorciatoia economica, facile da monitorare e che non crea un ulteriore stigma ", ha affermato Alan Whiteside.

"È difficile cambiare il comportamento delle persone in modo permanente, ma quando le comunità si stanno muovendo per agire insieme, non è impossibile immaginare periodi regolari di cambiamenti comportamentali condivisi da comunità interstatali, anche in tutto il paese".

I problemi che tutte le persone potrebbero avere sono contemporaneamente, hanno un maggiore effetto protettivo che ognuno cerca di fare in modo indipendente. Naturalmente, questo sforzo dovrebbe essere progettato per adattarsi ai contesti e alle culture locali, ma offre un'altra possibile strategia per combattere contro l'HIV ", ha detto Justin Parkhurst.

Gli autori osservano che un mese di "sesso sicuro / niente sesso" fornirà anche dati facilmente verificabili in base al grado di adesione, che sarebbe evidenziato dal numero di nascite avvenute pochi mesi dopo la campagna.

"In considerazione del fatto che i tassi di incidenza rimangono così alti nella parte meridionale dell'Africa, possiamo scoprire che questo tipo di nuova strategia per affrontare l'epidemia è una vera opportunità di prevenzione", ha aggiunto Whiteside.

I ricercatori suggeriscono che l'idea dovrebbe adattarsi alle diverse popolazioni, a seconda di quale fattore sta guidando l'epidemia. Tra i minatori in Sudafrica, ad esempio, un mese senza sesso commerciale potrebbe essere migliore. In altri contesti, varrebbe la pena promuovere mesi di pratica del "solo sesso sicuro".

"Per alcune persone, la monogamia permanente potrebbe essere un obiettivo difficile da mantenere per un lungo periodo, ma i" mesi della monogamia "potrebbero essere un utile punto di partenza (...). Nei paesi iperendemici, i responsabili politici, le persone e i politici sono aperti a nuove idee per affrontare l'epidemia ", ha concluso.

Riferimento: Parkhurst J, Whiteside A. Risposte innovative per prevenire la trasmissione dell'HIV: il valore protettivo delle interruzioni a livello di popolazione dell'attività a rischio. Journal of Southern Medicine of HIV Medicine, 19-21, aprile 2010.

Se sei un utente di Natura Acquista con noi

Questo è un lavoro fatto con amore, dedizione, cura e un primo senso di responsabilità! Genera costi e spese!

Sostieni questo link https://www.natura.com.br/?consultoria=claudiosouzaebeleza

E proprio sotto un modulo dove puoi inviarmi un messaggio!

Dona $ 10,00 Dona $ 50,00 Dona $ 100,00

, Blog soropositivo. Org
Se puoi e vuoi, ti preghiamo di aiutare
, Blog soropositivo. Org

E non era entro un "fuso orario di conforto"! Questa è una storia che solo io devo raccontare!

Sono stato il primo individuo, un CPF, non un CNPJ a, tra virgolette, "Slap my face"!

Nonostante tutto quello che ho vissuto, tutto ciò è accaduto in un periodo ancora turbato dal pregiudizio e, sì, c'erano dei prezzi da pagare.

La valuta è sempre stata quella dell'esclusione sociale e ho persino esitato a continuare o no!

Il grande "IT" di tutto ciò è che senza questo lavoro, non mi sarebbe rimasto altro che il tempo libero e certamente non lo sosterrei. Ho bisogno di essere produttivo.

Siamo Borg!

Se non annoiato dalle ore vuote, almeno dal suicidio a causa dell'assoluta mancanza di scopo che la mia vita avrebbe avuto e della terribile impressione di parassitosi che mi avrebbe colpito. Quindi, non potevo smettere.

Ho avuto l'opportunità di realizzare molte cose e, d'altra parte, ho perso diverse opportunità per fare di più, con una portata più profonda e migliore.

Non tutto è come desiderato. Lascia che piova (Guilherme Arantes)!

Ad ogni modo, se hai la possibilità di sostenere, finanziare, anche se solo minimamente questo progetto, ecco i fatti:

, Blog soropositivo. Org
Questo è l'unico blog "Still ON LINE" ad aver ricevuto questo premio e questa consacrazione. Il blog che ha raggiunto lo stesso status era Solidariedaids, di Paulo Giacommini. Sfortunatamente non riesco a trovare il collegamento e la comunicazione questo ed è molto difficile
, Blog soropositivo. Org
Blog unico on line Trattando questo tema per aver ricevuto questo premio dalla giuria accademica

, Blog soropositivo. Org

Letture consigliate su questo blog

Hi! Ragazzi, grazie per essere arrivato così lontano! La tua attenzione e interesse è il nostro più grande interesse, lavoriamo qui, io e Mara, per informarti, facciamo chiarezza in alcuni punti nebulosi di "tutto questo".

Tuttavia, ci mancano risorse finanziarie.

Se ti piace il lavoro, se sei in grado di aiutare e vuoi aiutare, spesso il costo di una sciocca quotidianità per noi farà sicuramente la differenza perché, lo sappiamo, il colibrì, che trasporta acqua sulla punta di il tuo becco farà la differenza nello sforzo di spegnere l'incendio boschivo!

Pensaci!

Di seguito sono riportate alcune risorse per facilitare il supporto!

Suggerimenti di lettura

Hai qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog è meglio con te !!!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Automattic, Wordpress e Soropositivo.Org e io facciamo tutto ciò che è in nostro potere per quanto riguarda la tua privacy. E stiamo sempre migliorando, migliorando, testando e implementando nuove tecnologie di protezione dei dati. I tuoi dati sono protetti e io, Cláudio Souza, lavoro su questo blog 18 ore al giorno per garantire, tra le altre cose, la sicurezza delle tue informazioni, poiché conosco le implicazioni e le complicazioni delle pubblicazioni passate e scambiate qui Accetto l'informativa sulla privacy di Soropositivo.Org Conosci la nostra politica sulla privacy

WhatsApp WhatsApp Us